Hochhaus Viertel Zwei

Due torri nel cuore del parco Prater di Vienna

Nuovi landmark nello skyline di Vienna

Il progetto, vincitore di un concorso ad inviti, riguarda la realizzazione di due torri multifunzionali - la residenziale “GRÜNBLICK” e la terziaria “WEITBLICK” - situate nell’ambito del secondo distretto della città di Vienna, che negli ultimi anni è stato caratterizzato da un significativo e vivace sviluppo urbano: il “Viertel Zwei”.

Architetture diverse in dialogo con il contesto

L’esigenza di inserire, all’interno di una superficie fondiaria piuttosto contenuta, un complesso di due grandi blocchi con funzioni nettamente diversificate, ha portato alla progettazione di due torri con linguaggi architettonici eterogenei e dalle marcate personalità, capaci di comporre un’immagine urbana complessa ma allo stesso tempo organicamente inserita nel contesto.

Architetture diverse in dialogo con il contesto

L’esigenza di inserire, all’interno di una superficie fondiaria piuttosto contenuta, un complesso di due grandi blocchi con funzioni nettamente diversificate, ha portato alla progettazione di due torri con linguaggi architettonici eterogenei e dalle marcate personalità, capaci di comporre un’immagine urbana complessa ma allo stesso tempo organicamente inserita nel contesto.

Architetture diverse in dialogo con il contesto

L’esigenza di inserire, all’interno di una superficie fondiaria piuttosto contenuta, un complesso di due grandi blocchi con funzioni nettamente diversificate, ha portato alla progettazione di due torri con linguaggi architettonici eterogenei e dalle marcate personalità, capaci di comporre un’immagine urbana complessa ma allo stesso tempo organicamente inserita nel contesto.

Architetture diverse in dialogo con il contesto

L’esigenza di inserire, all’interno di una superficie fondiaria piuttosto contenuta, un complesso di due grandi blocchi con funzioni nettamente diversificate, ha portato alla progettazione di due torri con linguaggi architettonici eterogenei e dalle marcate personalità, capaci di comporre un’immagine urbana complessa ma allo stesso tempo organicamente inserita nel contesto.

Architetture diverse in dialogo con il contesto

Architetture diverse in dialogo con il contesto

No items found.
01 di 00

01 di 00

Architetture diverse in dialogo con il contesto

L’esigenza di inserire, all’interno di una superficie fondiaria piuttosto contenuta, un complesso di due grandi blocchi con funzioni nettamente diversificate, ha portato alla progettazione di due torri con linguaggi architettonici eterogenei e dalle marcate personalità, capaci di comporre un’immagine urbana complessa ma allo stesso tempo organicamente inserita nel contesto.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Spazi sospesi tra parco e città

Le torri, per un totale di circa 85.000 mq di superficie lorda complessiva, hanno rispettivamente un’altezza di circa 120 m e di 90 m. Entrambi gli edifici sono in grado di offrire spazi ideali per vivere e lavorare con standard qualitativi molto elevati.

Il complesso edilizio viene unito tramite una pensilina comune, arricchita di verde, che crea un “passage” coperto, precisamente sull’asse urbanistica principale del nuovo quartiere sulla quale si affacciano tutti gli ingressi principali: una “porta” per il nuovo “Viertel Zwei”. Questo elemento assolve inoltre la funzione di protezione contro le correnti d’aria discendenti, che spesso rendono le aree intorno agli edifici alti ed altissimi poco vivibili. Grazie ad un approfondito studio con i consulenti del vento e del comfort a terra, si è definita una particolare sagoma della pensilina che, con l’inserimento di grandi lucernai ovali i cui bordi fungono da spolier, consentirà di usufruire di questi spazi protetti quasi tutto[...] l’anno.

Da questa impostazione parte l’articolato gioco di piani, terrazze e pensiline che definiscono la gestualità orizzontare della torre residenziale, che modella le geometrie del nuovo edificio. L’alternanza di queste superfici ornate dal verde, offre la suggestione di abitare spazi sospesi tra parco e città.

Spazi sospesi tra parco e città

Le torri, per un totale di circa 85.000 mq di superficie lorda complessiva, hanno rispettivamente un’altezza di circa 120 m e di 90 m. Entrambi gli edifici sono in grado di offrire spazi ideali per vivere e lavorare con standard qualitativi molto elevati.

Il complesso edilizio viene unito tramite una pensilina comune, arricchita di verde, che crea un “passage” coperto, precisamente sull’asse urbanistica principale del nuovo quartiere sulla quale si affacciano tutti gli ingressi principali: una “porta” per il nuovo “Viertel Zwei”. Questo elemento assolve inoltre la funzione di protezione contro le correnti d’aria discendenti, che spesso rendono le aree intorno agli edifici alti ed altissimi poco vivibili. Grazie ad un approfondito studio con i consulenti del vento e del comfort a terra, si è definita una particolare sagoma della pensilina che, con l’inserimento di grandi lucernai ovali i cui bordi fungono da spolier, consentirà di usufruire di questi spazi protetti quasi tutto[...] l’anno.

Da questa impostazione parte l’articolato gioco di piani, terrazze e pensiline che definiscono la gestualità orizzontare della torre residenziale, che modella le geometrie del nuovo edificio. L’alternanza di queste superfici ornate dal verde, offre la suggestione di abitare spazi sospesi tra parco e città.

Spazi sospesi tra parco e città

Le torri, per un totale di circa 85.000 mq di superficie lorda complessiva, hanno rispettivamente un’altezza di circa 120 m e di 90 m. Entrambi gli edifici sono in grado di offrire spazi ideali per vivere e lavorare con standard qualitativi molto elevati.

Il complesso edilizio viene unito tramite una pensilina comune, arricchita di verde, che crea un “passage” coperto, precisamente sull’asse urbanistica principale del nuovo quartiere sulla quale si affacciano tutti gli ingressi principali: una “porta” per il nuovo “Viertel Zwei”. Questo elemento assolve inoltre la funzione di protezione contro le correnti d’aria discendenti, che spesso rendono le aree intorno agli edifici alti ed altissimi poco vivibili. Grazie ad un approfondito studio con i consulenti del vento e del comfort a terra, si è definita una particolare sagoma della pensilina che, con l’inserimento di grandi lucernai ovali i cui bordi fungono da spolier, consentirà di usufruire di questi spazi protetti quasi tutto[...] l’anno.

Da questa impostazione parte l’articolato gioco di piani, terrazze e pensiline che definiscono la gestualità orizzontare della torre residenziale, che modella le geometrie del nuovo edificio. L’alternanza di queste superfici ornate dal verde, offre la suggestione di abitare spazi sospesi tra parco e città.

Spazi sospesi tra parco e città

Le torri, per un totale di circa 85.000 mq di superficie lorda complessiva, hanno rispettivamente un’altezza di circa 120 m e di 90 m. Entrambi gli edifici sono in grado di offrire spazi ideali per vivere e lavorare con standard qualitativi molto elevati.

Il complesso edilizio viene unito tramite una pensilina comune, arricchita di verde, che crea un “passage” coperto, precisamente sull’asse urbanistica principale del nuovo quartiere sulla quale si affacciano tutti gli ingressi principali: una “porta” per il nuovo “Viertel Zwei”. Questo elemento assolve inoltre la funzione di protezione contro le correnti d’aria discendenti, che spesso rendono le aree intorno agli edifici alti ed altissimi poco vivibili. Grazie ad un approfondito studio con i consulenti del vento e del comfort a terra, si è definita una particolare sagoma della pensilina che, con l’inserimento di grandi lucernai ovali i cui bordi fungono da spolier, consentirà di usufruire di questi spazi protetti quasi tutto[...] l’anno.

Da questa impostazione parte l’articolato gioco di piani, terrazze e pensiline che definiscono la gestualità orizzontare della torre residenziale, che modella le geometrie del nuovo edificio. L’alternanza di queste superfici ornate dal verde, offre la suggestione di abitare spazi sospesi tra parco e città.

Spazi sospesi tra parco e città

Spazi sospesi tra parco e città

No items found.
01 di 00

01 di 00

Spazi sospesi tra parco e città

Le torri, per un totale di circa 85.000 mq di superficie lorda complessiva, hanno rispettivamente un’altezza di circa 120 m e di 90 m. Entrambi gli edifici sono in grado di offrire spazi ideali per vivere e lavorare con standard qualitativi molto elevati.

Il complesso edilizio viene unito tramite una pensilina comune, arricchita di verde, che crea un “passage” coperto, precisamente sull’asse urbanistica principale del nuovo quartiere sulla quale si affacciano tutti gli ingressi principali: una “porta” per il nuovo “Viertel Zwei”. Questo elemento assolve inoltre la funzione di protezione contro le correnti d’aria discendenti, che spesso rendono le aree intorno agli edifici alti ed altissimi poco vivibili. Grazie ad un approfondito studio con i consulenti del vento e del comfort a terra, si è definita una particolare sagoma della pensilina che, con l’inserimento di grandi lucernai ovali i cui bordi fungono da spolier, consentirà di usufruire di questi spazi protetti quasi tutto[...] l’anno.

