#OnePeopleOnePlanet. 51° Earth Day – Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite

Pubblicato
21 Apr 2021

Lettura
3 min


Il 22 aprile 2021 a partire dalle 7.30, si celebrerà il 51° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra con la seconda edizione di #OnePeopleOnePlanet – the multimedia marathon, 13 ore di diretta su Rai Play e on demand sulla piattaforma www.onepeopleoneplanet.it.

La kermesse si articolerà in una staffetta di voci condotta da tanti volti e personaggi noti con collegamenti da diverse parti del mondo e numerosi moduli tematici su giovani, terza economia, sostenibilità, innovazione tecnologica, economia e sviluppo sostenibile …

L’architetto Mario Cucinella interverrà all’interno di “Futura”, in onda dalle 13.00 alle 14.00, condotto da Carolina Rey – presentatrice RAI

Tema:

L’innovazione ha generato le ere industriali e le loro conseguenze ma è anche una delle più concrete speranze per uscire da questa crisi. Innovare e consumare innovazione vuol dire definire il nostro futuro. È urgente una cultura dell’innovazione che ci permetta di scegliere consapevolmente il nostro futuro governando Transizione Ecologica e Transizione Digitale affinché costruiscano un mondo a misura del Pianeta, dell’uomo e della sua felicità. L’innovazione per lo sviluppo sostenibile è quindi la grande sfida che abbiamo davanti. In questo spazio si affrontano in modo efficace e divertente gli scenari futuri verso nuovi modelli di produzione e consumo.

Interverranno:

  • Enrico Giovannini – Ministro dei Trasporti e della Mobilità Sostenibile;
  • Enzo Vecciarelli – Capo di Stato Maggiore della Difesa, pilota e appassionato di innovazione;
  • Samantha Cristoforetti – Astronauta italiana dell’ESA;
  • Maurizio Grifoni – presidente del Fondo FON.TE ed esperto del settore commercio;
  • Giovanni Malagò e Andrea Abodi – Presidente CONI e Presidente Credito Sportivo;
  • Andrea Colucci – Relazioni Esterne Open Fiber;
  • Francesco Pastorella – AS Roma;
  • Maurizio Miazga – Federazione Sport Elettronici;
  • Fernando Diana – editore leader del web esperto di internet e comunicazione digitale;
  • Marco Nicolini – Studio legale Orrick, primario studio nel settore Innovazione;
  • Giuseppe Stigliano – CEO Wunderman Thompson, Influencer, esperto internazionale di Comunicazione;
  • Davide Cilli – CEO di COMTEL ed esperto ICT;
  • Mario Cucinella – l’Architetto internazionale intervistato da Nicoletta Gandolfi;
  • Paul Renda – Presidente Giovani Imprenditori di Assolombarda e CEO Miller Group;
  • Stefano Bruscolini – Imprenditore dell’innovazione e partner di New Changer;
  • Davide D’Arcangelo – Esperto di pianificazione industriale, finanza d’impresa e innovazione;
  • Pierluigi Sassi – Innovation Manager e Presidente di Earth Day Italia;
  • Simona Falasca – Direttore di greenMe.

Gli spettatori da casa potranno partecipare interagendo con la piattaforma web e social di #OnePeopleOnePlanet attraverso i tag @earthdayitalia e gli hashtag della giornata: #OnePeopleOnePlanet, #IoCiTengo, #EarthDay2021, #EarthDay, #GiornataMondialedellaTerra

La storia:

L’Istituzione della Giornata mondiale della Terra si deve a John McConnell, un attivista per la pace interessato anche all’ecologia. Nell’ottobre del 1969, durante la Conferenza dell’UNESCO a San Francisco, McConnell propose una giornata per celebrare la vita e la bellezza della Terra e per promuovere la pace. La proposta ottenne un forte sostegno e fu seguita dal festeggiamento del “Giorno della Terra” della città di San Francisco: la prima celebrazione della Giornata della Terra fu il 21 marzo 1970. Un mese dopo, il 22 aprile 1970, la definitiva “Giornata della Terra – Earth Day” veniva costituita dal senatore degli Stati Uniti, Gaylord Nelson. Fu Denis Hayes (il primo coordinatore dell’Earth Day) a rendere la manifestazione una realtà internazionale fondando l’Earth Day Network a Washington e arrivando a coinvolgere più di 180 nazioni nel mondo.

Notizie correlate

Tutte le nostre novità

Copyright 2022 MCA.