progetto architettonico sviluppato da Mario Cucinella Architects per il centro storico di Peccioli
Residenze e nuovi spazi collettivi per il centro storico di Peccioli
30/11/2018
progetto definitivo Scuola Gabelli
Scuola Gabelli
27/11/2018

Bologna Fronte Parco

Progetto Bologna Fronte Parco Casalecchio di Reno

Casalecchio di Reno sempre più green

A cerniera di una delle zone naturalistiche più suggestive di Bologna Metropolitana, Bologna fronte parco riqualifica una vasta area intermedia, oggi preclusa, collocata a Casalecchio di Reno, a circa quindici minuti dal cuore storico di Bologna.

L’area di progetto deriva dalla dismissione di un insediamento produttivo e si affaccia sul parco fluviale del fiume Reno, a sud del centro di Casalecchio di Reno. L’area si posiziona tra l’abitato esistente, un polo sportivo di rilevanza territoriale e l’importante Parco della Chiusa (anche noto come Parco Talon) punto di riferimento naturalistico di tutta la regione.

La soluzione progettuale nasce dall’interazione e compenetrazione tra le aree residenziali e il contesto naturalistico del fiume Reno; due grandi canali verdi penetrano infatti il lotto in tutta la sua profondità, generando tre distinti isolati residenziali, protetti ma perfettamente integrati con gli spazi verdi, e culminando in un grande parco pubblico a ridosso del fiume. Gli accessi all’area interrompono solo puntualmente il fronte verde che, disegnato da collinette e popolato da vegetazione, funge da barriera naturalistica all’adiacente strada carrabile e alla linea ferrovia.

La nuova accessibilità carrabile interna distribuisce i flussi in maniera efficace senza tuttavia interferire con le residenze e con il continuum verde, individuando due parcheggi pubblici in prossimità degli ingressi principali a servizio del grande parco pubblico.
Il nuovo contesto urbano si suddivide in tre grandi aree residenziali private che si affacciano su piazze pedonali attrezzate ad uso collettivo, connesse tra loro dagli spazi pubblici e un fronte parco costituito da volumi frammentati che creano un fronte continuo ma permeabile.

Il progetto prevede lo sviluppo di complessivi 22 lotti edificabili i quali, attraverso un’accurata ricerca di forme, materiali e colori, creano un vero e proprio habitat in cui coniugare ambiente e architettura.
Quattro sono le diverse soluzioni architettoniche ideate che, attraverso concept architettonici facilmente riconoscibili, si susseguono per creare un percorso in continua scoperta da parte del visitatore, creando ambiti differenti ed eterogenei ma in perfetta sintonia. Il fronte parco è costituito da edifici “in linea” con ampie terrazze che si affacciano direttamente sul parco naturalistico, mentre i tre isolati che cingono le corti interne pedonali sono strutturati in palazzine di 3 o 4 piani (edifici “a fogli” e “a volumi”) e ville uni o bifamiliari.

A livello di masterplan l’orientamento degli edifici e la loro integrazione con il landscape ottimizzano i livelli di comfort, regolando l’accesso solare diretto, privilegiando la permeabilità alle brezze fresche estive e limitando l’azione dei venti freddi invernali.

Luogo: Casalecchio di Reno, Bologna

Anno: 2017- in corso

Tipologia: Commessa

Cliente: Saraceni s.r.l.

Progetto: Mario Cucinella Architects

Team: Mario Cucinella, Enrico Iascone, Francesco Visco, Cecilia Patrizi, Francesco Naimoli (render)

Progettazione opere di urbanizzazione: Grandesole, Stefano Barozzi, Stefano Marzadori

Progettazione Paesaggistica: GREENCURE landscape & healing garden

Condividi