Da questa impostazione parte l’articolato gioco di piani, terrazze e pensiline che definiscono la gestualità orizzontare della torre residenziale, che modella le geometrie del nuovo edificio. L’alternanza di queste superfici ornate dal verde, offre la suggestione di abitare spazi sospesi tra parco e città.

Torre Grünblick

La torre residenziale “GRÜNBLICK” è stata concepita come un’estensione in verticale del contesto esistente e del grande parco del Prater cosi da creare un rapporto di continuità non solo visivo ma soprattutto qualitativo tra natura e spazio costruito. Il linguaggio architettonico di questa torre è giocato su una scansione regolare dei piani, segnata da leggeri movimenti di aggetti e rientranze, che vanno a creare un’immagine organica e razionale. I grandi piani dei solai, lavorando come fogli che scorrono l’uno sull’altro, favoriscono di volta in volta la protezione o l’accesso della radiazione solare negli appartamenti e nelle aree collettive, garantendo inoltre un’adeguata protezione dall’azione del vento.

Torre Grünblick

La torre residenziale “GRÜNBLICK” è stata concepita come un’estensione in verticale del contesto esistente e del grande parco del Prater cosi da creare un rapporto di continuità non solo visivo ma soprattutto qualitativo tra natura e spazio costruito. Il linguaggio architettonico di questa torre è giocato su una scansione regolare dei piani, segnata da leggeri movimenti di aggetti e rientranze, che vanno a creare un’immagine organica e razionale. I grandi piani dei solai, lavorando come fogli che scorrono l’uno sull’altro, favoriscono di volta in volta la protezione o l’accesso della radiazione solare negli appartamenti e nelle aree collettive, garantendo inoltre un’adeguata protezione dall’azione del vento.

Torre Grünblick

La torre residenziale “GRÜNBLICK” è stata concepita come un’estensione in verticale del contesto esistente e del grande parco del Prater cosi da creare un rapporto di continuità non solo visivo ma soprattutto qualitativo tra natura e spazio costruito. Il linguaggio architettonico di questa torre è giocato su una scansione regolare dei piani, segnata da leggeri movimenti di aggetti e rientranze, che vanno a creare un’immagine organica e razionale. I grandi piani dei solai, lavorando come fogli che scorrono l’uno sull’altro, favoriscono di volta in volta la protezione o l’accesso della radiazione solare negli appartamenti e nelle aree collettive, garantendo inoltre un’adeguata protezione dall’azione del vento.

Torre Grünblick

La torre residenziale “GRÜNBLICK” è stata concepita come un’estensione in verticale del contesto esistente e del grande parco del Prater cosi da creare un rapporto di continuità non solo visivo ma soprattutto qualitativo tra natura e spazio costruito. Il linguaggio architettonico di questa torre è giocato su una scansione regolare dei piani, segnata da leggeri movimenti di aggetti e rientranze, che vanno a creare un’immagine organica e razionale. I grandi piani dei solai, lavorando come fogli che scorrono l’uno sull’altro, favoriscono di volta in volta la protezione o l’accesso della radiazione solare negli appartamenti e nelle aree collettive, garantendo inoltre un’adeguata protezione dall’azione del vento.

Torre Grünblick

Torre Grünblick

No items found.
01 di 00

01 di 00

Torre Grünblick

La torre residenziale “GRÜNBLICK” è stata concepita come un’estensione in verticale del contesto esistente e del grande parco del Prater cosi da creare un rapporto di continuità non solo visivo ma soprattutto qualitativo tra natura e spazio costruito. Il linguaggio architettonico di questa torre è giocato su una scansione regolare dei piani, segnata da leggeri movimenti di aggetti e rientranze, che vanno a creare un’immagine organica e razionale. I grandi piani dei solai, lavorando come fogli che scorrono l’uno sull’altro, favoriscono di volta in volta la protezione o l’accesso della radiazione solare negli appartamenti e nelle aree collettive, garantendo inoltre un’adeguata protezione dall’azione del vento.

Torre Weitblick

La torre terziaria “WEITBLICK” è stata pensata come edificio iconico, progettato per emergere dal suo contesto, caratterizzata da una geometria chiara ed affusolata che ne valorizzi la verticalità. Dovendo ospitare spazi di lavoro e servizi, il layout dei piani ed il sistema di facciata sono stati progettati per ottimizzare l’accesso della luce naturale all’interno degli ambienti, minimizzandone allo stesso tempo i fenomeni di abbagliamento e surriscaldamento.

Una doppia facciata garantisce la necessaria protezione e ventilazione dell’involucro: è caratterizzata e ritmata da lame frangisole verticali che contribuiscono con grande efficacia alla protezione dei piani più esposti ad est ed ovest dalla radiazione solare diretta, rafforzando anche a livello estetico la natura leggera e verticale dell’edificio. La forma ellittica della pianta è infine pensata per assecondare la direzione dei venti dominanti, in modo da limitare le turbolenze.

Torre Weitblick

La torre terziaria “WEITBLICK” è stata pensata come edificio iconico, progettato per emergere dal suo contesto, caratterizzata da una geometria chiara ed affusolata che ne valorizzi la verticalità. Dovendo ospitare spazi di lavoro e servizi, il layout dei piani ed il sistema di facciata sono stati progettati per ottimizzare l’accesso della luce naturale all’interno degli ambienti, minimizzandone allo stesso tempo i fenomeni di abbagliamento e surriscaldamento.

Una doppia facciata garantisce la necessaria protezione e ventilazione dell’involucro: è caratterizzata e ritmata da lame frangisole verticali che contribuiscono con grande efficacia alla protezione dei piani più esposti ad est ed ovest dalla radiazione solare diretta, rafforzando anche a livello estetico la natura leggera e verticale dell’edificio. La forma ellittica della pianta è infine pensata per assecondare la direzione dei venti dominanti, in modo da limitare le turbolenze.

Torre Weitblick

La torre terziaria “WEITBLICK” è stata pensata come edificio iconico, progettato per emergere dal suo contesto, caratterizzata da una geometria chiara ed affusolata che ne valorizzi la verticalità. Dovendo ospitare spazi di lavoro e servizi, il layout dei piani ed il sistema di facciata sono stati progettati per ottimizzare l’accesso della luce naturale all’interno degli ambienti, minimizzandone allo stesso tempo i fenomeni di abbagliamento e surriscaldamento.

Una doppia facciata garantisce la necessaria protezione e ventilazione dell’involucro: è caratterizzata e ritmata da lame frangisole verticali che contribuiscono con grande efficacia alla protezione dei piani più esposti ad est ed ovest dalla radiazione solare diretta, rafforzando anche a livello estetico la natura leggera e verticale dell’edificio. La forma ellittica della pianta è infine pensata per assecondare la direzione dei venti dominanti, in modo da limitare le turbolenze.

Torre Weitblick

La torre terziaria “WEITBLICK” è stata pensata come edificio iconico, progettato per emergere dal suo contesto, caratterizzata da una geometria chiara ed affusolata che ne valorizzi la verticalità. Dovendo ospitare spazi di lavoro e servizi, il layout dei piani ed il sistema di facciata sono stati progettati per ottimizzare l’accesso della luce naturale all’interno degli ambienti, minimizzandone allo stesso tempo i fenomeni di abbagliamento e surriscaldamento.

Una doppia facciata garantisce la necessaria protezione e ventilazione dell’involucro: è caratterizzata e ritmata da lame frangisole verticali che contribuiscono con grande efficacia alla protezione dei piani più esposti ad est ed ovest dalla radiazione solare diretta, rafforzando anche a livello estetico la natura leggera e verticale dell’edificio. La forma ellittica della pianta è infine pensata per assecondare la direzione dei venti dominanti, in modo da limitare le turbolenze.

Torre Weitblick

Torre Weitblick

No items found.
01 di 00

01 di 00

Torre Weitblick

La torre terziaria “WEITBLICK” è stata pensata come edificio iconico, progettato per emergere dal suo contesto, caratterizzata da una geometria chiara ed affusolata che ne valorizzi la verticalità. Dovendo ospitare spazi di lavoro e servizi, il layout dei piani ed il sistema di facciata sono stati progettati per ottimizzare l’accesso della luce naturale all’interno degli ambienti, minimizzandone allo stesso tempo i fenomeni di abbagliamento e surriscaldamento.

Una doppia facciata garantisce la necessaria protezione e ventilazione dell’involucro: è caratterizzata e ritmata da lame frangisole verticali che contribuiscono con grande efficacia alla protezione dei piani più esposti ad est ed ovest dalla radiazione solare diretta, rafforzando anche a livello estetico la natura leggera e verticale dell’edificio. La forma ellittica della pianta è infine pensata per assecondare la direzione dei venti dominanti, in modo da limitare le turbolenze.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Sostenibilità delle torri

L’intervento WEITBLICK ambisce alla certificazione ÖGNI/DGNB Platin; il progetto GRÜNBLICK a quella di livello Gold. L’intera area è servita da una rete energetica indipendente di cogenerazione, basata su un impianto di geotermia con pompe di calore, in grado di fornire a tutti gli utenti sia riscaldamento sia raffreddamento in modo sostenibile.

