#BDW2019 – Building Green Future: la mostra dedicata all’architettura sostenibile e al pensiero sostenibile

Mario Cucinella a La Bienal Internacional de Arquitectura de Buenos Aires
Mario Cucinella a La Bienal Internacional de Arquitectura de Buenos Aires
05/09/2019
#BDW2019 – TALK: Pensare Sostenibile nel cuore di Bologna
16/09/2019

#BDW2019 – Building Green Future: la mostra dedicata all’architettura sostenibile e al pensiero sostenibile

Mario Cucinella Architects, in collaborazione con il Liceo Artistico Arcangeli e Frassinago – Gardens and Landscapes, presenta la mostra dedicata all’architettura sostenibile e al pensiero sostenibile.

Bologna, 16 settembre 2019 – In occasione dei due grandi eventi internazionali del settembre felsineo 2019, il Cersaie e la Bologna Design Week, verrà aperto al pubblico lo spazio storico di Via Cartoleria n° 9 del Liceo Artistico Arcangeli, che ospiterà una mostra interamente dedicata all’architettura sostenibile e al pensiero sostenibile. Building Green Future è l’esposizione che, attraverso i lavori più rappresentativi di Mario Cucinella Architects, studio di architettura internazionale che possiede una solida esperienza nella progettazione che integra strategie ambientali ed energetiche, pone l’accento su una filosofia progettuale che, a partire dai luoghi, dalla complicità con l’ambiente, il clima e la natura, cerca di rispondere alle sfide ambientali.

Il Liceo Artistico Arcangeli ha da sempre richiamato figure di primo piano del panorama artistico e culturale ed è stimolo e fucina per l’arricchimento delle conoscenze, del linguaggio, della creatività e della personalità. In collaborazione con l’indirizzo di Architettura ed Ambiente del Liceo ed in particolare con alcuni allievi del corso, lo studio MC A ha dato vita all’esposizione Building Green Future.

«Anch’io sono stato studente di Liceo Artistico, a Genova, e proprio lì ho capito che avrei voluto fare l’architetto. In città viveva una cugina che aveva uno studio di architettura nel centro storico ed ero affascinato da quel luogo pieno di disegni. Una passione che ho potuto “sfogare” sui banchi di scuola e successivamente all’università. – racconta Mario Cucinella –  Poter presentare il mio lavoro coinvolgendo i giovani studenti dell’Arcangeli è come un tuffo nel passato. Spero che la popolazione di Bologna e gli ospiti della mostra coinvolgano gli studenti, che saranno i primi narratori del percorso espositivo, in un dibattito attento perché educare al pensiero e alla cultura sostenibile è una delle sfide attuali!».

La modalità con la quale verranno esposti i lavori di MC A sarà una trasposizione di quello che è il lavoro e il metodo progettuale dello studio, che è parte stessa della sua filosofia, e che spazia dalla parte più olistica della ricerca, all’artigianalità dei modelli di studio e degli schizzi, fino a quella delle più avanzate tecnologie della modellazione parametrica e BIM (Building Information Modeling) e la stampa 3D e simulazioni ambientali. Saranno in esposizione grandi modelli fisici, modelli di studio, schizzi, elaborati grafici, diagrammi, studi ambientali e bioclimatici, render, immagini tridimensionali dei modelli BIM.

Building Green Future: la mostra dedicata all’architettura sostenibile

Attraverso una scultura di carte, che come un albero si insinua all’interno della grande sala dello storico palazzo, lo spettatore andrà alla scoperta di una filosofia progettuale che a partire dai luoghi, dalla complicità con l’ambiente il clima e la natura, cerca di rispondere alle sfide ambientali del presente e alle necessità delle future generazioni, attraverso delle architetture empatiche, che fanno dell’innovazione l’esito di una commistione creativa tra passato presente e un futuro verde ispirato alle piante.

E saranno proprio le piante, opera di Frassinago – Gardens and Landscapes, azienda bolognese che ha elevato la qualità estetica e la coerenza progettuale degli spazi verdi in Italia e all’estero, ad arricchire il percorso espositivo. Le piante sono l’esempio a cui guardare e gli alleati da avere per garantire la sopravvivenza e la prosperità dell’uomo sulla terra.

INFO E ORARI

Building Green Future è aperta al pubblico dal 23 al 28 settembre.

“Centro di Didattica delle Arti” del Liceo Artistico Arcangeli in Via Cartoleria n° 9.

Ingresso Libero

Lunedì 23 Settembre – 15.30 – 23.00
Martedì 24 settembre – 15.30 – 19.30
Mercoledì 25 settembre – 15.30 – 23.00
Giovedì 26 settembre – 15.30 – 19.30
Venerdì 27 settembre – 15.30 – 19.30
Sabato 28 settembre – 15.30 – 19.30

EVENTI DESIGN WEEK BOLOGNA

Lunedì 23 Settembre, ore 19.00
  • INAUGURAZIONE BUILDING GREEN FUTURE
TALK: PENSARE SOSTENIBILE NEL CUORE DI BOLOGNA

Sostenibilità come sinonimo di futuro, innovazione sociale, coesione e creazione di valore. La responsabilità ambientale e sociale sono argomenti di grande attualità, impossibili da tralasciare vista la loro importanza sulla qualità della vita attuale, ma anche futura. A livello mondiale le forze governative si stanno impegnando nel mettere in campo progetti e programmi per affrontare i cambiamenti climatici, cosa può fare l’architettura, l’educazione scolastica e le amministrazioni comunali?

  • Introduce:
  • Prof.ssa Maria Grazia Diana, Preside del Liceo Artistico Arcangeli
  • Ne discutono:
  • Mario Cucinella, Architetto e Designer founder di Mario Cucinella Architects e SOS – School of Sustainability
  • Matteo Lepore, Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della città, Immaginazione civica, Sport, Patrimonio, Agenda digitale del Comune di Bologna.

Ingresso Libero.

Mercoledì 25 settembre, ore 19.30
  • DESIGN NIGHT
  • PROIEZIONE
L’ALTRO SPAZIO (Italy, 2018)
  • Lingua: Italiana con Sottotitoli in Inglese
  • Durata: 60 minuti

Un viaggio attraverso i territori interni dell’Italia, per ritrovare le radici di un sapere materiale e immateriale stratificato lungo la storia millenaria del Paese, che ne costituisce il vero DNA. In questi luoghi sono nate le arti, i mestieri, la conoscenza che hanno dato vita alle città, con le loro architetture, le loro piazze, il nostro patrimonio culturale prima, l’industria manifatturiera poi. Oggi, tagliate fuori dalle reti di trasporto che connettono i grandi centri urbani, queste aree si sono spopolate e vivono spesso nell’abbandono. Un viaggio che vuole essere letto senza fratture, far dialogare passato e futuro: una sintesi che l’architettura contemporanea può rappresentare senza farsi imprigionare dalla gabbia dorata della Storia. Scritto da Mario Cucinella per la regia di Marcello Pastonesi e Carlo Furgeri Gilbert.

Ingresso Libero.

L’iniziativa della Mostra è stata promossa dai Docenti dell’Indirizzo di Architettura e Ambiente del Liceo Artistico F. Arcangeli, a seguito alla Lection Magistralis dell’Arch. Mario Cucinella tenuta il 3 maggio 2019, agli studenti del Corso di Architettura ed Ambiente, dove ne è conseguito anche un percorso di Alternanza Scuola Lavoro.
Condividi