Due su due: #WAF19!

Arcipelago Italia vince gli European Design Awards 2019
Arcipelago Italia vince gli European Design Awards 2019
20/06/2019
Ali di farfalla per la casa della pace di Cucinella per i rifugiati di Scanzano Jonico
11/07/2019

Due su due: #WAF19!

Siamo entusiasti di avere due progetti tra quelli finalisti del World Architecture Festival 2019, uno dei più prestigiosi eventi dedicati allo sviluppo dell’industria dell’architettura.

Il Museo Fondazione Luigi Rovati , attualmente in costruzione a Milano, è stato selezionato tra i progetti finalisti del #WAF19, per la categoria “Future Project – Culture“. Il progetto nasce dalla volontà della Fondazione di creare un luogo nel quale valorizzare le proprie raccolte d’arte, in primo luogo la collezione di vasi etruschi e di dare nuova vita allo stabile di Corso Venezia con una riqualificazione e una nuova e suggestiva espansione del sottosuolo. “Una meravigliosa storia dove l’architettura diventa protagonista. Non solo un contenitore per la collezione archeologica, ma una vera e propria opera architettonica che dialoga con la storia”. Il progetto comprende due ulteriori interventi: la ristrutturazione dell’ottocentesco palazzo Bocconi-Rizzoli-Carraro e l’ampliamento del giardino sul retro della proprietà, a cui il committente ha deciso di restituire il suo carattere originario, con l’intento di proteggere le specie arboree di valore storico, e sottolineando l’aspetto della raccolta che il giardino manifesta ai visitatori dall’ingresso principale del palazzo.

Anche il progetto MET Tirana Building è nella shortlist del #WAF19 per la categoria “Future Project – Residential“. IL MET è un edificio innovativo ad alta densità, ispirato allo stile architettonico di Berat, patrimonio mondiale dell’UNESCO. Il progetto, attualmente in fase di realizzazione, è stato progettato per avere un forte rapporto con il paesaggio circostante, liberando una parte consistente di territorio e dotandola della massima permeabilità, utilizzo e fruizione da parte dei cittadini. Il volume del nuovo edificio è stato progettato per ospitare una torre residenziale di 12 piani. All’esterno del grande volume, sono stati progettati una serie di terrazze e diaframmi verdi per dotare ogni abitazione di aree esterne di alta qualità. L’edificio riflette un’immagine molto organica, ridefinendo il recente paradigma di monumentalità compatta e massiccia che caratterizza il centro di Tirana.

Condividi
error: Content is protected !!