Sostenibilità delle torri

L’intervento WEITBLICK ambisce alla certificazione ÖGNI/DGNB Platin; il progetto GRÜNBLICK a quella di livello Gold. L’intera area è servita da una rete energetica indipendente di cogenerazione, basata su un impianto di geotermia con pompe di calore, in grado di fornire a tutti gli utenti sia riscaldamento sia raffreddamento in modo sostenibile.

Sostenibilità delle torri

L’intervento WEITBLICK ambisce alla certificazione ÖGNI/DGNB Platin; il progetto GRÜNBLICK a quella di livello Gold. L’intera area è servita da una rete energetica indipendente di cogenerazione, basata su un impianto di geotermia con pompe di calore, in grado di fornire a tutti gli utenti sia riscaldamento sia raffreddamento in modo sostenibile.

Sostenibilità delle torri

L’intervento WEITBLICK ambisce alla certificazione ÖGNI/DGNB Platin; il progetto GRÜNBLICK a quella di livello Gold. L’intera area è servita da una rete energetica indipendente di cogenerazione, basata su un impianto di geotermia con pompe di calore, in grado di fornire a tutti gli utenti sia riscaldamento sia raffreddamento in modo sostenibile.

Sostenibilità delle torri

Sostenibilità delle torri

No items found.
01 di 00

01 di 00

Sostenibilità delle torri

L’intervento WEITBLICK ambisce alla certificazione ÖGNI/DGNB Platin; il progetto GRÜNBLICK a quella di livello Gold. L’intera area è servita da una rete energetica indipendente di cogenerazione, basata su un impianto di geotermia con pompe di calore, in grado di fornire a tutti gli utenti sia riscaldamento sia raffreddamento in modo sostenibile.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Un nuovo paesaggio verticale

La visione proposta dal progetto va al di là della semplice costruzione di un nuovo distretto ad alta densità. La creazione di due nuovi landmark nello skyline di Vienna rappresenta l’occasione di moltiplicarne lo spazio urbano, offrendo a residenti, utenti e visitatori la possibilità di muoversi attraverso un paesaggio verticale, fatto di spazi innovativi ma allo stesso tempo familiari ed accoglienti e di vedute suggestive aperte sulla città e sulla vasta distesa naturale del parco Prater.

Un nuovo paesaggio verticale

La visione proposta dal progetto va al di là della semplice costruzione di un nuovo distretto ad alta densità. La creazione di due nuovi landmark nello skyline di Vienna rappresenta l’occasione di moltiplicarne lo spazio urbano, offrendo a residenti, utenti e visitatori la possibilità di muoversi attraverso un paesaggio verticale, fatto di spazi innovativi ma allo stesso tempo familiari ed accoglienti e di vedute suggestive aperte sulla città e sulla vasta distesa naturale del parco Prater.

Un nuovo paesaggio verticale

La visione proposta dal progetto va al di là della semplice costruzione di un nuovo distretto ad alta densità. La creazione di due nuovi landmark nello skyline di Vienna rappresenta l’occasione di moltiplicarne lo spazio urbano, offrendo a residenti, utenti e visitatori la possibilità di muoversi attraverso un paesaggio verticale, fatto di spazi innovativi ma allo stesso tempo familiari ed accoglienti e di vedute suggestive aperte sulla città e sulla vasta distesa naturale del parco Prater.

Un nuovo paesaggio verticale

La visione proposta dal progetto va al di là della semplice costruzione di un nuovo distretto ad alta densità. La creazione di due nuovi landmark nello skyline di Vienna rappresenta l’occasione di moltiplicarne lo spazio urbano, offrendo a residenti, utenti e visitatori la possibilità di muoversi attraverso un paesaggio verticale, fatto di spazi innovativi ma allo stesso tempo familiari ed accoglienti e di vedute suggestive aperte sulla città e sulla vasta distesa naturale del parco Prater.

Un nuovo paesaggio verticale

Un nuovo paesaggio verticale

No items found.
01 di 00

01 di 00

Un nuovo paesaggio verticale

La visione proposta dal progetto va al di là della semplice costruzione di un nuovo distretto ad alta densità. La creazione di due nuovi landmark nello skyline di Vienna rappresenta l’occasione di moltiplicarne lo spazio urbano, offrendo a residenti, utenti e visitatori la possibilità di muoversi attraverso un paesaggio verticale, fatto di spazi innovativi ma allo stesso tempo familiari ed accoglienti e di vedute suggestive aperte sulla città e sulla vasta distesa naturale del parco Prater.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Le immagini rappresentano il progetto e la visione dello studio Mario Cucinella Architects. Il cliente si riserva il diritto di discostarsene nella fase esecutiva.

Le immagini rappresentano il progetto e la visione dello studio Mario Cucinella Architects. Il cliente si riserva il diritto di discostarsene nella fase esecutiva.

Le immagini rappresentano il progetto e la visione dello studio Mario Cucinella Architects. Il cliente si riserva il diritto di discostarsene nella fase esecutiva.

Le immagini rappresentano il progetto e la visione dello studio Mario Cucinella Architects. Il cliente si riserva il diritto di discostarsene nella fase esecutiva.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Le immagini rappresentano il progetto e la visione dello studio Mario Cucinella Architects. Il cliente si riserva il diritto di discostarsene nella fase esecutiva.

Cliente
Weitblick Tower: VIERTEL ZWEI Entwicklung GmbH & Co Weitblick KG | Gruenblick Tower: VIERTEL ZWEI KRIEAU GmbH
Luogo
Vienna, Austria
Anno
2017
Tipologia
Mixed-use Building
Categoria
Architettura, Masterplan
Area
85.000 mq
Stato
In Corso

Progetto

Mario Cucinella Architects

Team di Progetto

Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Project Director

Giulio Desiderio

Giulio Desiderio è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Laureatosi nel 1994 presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, tra il 1994 e il 1995  collabora con la Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Modena e Reggio-Emilia.

Successivamente si trasferisce in Germania, dove collabora con studi di rilevanza internazionale e partecipa con successo a numerosi concorsi per la progettazione e realizzazione di opere complesse. Tornato in Italia, lavora dal 2000 al 2015 come responsabile tecnico presso una società internazionale di ingegneria, dove coordina gruppi multidisciplinari di professionisti e acquisisce competenze in gestione e controllo di processi pubblici.

Tra il 2014 e il 2016 è membro della Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti di Ferrara e della Commissione Qualità Architettonica e del Paesaggio di Cento, tutt’ora di quella di Finale Emilia. I suoi progetti inoltre sono stati pubblicati su numerose riviste di settore e sono stati insigniti di prestigiosi premi internazionali. Nella sua carriera ha vinto premi sull’innovazione e la rigenerazione urbana, ed è stato coautore di pubblicazioni scientifiche sulla teoria e tecnica della progettazione ospedaliera, di RSA e centri di cura specializzati.

Dal 2015 fa parte del team MCA, dove si occupa di coordinamento e progettazione di opere complesse. Si è occupato di Operation Management e attualmente è Senior Project Director: segue la pianificazione e il controllo della produ¬zione progettuale complessiva. È esperto in ricerca e progettazione ospedaliera, avendo curato la progettazione in MCA di oltre 10 ospedali di alta complessità in Italia.

Progetti in primo piano
Team member
,
Project Director
,
,
Esperto in Architettura Sanitaria
Giulio Desiderio
Giulio Desiderio
Project Director

Cristina Gambioli

Cristina Gambioli è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Nata a Barcellona (Spagna), ha studiato tra Italia e Germania, conseguendo una doppia laurea in Architettura e Ingegneria Edile presso l'UNIVPM di Ancona, con scambi culturali presso la TU di Darmstadt e la Skk University di Seoul. Si è avvicinata alla pianificazione urbana e alle strategie di progettazione partecipata guidando un progetto pilota e grazie a un'esperienza come assistente didattica all'Università HafenCity di Amburgo.

Ha maturato la sua esperienza nella progettazione di edifici di media altezza e torri, lavorando per rinomati studi di architettura internazionali a Monaco e Amburgo, dove ha acquisito conoscenze ed esperienze sulla progettazione di facciate, sui metodi BIM, sulla programmazione e sulla documentazione di costruzione.

Dal 2019 fa parte del team MCA, dove coordina l'intero ciclo di vita dei progetti dalla fase di ideazione al completamento per edifici residenziali, hotellerie e ville di alto calibro.

Cristina gestisce progetti internazionali complessi, offrendo soluzioni collaborative per soddisfare gli obiettivi e le esigenze del cliente in termini di design proposto, tempistiche e budget.

