Ricostruzione Camerino. Sborgia e Cucinella discutono di prospettive

Come trasformare una discarica in una fabbrica del futuro
09/08/2019

Ricostruzione Camerino. Sborgia e Cucinella discutono di prospettive

Ricostruzione Camerino. Sborgia e Cucinella discutono di prospettive

[…] Un incontro informale tra il sindaco Sandro Sborgia e l’architetto Mario Cucinella è avvenuto in mattinata presso la sede provvisoria del comune di Camerino. […] Il cordiale incontro con l’architetto ha rappresentato un’occasione di confronto e aggiornamento suoi progetti riferiti alla ricostruzione della città. Discussa la possibilità di approfondire alcuni aspetti delle linee strategiche che erano state costruite attraverso il laboratorio di progettazione partecipata WSR tenuto si nell’estate 2017 e che, elaborate dallo staff Cucinella, erano poi confluite nel piano strategico per camerino. Alla luce dei cambiamenti comunque avvenuti nel corso di 2 anni, non è escluso che alcune delle indicazioni possono in qualche modo ancora applicarsi per talune zone della città e in particolare per il centro storico. Lo ha definito un incontro cordiale e molto positivo il sindaco Sborgia fiducioso che nel processo di ricostruzione da avviarsi e nella nuova configurazione della città possano attivarsi alcune delle proposte del grande architetto.

Piccolo sogno dell’archistar fin da quando vide per la prima volta Camerino, quello di segnare una ripartenza della coltura. Più volte si era pronunciato sulla possibilità di riaprire il teatro comunale considerandolo come un passo significativo per tutta la comunità convinto che riappropriarsi di luoghi di cultura, di qualche chiesa o di una piazza, perché no rivisitata, voglia dire riconquistare aggregazione quotidianità e normalità a lungo attese da tutta la collettività.

Articolo completo pubblicato su appenninocamerte.info

Condividi