3M Italia Headquarters

Centro per l’infanzia per Um al Nasser
Terra dei Bambini
16/01/2012
CSET Centro per le tecnologie energetiche
CSET – Centro per le tecnologie energetiche sostenibili
08/01/2008

3M Italia Headquarters

Sede della Società 3M Italia - Edificio Direzionale

L’edificio di 10.300 m2 a Milano è la nuova sede per gli uffici della società 3M ITALIA S.p.A. Primo edificio realizzato nel contesto del masterplan dell’area progettato da MC A nel 2005, è caratterizzato da una struttura lineare, terrazzata, lunga 105 metri per 21 di larghezza, di altezza variabile tra i due e i cinque piani.

La forma e l’orientamento ottimali consentono un efficace controllo ambientale: le facciate nord, est e ovest sono progettate con vetri e particolari sistemi di ombreggiatura. Il fronte sud è stato disegnato con una serie di terrazze che offrono spazi ombreggiati. Le terrazze agiscono inoltre come tampone ambientale proteggendo dagli sbalzi climatici estremi in estate e inverno.

L’analisi ambientale del contesto ha portato alla scelta di soluzioni attive per il tetto e le facciate. I pannelli fotovoltaici integrati nell’edificio , oltre a produrre energia, conferiscono un aspetto tecnologico alla costruzione.

Luogo: Pioltello (MI)

Tipo: Commessa

Anno: 2008-2010

Cliente: Pirelli & C.Real Estate S.p.A Development Management Italy

Superficie: 10.300 mq

Progetto: Mario Cucinella Architects

Team: Mario Cucinella, Luca Bertacchi con Alberto Bruno, Cristina Garavelli, Julissa Gutarra, Linda Larice, Michele Olivieri, Alessio Rocco, Luca Stramigioli. Modelli: Natalino Roveri

Strutture: SCE project

Ingegneria Meccanica e Ingegneria Elettrica: TIFS Engineering

Project Management: Pirelli RE

Construction Management: Manutencoop Facility Management S.p.A.

Paesaggistica: Studio Meucci

Opere civili: CMB

Facciate: Teleya

Opere Elettriche e Meccaniche: Siemens

Pavimentazioni sopraelevate: Unifor

Impianti fotovoltaici: Tecsolis

Sistemazioni esterne: Gabanelli

Fit out project management: C&W

Verde esterno: Riva Giardini

Photo credit: Daniele Domenicali

Condividi