Si diverte esplorando il mondo subacqueo praticando scuba diving.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Project Manager
Cristina Gambioli
Cristina Gambioli
Design Manager

Stefano Massa

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Project Leader
Stefano Massa
Stefano Massa
Atelier Unit Director, Design Leader

Michele Olivieri

Michele Olivieri lavora come Atelier Unit Director e Design Leader da Mario Cucinella Architects.

È specializzato in progettazione urbana sostenibile ed è esperto di progettazione integrata, architettura, ingegneria e architettura del paesaggio.

Dal 2003 al 2004 studia Urbanistica e Industrial Design nella città di Curitiba, in Brasile, presso la Pontificia Università Cattolica del Paranà, e lavora presso il prestigioso Istituto di Pianificazione e Ricerca Urbana a Cutiriba, Brasile. Nel 2005 si laurea in architettura presso la Facoltà di Ferrara.

Dal 2006 al 2010, svolge attività di ricerca per l’Università di Ferrara e Venezia (IUAV), ottenendo un dottorato in Tecnologia dell’Architettura con la tesi “Vegetazione sulla costruzione di facciate per il controllo del microclima”.

Dal 2008 collabora con Mario Cucinella Architects, prendendo parte a numerosi progetti di riqualificazione urbana su larga scala, edifici ad elevate performance energetiche e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Design Director
Michele Olivieri
Michele Olivieri
Project Leader

Maria Elena Beccaria Balduzzi

Maria Elena Beccaria Balduzzi è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nata a Milano, si è laureata in Architettura con ottimi voti allo IUAV di Venezia e ha svolto un Master in Tecnologia dell’Architettura all’Università di Aalborg, in Danimarca. Nel corso dei suoi studi ha svolto un programma di interscambio alla Technische Universität di Dortmund, in Germania, e alla Chulalongkorn University a Bangkok, in Thailandia. Una menzione d'onore al concorso Cool School di Building Trust International le ha permesso di sviluppare il suo progetto di tesi in Mongolia e di approfondire temi di integrazione sociale e della progettazione partecipata.

Ha lavorato per diversi studi di architettura sia in Italia che all’estero, occupandosi di progettazione architettonica e consulenza. Nel 2017 ha arricchito la sua formazione conseguendo il Master post-laurea di SOS – School of Sustainability, per poi entrare a far parte del team MCA.

Forte di una solida esperienza da progettista, ora coordina i progetti come Project Leader.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Architect
,
,
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Technical Leader

Ulrich Seum

Ulrich Seum è Technical Leader da Mario Cucinella Architects.

Di madrelingua tedesca, ha studiato architettura presso l'università AUS di Francoforte; durante gli studi ha anche lavorato presso un rinomato studio di progettazione tedesco.

Nel 1991 si è trasferito in Italia e ha iniziato una lunga collaborazione con uno studio di progettazione a Bologna, durata fino al 2004. Qui, oltre ai progetti architettonici, si è specializzato nel campo del restauro, sia nel settore privato che in quello pubblico, dove ha acquisito competenze gestionali, tecniche ed economiche per progetti complessi, con attitudine al coordinamento, alla pianificazione e alla programmazione, nonché al controllo degli incarichi.

Dal 2018 è entrato a far parte del team MCA come project leader, supervisionando i progetti dall'ideazione allo sviluppo tecnico. Ha inoltre guidato la progettazione e la costruzione di numerosi progetti di edilizia scolastica e residenziale.

Grazie alla sua attenzione al dettaglio e a quasi 30 anni di esperienza in cantiere, fa parte dell'Unità Tecnica di MCA, dove si concentra soprattutto sulle fasi di esecuzione e di dettaglio delle commesse.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Design Manager, Technical Expert
,
,
Ulrich Seum
Ulrich Seum
BIM Unit Manager

Laura Tiburzi

Progetti in primo piano
BIM Manager
,
BIM Coordinator
,
,
Laura Tiburzi
Laura Tiburzi
Team Member

Laura Petroncini

Progetti in primo piano
Team Member
,
BIM Coordinator
,
,
Laura Petroncini
Laura Petroncini
Project Director

Laura Zevi

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Laura Zevi
Laura Zevi
Modeling Specialist

Antonino Cucinella

Antonino Cucinella lavora come Modeling Specialist da Mario Cucinella Architects.

Nato a Palermo, ha frequentato il Liceo Artistico e nel 2018 si è laureato in Architettura presso l’Università degli Studi di Palermo con una tesi in progettazione e restauro dal titolo “Belice Anno Zero, Conservazione e fruizione dei ruderi di Poggioreale”.

Dopo l’università, interessato da sempre a temi come la sostenibilità, la tecnologia e la ricerca, ha maturato esperienza professionale all’interno dello studio MCA, inizialmente come stagista, lavorando a progetti e allestimenti, per poi entrare a far parte del team dello studio come architetto dal 2018. Nel 2021 entra a far parte della Unit Modellisti ricoprendo il ruolo di Modeling Specialist, dove si occupa della realizzazione dei modelli architettonici dei progetti più rilevanti dello studio a supporto della progettazione.

La sua passione per l'arte e l'architettura, alimentata dalla sua formazione e dalle sue esperienze professionali, lo ha portato a coltivare le forme d'arte della pittura, della scultura e del disegno.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Team Member
,
,
Modeling Specialist
Antonino Cucinella
Antonino Cucinella
Technical Unit Director

Alessio Naldoni

Alessio Naldoni lavora come Technical Unit Director da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato presso la Facoltà di Architettura di Firenze con un progetto per il Nuovo Stadio di Faenza, che è risultato vincitore di un concorso internazionale.

Nel corso della sua carriera ha gestito importanti commesse in studi di rilievo, ottenendo una solida esperienza di progettazione integrata e globale, gestendo progetti su diverse scale e in tutte le fasi di progetto.

Le sue competenze includono la progettazione architettonica, il coordinamento multidisciplinare, la direzione lavori, nonché il coordinamento della sicurezza.

Ha particolare interesse per i progetti multidisciplinari in cui si possono combinare la creatività architettonica e i principi ingegneristici, e pone particolare attenzione all'interazione tra il progetto architettonico e il contesto urbano, storico e paesaggistico.

Dopo un’esperienza nel sud-est del Camerun, nel 2012 diventa co-fondatore dell’associazione ProJoko onlus per aiutare i pigmei Baka.

Progetti in primo piano
Technical Unit Director
,
Technical Expert
,
,
Project Leader
Alessio Naldoni
Alessio Naldoni
Project Director

Luca Sandri

Progetti in primo piano
Project Director
,
Team Member
,
,
Project Leader
Luca Sandri
Luca Sandri
R&D

Elena Biason

Progetti in primo piano
R&D
,
R&D/Team Member
,
,
Team Member
Elena Biason
Elena Biason
R&D

Andrea Rossi

Progetti in primo piano
R&D
,
Project Director
,
,
Team Member
Andrea Rossi
Andrea Rossi
Project Leader, Technical Expert

Lapo Medici

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Lapo Medici
Lapo Medici
Technical Leader

Simone Papucci

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Simone Papucci
Simone Papucci
Senior Material Specialist

Lucrezia Rendace

Lucrezia Rendace è Senior Material Specialist da Mario Cucinella Architects.

Nel 1999 ha vinto una borsa di studio nella Facultad de Arquitectura y Urbanismo de la Universidad Nacional de Tucuman (Argentina) per studiare nell’Accademia di Architettura di Mendrisio, Università della Svizzera italiana, dove si è laureata nel 2005.

Dal 2006 al 2016 ha lavorato con un rinomato studio internazionale come responsabile per la ricerca materiali e tecnologie, collaborando anche in qualità di architetto, interior designer e modelmaker a molti progetti nazionali e internazionali. Ha esperienza come responsabile per la direzione artistica su progetti di rilevanza internazionale e come project manager per diversi progetti di ristrutturazioni e appartamenti privati in Italia e all’estero.

Dal 2016 ricopre il ruolo di Responsabile Ricerca e Archiviazione Materiali presso Mario Cucinella Architects, gestendo le relazioni con aziende e fornitori. Inoltre, mette a frutto la sua comprovata esperienza di architetto e designer di interni in svariati concorsi e progetti di rilievo.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Interior Design
,
,
MCA
Lucrezia Rendace
Lucrezia Rendace
Team Member

Giovanni Sanna

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Giovanni Sanna
Giovanni Sanna
Project Leader

Francesco Visco

Francesco Visco è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nato a Latina, è Architetto specializzato in Progettazione Architet¬tonica e Urbana.

Ha conseguito la Laurea Triennale in Architettura e Tecnologie Edili con Lode presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza nel 2008, e ha proseguito i suoi studi con un Master in Architettura, Urbanistica e Scienze delle Costruzioni presso il TU Delft, in Olanda.

Ha iniziato la sua carriera come Architetto in Olanda, dove ha collaborato con diversi studi internazionali dal 2011 al 2015. Successivamente si è trasferito a Bologna dove ha seguito il corso Post Graduate presso la SOS - School of Sustainability, diplomandosi con un progetto di ricerca per il primo parco bioclimatico della città.

