Emergenza abitativa vs emergenza climatica

Pubblicato
27 Jul 2021

Lettura
2 min


Oggi siamo di fronte ad una sfida: quella di dare un tetto ai due miliardi di persone che si aggiungeranno ai quasi otto attuali nei prossimi trent’anni. Ci troviamo a far fronte a questa emergenza abitativa mentre siamo minacciati anche da quella climatica. Riusciremo a dare un tetto a queste persone senza distruggere il nostro pianeta?

L’architetto Irene Giglio prova a dare una risposta nella puntata di Human Design su LifeGate illustrando in cosa consiste il progetto TECLA.

TECLA, ovvero technology and clay, è un modello di abitazione ecosostenibile stampato in 3D in terra cruda locale. Ispirato metaforicamente a una delle città invisibili di Italo Calvino – la città in continua costruzione –, il nome TECLA evoca il forte legame tra passato e futuro, unendo la materia e lo spirito di antiche dimore senza tempo con il mondo della produzione tecnologica del XXI secolo.

Nata da un progetto di Mario Cucinella – fondatore e direttore creativo di Mario Cucinella Architects – e da una visione di Massimo Moretti – fondatore di Wasp (World’s advanced saving project) –, TECLA risponde alla sempre più impellente emergenza climatica, al bisogno di abitazioni sostenibili a km 0 e al grande tema globale dell’emergenza abitativa cui si dovrà fare fronte, specie nei contesti di crisi generati ad esempio dalle grandi migrazioni o da catastrofi naturali.

Lo racconta nel video Irene Giglio, architetto dello studio Cucinella responsabile dello sviluppo del progetto: “Con circa 83 milioni di persone che si aggiungono alla popolazione mondiale ogni anno, per lo più concentrati nelle aree più povere del mondo, i governi si trovano oggi ad affrontare una sfida importante. L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, infatti, punta, tra le altre cose, a far sì che tutti abbiano accesso a una casa adeguata e sicura e ai servizi di base”. Con questo in mente lo studio Cucinella e Wasp si sono lanciati nella progettazione di un nuovo habitat sostenibile che si propone come un concept di abitazione completamente nuovo. Terminata la prima fase di stampa dell’involucro, è iniziata la fase di allestimento e definizione dei dettagli.

Tecla è un innovativo modello circolare di abitazione in cui confluiscono le ricerche sulle pratiche costruttive vernacolari, lo studio del clima e dei principi bioclimatici, l’uso di materiali naturali e locali. È un progetto a emissioni quasi zero; il suo involucro e l’utilizzo di un materiale totalmente locale hanno permesso di ridurre sprechi e scarti. Questo e l’uso della terra cruda fanno di Tecla un esempio pionieristico di abitazione a basse emissioni di carbonio.

Notizie correlate

Tutte le nostre novità

Copyright 2022 MCA.