Dal 2016 fa parte del team MCA, dove lavora su diversi progetti a varie scale e diversa complessità.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Design Manager
Francesco Visco
Francesco Visco
Team Member

Eurind Caka

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Eurind Caka
Eurind Caka
Project leader

Laura Mancini

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Laura Mancini
Laura Mancini
R&D

Valentina Porceddu

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
R&D Unit Manager
Valentina Porceddu
Valentina Porceddu
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Alessia Monacelli lavora come Visual Artist Coordinator da Mario Cucinella Architects.

È specializzata nella modellazione 3D, nella visualizzazione CGI di architettura e nella gestione di gruppi di lavoro.

Nel 2013 si diploma presso la LABA (Libera Accademia di Belle Arti di Firenze) nel Corso di Design, approfondendo materie come Eco-Design, Interior, Industrial e Communication Design.

Durante gli studi si appassiona al mondo della visualizzazione 3D e computer grafica e affina le sue competenze frequentando diversi corsi di specializzazione.

Nel 2016 completa il Master in Design dei Sistemi presso l’ISIA di Roma, viaggia in Giappone per un progetto internazionale presso l’Università di Chiba e collabora con diverse aziende internazionali. Dal 2016 collabora con MCA, dove avvia la Visual Unit.

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Senior Visual Artist Specialist, Photographer

Walter Vecchio

Walter Vecchio è ingegnere, Senior Visual Artist Specialist e fotografo da Mario Cucinella Architects.

Nato a Catania, ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università di Catania con la tesi "Armonie Nascoste”, incentrata sul parallelismo tra architettura e musica esplorando un metodo per convertire le facciate architettoniche in partiture e melodie musicali.

Dopo gli studi, ha svolto un tirocinio all'estero a Vienna, in Austria, dove ha acquisito esperienza su diverse fasi di progetto. In seguito, ha lavorato per un'agenzia di visualizzazione a Milano, dove ha sviluppato solide competenze nel campo della visualizzazione architettonica.

Nel 2019 è entrato a far parte della Visual Unit di MCA, lavorando ad alcuni dei più prestigiosi progetti e concorsi dell'azienda.

Spinto da una grande passione per la fotografia e da una continua ricerca, la sua foto intitolata "Change of Perspective", della DC Tower di Dominique Perrault, è stata selezionata come menzione speciale nella categoria Exterior Photograph degli Architizer Vision Awards nel settembre 2023.

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
Senior Visual Artist Specialist
,
,
Walter Vecchio
Walter Vecchio
Visual Artists

Guglielmo Barbieri

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Guglielmo Barbieri
Guglielmo Barbieri
Visual Artist

Sebastian Beldean

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Sebastian Beldean
Sebastian Beldean
Visual Artist

Francesco Cerulli

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Francesco Cerulli
Francesco Cerulli
Project Leader

Kai Felix Dorl

Progetti in primo piano
Project Leader
,
,
,
Kai Felix Dorl
Kai Felix Dorl
Team Member

Serena Romantini

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Serena Romantini
Serena Romantini
Team Member

Martina Siciliano

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Martina Siciliano
Martina Siciliano
Team Member

Valentina Calanna

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Valentina Calanna
Valentina Calanna
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Project Director

Giulio Desiderio

Giulio Desiderio è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Laureatosi nel 1994 presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, tra il 1994 e il 1995  collabora con la Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Modena e Reggio-Emilia.

Successivamente si trasferisce in Germania, dove collabora con studi di rilevanza internazionale e partecipa con successo a numerosi concorsi per la progettazione e realizzazione di opere complesse. Tornato in Italia, lavora dal 2000 al 2015 come responsabile tecnico presso una società internazionale di ingegneria, dove coordina gruppi multidisciplinari di professionisti e acquisisce competenze in gestione e controllo di processi pubblici.

Tra il 2014 e il 2016 è membro della Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti di Ferrara e della Commissione Qualità Architettonica e del Paesaggio di Cento, tutt’ora di quella di Finale Emilia. I suoi progetti inoltre sono stati pubblicati su numerose riviste di settore e sono stati insigniti di prestigiosi premi internazionali. Nella sua carriera ha vinto premi sull’innovazione e la rigenerazione urbana, ed è stato coautore di pubblicazioni scientifiche sulla teoria e tecnica della progettazione ospedaliera, di RSA e centri di cura specializzati.

Dal 2015 fa parte del team MCA, dove si occupa di coordinamento e progettazione di opere complesse. Si è occupato di Operation Management e attualmente è Senior Project Director: segue la pianificazione e il controllo della produ¬zione progettuale complessiva. È esperto in ricerca e progettazione ospedaliera, avendo curato la progettazione in MCA di oltre 10 ospedali di alta complessità in Italia.

Progetti in primo piano
Team member
,
Project Director
,
,
Esperto in Architettura Sanitaria
Giulio Desiderio
Giulio Desiderio
Project Director

Cristina Gambioli

Cristina Gambioli è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Nata a Barcellona (Spagna), ha studiato tra Italia e Germania, conseguendo una doppia laurea in Architettura e Ingegneria Edile presso l'UNIVPM di Ancona, con scambi culturali presso la TU di Darmstadt e la Skk University di Seoul. Si è avvicinata alla pianificazione urbana e alle strategie di progettazione partecipata guidando un progetto pilota e grazie a un'esperienza come assistente didattica all'Università HafenCity di Amburgo.

Ha maturato la sua esperienza nella progettazione di edifici di media altezza e torri, lavorando per rinomati studi di architettura internazionali a Monaco e Amburgo, dove ha acquisito conoscenze ed esperienze sulla progettazione di facciate, sui metodi BIM, sulla programmazione e sulla documentazione di costruzione.

Dal 2019 fa parte del team MCA, dove coordina l'intero ciclo di vita dei progetti dalla fase di ideazione al completamento per edifici residenziali, hotellerie e ville di alto calibro.

Cristina gestisce progetti internazionali complessi, offrendo soluzioni collaborative per soddisfare gli obiettivi e le esigenze del cliente in termini di design proposto, tempistiche e budget.

Si diverte esplorando il mondo subacqueo praticando scuba diving.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Project Manager
Cristina Gambioli
Cristina Gambioli
Design Manager

Stefano Massa

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Project Leader
Stefano Massa
Stefano Massa
Atelier Unit Director, Design Leader

Michele Olivieri

Michele Olivieri lavora come Atelier Unit Director e Design Leader da Mario Cucinella Architects.

È specializzato in progettazione urbana sostenibile ed è esperto di progettazione integrata, architettura, ingegneria e architettura del paesaggio.

Dal 2003 al 2004 studia Urbanistica e Industrial Design nella città di Curitiba, in Brasile, presso la Pontificia Università Cattolica del Paranà, e lavora presso il prestigioso Istituto di Pianificazione e Ricerca Urbana a Cutiriba, Brasile. Nel 2005 si laurea in architettura presso la Facoltà di Ferrara.

Dal 2006 al 2010, svolge attività di ricerca per l’Università di Ferrara e Venezia (IUAV), ottenendo un dottorato in Tecnologia dell’Architettura con la tesi “Vegetazione sulla costruzione di facciate per il controllo del microclima”.

Dal 2008 collabora con Mario Cucinella Architects, prendendo parte a numerosi progetti di riqualificazione urbana su larga scala, edifici ad elevate performance energetiche e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Design Director
Michele Olivieri
Michele Olivieri
Project Leader

Maria Elena Beccaria Balduzzi

Maria Elena Beccaria Balduzzi è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nata a Milano, si è laureata in Architettura con ottimi voti allo IUAV di Venezia e ha svolto un Master in Tecnologia dell’Architettura all’Università di Aalborg, in Danimarca. Nel corso dei suoi studi ha svolto un programma di interscambio alla Technische Universität di Dortmund, in Germania, e alla Chulalongkorn University a Bangkok, in Thailandia. Una menzione d'onore al concorso Cool School di Building Trust International le ha permesso di sviluppare il suo progetto di tesi in Mongolia e di approfondire temi di integrazione sociale e della progettazione partecipata.

Ha lavorato per diversi studi di architettura sia in Italia che all’estero, occupandosi di progettazione architettonica e consulenza. Nel 2017 ha arricchito la sua formazione conseguendo il Master post-laurea di SOS – School of Sustainability, per poi entrare a far parte del team MCA.

Forte di una solida esperienza da progettista, ora coordina i progetti come Project Leader.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Architect
,
,
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Technical Leader

Ulrich Seum

Ulrich Seum è Technical Leader da Mario Cucinella Architects.

Di madrelingua tedesca, ha studiato architettura presso l'università AUS di Francoforte; durante gli studi ha anche lavorato presso un rinomato studio di progettazione tedesco.

Nel 1991 si è trasferito in Italia e ha iniziato una lunga collaborazione con uno studio di progettazione a Bologna, durata fino al 2004. Qui, oltre ai progetti architettonici, si è specializzato nel campo del restauro, sia nel settore privato che in quello pubblico, dove ha acquisito competenze gestionali, tecniche ed economiche per progetti complessi, con attitudine al coordinamento, alla pianificazione e alla programmazione, nonché al controllo degli incarichi.

Dal 2018 è entrato a far parte del team MCA come project leader, supervisionando i progetti dall'ideazione allo sviluppo tecnico. Ha inoltre guidato la progettazione e la costruzione di numerosi progetti di edilizia scolastica e residenziale.

Grazie alla sua attenzione al dettaglio e a quasi 30 anni di esperienza in cantiere, fa parte dell'Unità Tecnica di MCA, dove si concentra soprattutto sulle fasi di esecuzione e di dettaglio delle commesse.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Design Manager, Technical Expert
,
,
Ulrich Seum
Ulrich Seum
BIM Unit Manager

Laura Tiburzi

Progetti in primo piano
BIM Manager
,
BIM Coordinator
,
,
Laura Tiburzi
Laura Tiburzi
Team Member

Laura Petroncini

Progetti in primo piano
Team Member
,
BIM Coordinator
,
,
Laura Petroncini
Laura Petroncini
Project Director

Laura Zevi

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Laura Zevi
Laura Zevi
Modeling Specialist

Antonino Cucinella

Antonino Cucinella lavora come Modeling Specialist da Mario Cucinella Architects.

Nato a Palermo, ha frequentato il Liceo Artistico e nel 2018 si è laureato in Architettura presso l’Università degli Studi di Palermo con una tesi in progettazione e restauro dal titolo “Belice Anno Zero, Conservazione e fruizione dei ruderi di Poggioreale”.

Dopo l’università, interessato da sempre a temi come la sostenibilità, la tecnologia e la ricerca, ha maturato esperienza professionale all’interno dello studio MCA, inizialmente come stagista, lavorando a progetti e allestimenti, per poi entrare a far parte del team dello studio come architetto dal 2018. Nel 2021 entra a far parte della Unit Modellisti ricoprendo il ruolo di Modeling Specialist, dove si occupa della realizzazione dei modelli architettonici dei progetti più rilevanti dello studio a supporto della progettazione.

La sua passione per l'arte e l'architettura, alimentata dalla sua formazione e dalle sue esperienze professionali, lo ha portato a coltivare le forme d'arte della pittura, della scultura e del disegno.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Team Member
,
,
Modeling Specialist
Antonino Cucinella
Antonino Cucinella
Technical Unit Director

Alessio Naldoni

Alessio Naldoni lavora come Technical Unit Director da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato presso la Facoltà di Architettura di Firenze con un progetto per il Nuovo Stadio di Faenza, che è risultato vincitore di un concorso internazionale.

Nel corso della sua carriera ha gestito importanti commesse in studi di rilievo, ottenendo una solida esperienza di progettazione integrata e globale, gestendo progetti su diverse scale e in tutte le fasi di progetto.

Le sue competenze includono la progettazione architettonica, il coordinamento multidisciplinare, la direzione lavori, nonché il coordinamento della sicurezza.

Ha particolare interesse per i progetti multidisciplinari in cui si possono combinare la creatività architettonica e i principi ingegneristici, e pone particolare attenzione all'interazione tra il progetto architettonico e il contesto urbano, storico e paesaggistico.

Dopo un’esperienza nel sud-est del Camerun, nel 2012 diventa co-fondatore dell’associazione ProJoko onlus per aiutare i pigmei Baka.

Progetti in primo piano
Technical Unit Director
,
Technical Expert
,
,
Project Leader
Alessio Naldoni
Alessio Naldoni
Project Director

Luca Sandri

Progetti in primo piano
Project Director
,
Team Member
,
,
Project Leader
Luca Sandri
Luca Sandri
R&D

Elena Biason

Progetti in primo piano
R&D
,
R&D/Team Member
,
,
Team Member
Elena Biason
Elena Biason
R&D

Andrea Rossi

Progetti in primo piano
R&D
,
Project Director
,
,
Team Member
Andrea Rossi
Andrea Rossi
Project Leader, Technical Expert

Lapo Medici

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Lapo Medici
Lapo Medici
Technical Leader

Simone Papucci

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Simone Papucci
Simone Papucci
Senior Material Specialist

Lucrezia Rendace

Lucrezia Rendace è Senior Material Specialist da Mario Cucinella Architects.

Nel 1999 ha vinto una borsa di studio nella Facultad de Arquitectura y Urbanismo de la Universidad Nacional de Tucuman (Argentina) per studiare nell’Accademia di Architettura di Mendrisio, Università della Svizzera italiana, dove si è laureata nel 2005.

Dal 2006 al 2016 ha lavorato con un rinomato studio internazionale come responsabile per la ricerca materiali e tecnologie, collaborando anche in qualità di architetto, interior designer e modelmaker a molti progetti nazionali e internazionali. Ha esperienza come responsabile per la direzione artistica su progetti di rilevanza internazionale e come project manager per diversi progetti di ristrutturazioni e appartamenti privati in Italia e all’estero.

Dal 2016 ricopre il ruolo di Responsabile Ricerca e Archiviazione Materiali presso Mario Cucinella Architects, gestendo le relazioni con aziende e fornitori. Inoltre, mette a frutto la sua comprovata esperienza di architetto e designer di interni in svariati concorsi e progetti di rilievo.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Interior Design
,
,
MCA
Lucrezia Rendace
Lucrezia Rendace
Team Member

Giovanni Sanna

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Giovanni Sanna
Giovanni Sanna
Project Leader

Francesco Visco

Francesco Visco è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nato a Latina, è Architetto specializzato in Progettazione Architet¬tonica e Urbana.

Ha conseguito la Laurea Triennale in Architettura e Tecnologie Edili con Lode presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza nel 2008, e ha proseguito i suoi studi con un Master in Architettura, Urbanistica e Scienze delle Costruzioni presso il TU Delft, in Olanda.

Ha iniziato la sua carriera come Architetto in Olanda, dove ha collaborato con diversi studi internazionali dal 2011 al 2015. Successivamente si è trasferito a Bologna dove ha seguito il corso Post Graduate presso la SOS - School of Sustainability, diplomandosi con un progetto di ricerca per il primo parco bioclimatico della città.

Dal 2016 fa parte del team MCA, dove lavora su diversi progetti a varie scale e diversa complessità.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Design Manager
Francesco Visco
Francesco Visco
Team Member

Eurind Caka

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Eurind Caka
Eurind Caka
Project leader

Laura Mancini

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Laura Mancini
Laura Mancini
R&D

Valentina Porceddu

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
R&D Unit Manager
Valentina Porceddu
Valentina Porceddu
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Alessia Monacelli lavora come Visual Artist Coordinator da Mario Cucinella Architects.

È specializzata nella modellazione 3D, nella visualizzazione CGI di architettura e nella gestione di gruppi di lavoro.

Nel 2013 si diploma presso la LABA (Libera Accademia di Belle Arti di Firenze) nel Corso di Design, approfondendo materie come Eco-Design, Interior, Industrial e Communication Design.

Durante gli studi si appassiona al mondo della visualizzazione 3D e computer grafica e affina le sue competenze frequentando diversi corsi di specializzazione.

Nel 2016 completa il Master in Design dei Sistemi presso l’ISIA di Roma, viaggia in Giappone per un progetto internazionale presso l’Università di Chiba e collabora con diverse aziende internazionali. Dal 2016 collabora con MCA, dove avvia la Visual Unit.

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Senior Visual Artist Specialist, Photographer

Walter Vecchio

Walter Vecchio è ingegnere, Senior Visual Artist Specialist e fotografo da Mario Cucinella Architects.

Nato a Catania, ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università di Catania con la tesi "Armonie Nascoste”, incentrata sul parallelismo tra architettura e musica esplorando un metodo per convertire le facciate architettoniche in partiture e melodie musicali.

Dopo gli studi, ha svolto un tirocinio all'estero a Vienna, in Austria, dove ha acquisito esperienza su diverse fasi di progetto. In seguito, ha lavorato per un'agenzia di visualizzazione a Milano, dove ha sviluppato solide competenze nel campo della visualizzazione architettonica.

Nel 2019 è entrato a far parte della Visual Unit di MCA, lavorando ad alcuni dei più prestigiosi progetti e concorsi dell'azienda.

Spinto da una grande passione per la fotografia e da una continua ricerca, la sua foto intitolata "Change of Perspective", della DC Tower di Dominique Perrault, è stata selezionata come menzione speciale nella categoria Exterior Photograph degli Architizer Vision Awards nel settembre 2023.

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
Senior Visual Artist Specialist
,
,
Walter Vecchio
Walter Vecchio
Visual Artists

Guglielmo Barbieri

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Guglielmo Barbieri
Guglielmo Barbieri
Visual Artist

Sebastian Beldean

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Sebastian Beldean
Sebastian Beldean
Visual Artist

Francesco Cerulli

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Francesco Cerulli
Francesco Cerulli
Project Leader

Kai Felix Dorl

Progetti in primo piano
Project Leader
,
,
,
Kai Felix Dorl
Kai Felix Dorl
Team Member

Serena Romantini

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Serena Romantini
Serena Romantini
Team Member

Martina Siciliano

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Martina Siciliano
Martina Siciliano
Team Member

Valentina Calanna

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Valentina Calanna
Valentina Calanna
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Project Director

Giulio Desiderio

Giulio Desiderio è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Laureatosi nel 1994 presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, tra il 1994 e il 1995  collabora con la Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Modena e Reggio-Emilia.

Successivamente si trasferisce in Germania, dove collabora con studi di rilevanza internazionale e partecipa con successo a numerosi concorsi per la progettazione e realizzazione di opere complesse. Tornato in Italia, lavora dal 2000 al 2015 come responsabile tecnico presso una società internazionale di ingegneria, dove coordina gruppi multidisciplinari di professionisti e acquisisce competenze in gestione e controllo di processi pubblici.

Tra il 2014 e il 2016 è membro della Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti di Ferrara e della Commissione Qualità Architettonica e del Paesaggio di Cento, tutt’ora di quella di Finale Emilia. I suoi progetti inoltre sono stati pubblicati su numerose riviste di settore e sono stati insigniti di prestigiosi premi internazionali. Nella sua carriera ha vinto premi sull’innovazione e la rigenerazione urbana, ed è stato coautore di pubblicazioni scientifiche sulla teoria e tecnica della progettazione ospedaliera, di RSA e centri di cura specializzati.

Dal 2015 fa parte del team MCA, dove si occupa di coordinamento e progettazione di opere complesse. Si è occupato di Operation Management e attualmente è Senior Project Director: segue la pianificazione e il controllo della produ¬zione progettuale complessiva. È esperto in ricerca e progettazione ospedaliera, avendo curato la progettazione in MCA di oltre 10 ospedali di alta complessità in Italia.

Progetti in primo piano
Team member
,
Project Director
,
,
Esperto in Architettura Sanitaria
Giulio Desiderio
Giulio Desiderio
Project Director

Cristina Gambioli

Cristina Gambioli è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Nata a Barcellona (Spagna), ha studiato tra Italia e Germania, conseguendo una doppia laurea in Architettura e Ingegneria Edile presso l'UNIVPM di Ancona, con scambi culturali presso la TU di Darmstadt e la Skk University di Seoul. Si è avvicinata alla pianificazione urbana e alle strategie di progettazione partecipata guidando un progetto pilota e grazie a un'esperienza come assistente didattica all'Università HafenCity di Amburgo.

Ha maturato la sua esperienza nella progettazione di edifici di media altezza e torri, lavorando per rinomati studi di architettura internazionali a Monaco e Amburgo, dove ha acquisito conoscenze ed esperienze sulla progettazione di facciate, sui metodi BIM, sulla programmazione e sulla documentazione di costruzione.

Dal 2019 fa parte del team MCA, dove coordina l'intero ciclo di vita dei progetti dalla fase di ideazione al completamento per edifici residenziali, hotellerie e ville di alto calibro.

Cristina gestisce progetti internazionali complessi, offrendo soluzioni collaborative per soddisfare gli obiettivi e le esigenze del cliente in termini di design proposto, tempistiche e budget.

Si diverte esplorando il mondo subacqueo praticando scuba diving.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Project Manager
Cristina Gambioli
Cristina Gambioli
Design Manager

Stefano Massa

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Project Leader
Stefano Massa
Stefano Massa
Atelier Unit Director, Design Leader

Michele Olivieri

Michele Olivieri lavora come Atelier Unit Director e Design Leader da Mario Cucinella Architects.

È specializzato in progettazione urbana sostenibile ed è esperto di progettazione integrata, architettura, ingegneria e architettura del paesaggio.

Dal 2003 al 2004 studia Urbanistica e Industrial Design nella città di Curitiba, in Brasile, presso la Pontificia Università Cattolica del Paranà, e lavora presso il prestigioso Istituto di Pianificazione e Ricerca Urbana a Cutiriba, Brasile. Nel 2005 si laurea in architettura presso la Facoltà di Ferrara.

Dal 2006 al 2010, svolge attività di ricerca per l’Università di Ferrara e Venezia (IUAV), ottenendo un dottorato in Tecnologia dell’Architettura con la tesi “Vegetazione sulla costruzione di facciate per il controllo del microclima”.

Dal 2008 collabora con Mario Cucinella Architects, prendendo parte a numerosi progetti di riqualificazione urbana su larga scala, edifici ad elevate performance energetiche e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Design Director
Michele Olivieri
Michele Olivieri
Project Leader

Maria Elena Beccaria Balduzzi

Maria Elena Beccaria Balduzzi è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nata a Milano, si è laureata in Architettura con ottimi voti allo IUAV di Venezia e ha svolto un Master in Tecnologia dell’Architettura all’Università di Aalborg, in Danimarca. Nel corso dei suoi studi ha svolto un programma di interscambio alla Technische Universität di Dortmund, in Germania, e alla Chulalongkorn University a Bangkok, in Thailandia. Una menzione d'onore al concorso Cool School di Building Trust International le ha permesso di sviluppare il suo progetto di tesi in Mongolia e di approfondire temi di integrazione sociale e della progettazione partecipata.

Ha lavorato per diversi studi di architettura sia in Italia che all’estero, occupandosi di progettazione architettonica e consulenza. Nel 2017 ha arricchito la sua formazione conseguendo il Master post-laurea di SOS – School of Sustainability, per poi entrare a far parte del team MCA.

Forte di una solida esperienza da progettista, ora coordina i progetti come Project Leader.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Architect
,
,
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Technical Leader

Ulrich Seum

Ulrich Seum è Technical Leader da Mario Cucinella Architects.

Di madrelingua tedesca, ha studiato architettura presso l'università AUS di Francoforte; durante gli studi ha anche lavorato presso un rinomato studio di progettazione tedesco.

Nel 1991 si è trasferito in Italia e ha iniziato una lunga collaborazione con uno studio di progettazione a Bologna, durata fino al 2004. Qui, oltre ai progetti architettonici, si è specializzato nel campo del restauro, sia nel settore privato che in quello pubblico, dove ha acquisito competenze gestionali, tecniche ed economiche per progetti complessi, con attitudine al coordinamento, alla pianificazione e alla programmazione, nonché al controllo degli incarichi.

Dal 2018 è entrato a far parte del team MCA come project leader, supervisionando i progetti dall'ideazione allo sviluppo tecnico. Ha inoltre guidato la progettazione e la costruzione di numerosi progetti di edilizia scolastica e residenziale.

Grazie alla sua attenzione al dettaglio e a quasi 30 anni di esperienza in cantiere, fa parte dell'Unità Tecnica di MCA, dove si concentra soprattutto sulle fasi di esecuzione e di dettaglio delle commesse.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Design Manager, Technical Expert
,
,
Ulrich Seum
Ulrich Seum
BIM Unit Manager

Laura Tiburzi

Progetti in primo piano
BIM Manager
,
BIM Coordinator
,
,
Laura Tiburzi
Laura Tiburzi
Team Member

Laura Petroncini

Progetti in primo piano
Team Member
,
BIM Coordinator
,
,
Laura Petroncini
Laura Petroncini
Project Director

Laura Zevi

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Laura Zevi
Laura Zevi
Modeling Specialist

Antonino Cucinella

Antonino Cucinella lavora come Modeling Specialist da Mario Cucinella Architects.

Nato a Palermo, ha frequentato il Liceo Artistico e nel 2018 si è laureato in Architettura presso l’Università degli Studi di Palermo con una tesi in progettazione e restauro dal titolo “Belice Anno Zero, Conservazione e fruizione dei ruderi di Poggioreale”.

Dopo l’università, interessato da sempre a temi come la sostenibilità, la tecnologia e la ricerca, ha maturato esperienza professionale all’interno dello studio MCA, inizialmente come stagista, lavorando a progetti e allestimenti, per poi entrare a far parte del team dello studio come architetto dal 2018. Nel 2021 entra a far parte della Unit Modellisti ricoprendo il ruolo di Modeling Specialist, dove si occupa della realizzazione dei modelli architettonici dei progetti più rilevanti dello studio a supporto della progettazione.

La sua passione per l'arte e l'architettura, alimentata dalla sua formazione e dalle sue esperienze professionali, lo ha portato a coltivare le forme d'arte della pittura, della scultura e del disegno.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Team Member
,
,
Modeling Specialist
Antonino Cucinella
Antonino Cucinella
Technical Unit Director

Alessio Naldoni

Alessio Naldoni lavora come Technical Unit Director da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato presso la Facoltà di Architettura di Firenze con un progetto per il Nuovo Stadio di Faenza, che è risultato vincitore di un concorso internazionale.

Nel corso della sua carriera ha gestito importanti commesse in studi di rilievo, ottenendo una solida esperienza di progettazione integrata e globale, gestendo progetti su diverse scale e in tutte le fasi di progetto.

Le sue competenze includono la progettazione architettonica, il coordinamento multidisciplinare, la direzione lavori, nonché il coordinamento della sicurezza.

Ha particolare interesse per i progetti multidisciplinari in cui si possono combinare la creatività architettonica e i principi ingegneristici, e pone particolare attenzione all'interazione tra il progetto architettonico e il contesto urbano, storico e paesaggistico.

Dopo un’esperienza nel sud-est del Camerun, nel 2012 diventa co-fondatore dell’associazione ProJoko onlus per aiutare i pigmei Baka.

Progetti in primo piano
Technical Unit Director
,
Technical Expert
,
,
Project Leader
Team Member
Project Leader - Progetto Definitivo ed Esecutivo
Alessio Naldoni
Alessio Naldoni
Project Director

Luca Sandri

Progetti in primo piano
Project Director
,
Team Member
,
,
Project Leader
Luca Sandri
Luca Sandri
R&D

Elena Biason

Progetti in primo piano
R&D
,
R&D/Team Member
,
,
Team Member
R&D Specialist
Elena Biason
Elena Biason
R&D

Andrea Rossi

Progetti in primo piano
R&D
,
Project Director
,
,
Team Member
Project Leader
R&D Specialist
Andrea Rossi
Andrea Rossi
Project Leader, Technical Expert

Lapo Medici

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Lapo Medici
Lapo Medici
Technical Leader

Simone Papucci

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Simone Papucci
Simone Papucci
Senior Material Specialist

Lucrezia Rendace

Lucrezia Rendace è Senior Material Specialist da Mario Cucinella Architects.

Nel 1999 ha vinto una borsa di studio nella Facultad de Arquitectura y Urbanismo de la Universidad Nacional de Tucuman (Argentina) per studiare nell’Accademia di Architettura di Mendrisio, Università della Svizzera italiana, dove si è laureata nel 2005.

Dal 2006 al 2016 ha lavorato con un rinomato studio internazionale come responsabile per la ricerca materiali e tecnologie, collaborando anche in qualità di architetto, interior designer e modelmaker a molti progetti nazionali e internazionali. Ha esperienza come responsabile per la direzione artistica su progetti di rilevanza internazionale e come project manager per diversi progetti di ristrutturazioni e appartamenti privati in Italia e all’estero.

Dal 2016 ricopre il ruolo di Responsabile Ricerca e Archiviazione Materiali presso Mario Cucinella Architects, gestendo le relazioni con aziende e fornitori. Inoltre, mette a frutto la sua comprovata esperienza di architetto e designer di interni in svariati concorsi e progetti di rilievo.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Interior Design
,
,
MCA
Architect
Lucrezia Rendace
Lucrezia Rendace
Team Member

Giovanni Sanna

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Giovanni Sanna
Giovanni Sanna
Project Leader

Francesco Visco

Francesco Visco è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nato a Latina, è Architetto specializzato in Progettazione Architet¬tonica e Urbana.

Ha conseguito la Laurea Triennale in Architettura e Tecnologie Edili con Lode presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza nel 2008, e ha proseguito i suoi studi con un Master in Architettura, Urbanistica e Scienze delle Costruzioni presso il TU Delft, in Olanda.

Ha iniziato la sua carriera come Architetto in Olanda, dove ha collaborato con diversi studi internazionali dal 2011 al 2015. Successivamente si è trasferito a Bologna dove ha seguito il corso Post Graduate presso la SOS - School of Sustainability, diplomandosi con un progetto di ricerca per il primo parco bioclimatico della città.

Dal 2016 fa parte del team MCA, dove lavora su diversi progetti a varie scale e diversa complessità.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Design Manager
Project Leader - Progetto Preliminare
Francesco Visco
Francesco Visco
Team Member

Eurind Caka

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Eurind Caka
Eurind Caka
Project leader

Laura Mancini

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Laura Mancini
Laura Mancini
R&D

Valentina Porceddu

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
R&D Unit Manager
Senior R&D Specialist
Valentina Porceddu
Valentina Porceddu
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Modeling Unit Manager
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Alessia Monacelli lavora come Visual Artist Coordinator da Mario Cucinella Architects.

È specializzata nella modellazione 3D, nella visualizzazione CGI di architettura e nella gestione di gruppi di lavoro.

Nel 2013 si diploma presso la LABA (Libera Accademia di Belle Arti di Firenze) nel Corso di Design, approfondendo materie come Eco-Design, Interior, Industrial e Communication Design.

Durante gli studi si appassiona al mondo della visualizzazione 3D e computer grafica e affina le sue competenze frequentando diversi corsi di specializzazione.

Nel 2016 completa il Master in Design dei Sistemi presso l’ISIA di Roma, viaggia in Giappone per un progetto internazionale presso l’Università di Chiba e collabora con diverse aziende internazionali. Dal 2016 collabora con MCA, dove avvia la Visual Unit.

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Senior Visual Artist Specialist, Photographer

Walter Vecchio

Walter Vecchio è ingegnere, Senior Visual Artist Specialist e fotografo da Mario Cucinella Architects.

Nato a Catania, ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università di Catania con la tesi "Armonie Nascoste”, incentrata sul parallelismo tra architettura e musica esplorando un metodo per convertire le facciate architettoniche in partiture e melodie musicali.

Dopo gli studi, ha svolto un tirocinio all'estero a Vienna, in Austria, dove ha acquisito esperienza su diverse fasi di progetto. In seguito, ha lavorato per un'agenzia di visualizzazione a Milano, dove ha sviluppato solide competenze nel campo della visualizzazione architettonica.

Nel 2019 è entrato a far parte della Visual Unit di MCA, lavorando ad alcuni dei più prestigiosi progetti e concorsi dell'azienda.

Spinto da una grande passione per la fotografia e da una continua ricerca, la sua foto intitolata "Change of Perspective", della DC Tower di Dominique Perrault, è stata selezionata come menzione speciale nella categoria Exterior Photograph degli Architizer Vision Awards nel settembre 2023.

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
Senior Visual Artist Specialist
,
,
Walter Vecchio
Walter Vecchio
Visual Artists

Guglielmo Barbieri

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Guglielmo Barbieri
Guglielmo Barbieri
Visual Artist

Sebastian Beldean

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Sebastian Beldean
Sebastian Beldean
Visual Artist

Francesco Cerulli

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
,
,
Francesco Cerulli
Francesco Cerulli
Project Leader

Kai Felix Dorl

Progetti in primo piano
Project Leader
,
,
,
Kai Felix Dorl
Kai Felix Dorl
Team Member

Serena Romantini

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Serena Romantini
Serena Romantini
Team Member

Martina Siciliano

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Martina Siciliano
Martina Siciliano
Team Member

Valentina Calanna

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Valentina Calanna
Valentina Calanna
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Project Director

Giulio Desiderio

Giulio Desiderio è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Laureatosi nel 1994 presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, tra il 1994 e il 1995  collabora con la Soprintendenza ai Beni Artistici e Storici di Modena e Reggio-Emilia.

Successivamente si trasferisce in Germania, dove collabora con studi di rilevanza internazionale e partecipa con successo a numerosi concorsi per la progettazione e realizzazione di opere complesse. Tornato in Italia, lavora dal 2000 al 2015 come responsabile tecnico presso una società internazionale di ingegneria, dove coordina gruppi multidisciplinari di professionisti e acquisisce competenze in gestione e controllo di processi pubblici.

Tra il 2014 e il 2016 è membro della Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti di Ferrara e della Commissione Qualità Architettonica e del Paesaggio di Cento, tutt’ora di quella di Finale Emilia. I suoi progetti inoltre sono stati pubblicati su numerose riviste di settore e sono stati insigniti di prestigiosi premi internazionali. Nella sua carriera ha vinto premi sull’innovazione e la rigenerazione urbana, ed è stato coautore di pubblicazioni scientifiche sulla teoria e tecnica della progettazione ospedaliera, di RSA e centri di cura specializzati.

Dal 2015 fa parte del team MCA, dove si occupa di coordinamento e progettazione di opere complesse. Si è occupato di Operation Management e attualmente è Senior Project Director: segue la pianificazione e il controllo della produ¬zione progettuale complessiva. È esperto in ricerca e progettazione ospedaliera, avendo curato la progettazione in MCA di oltre 10 ospedali di alta complessità in Italia.

Progetti in primo piano
Team member
,
Project Director
,
,
Esperto in Architettura Sanitaria
Giulio Desiderio
Giulio Desiderio
Project Director

Cristina Gambioli

Cristina Gambioli è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Nata a Barcellona (Spagna), ha studiato tra Italia e Germania, conseguendo una doppia laurea in Architettura e Ingegneria Edile presso l'UNIVPM di Ancona, con scambi culturali presso la TU di Darmstadt e la Skk University di Seoul. Si è avvicinata alla pianificazione urbana e alle strategie di progettazione partecipata guidando un progetto pilota e grazie a un'esperienza come assistente didattica all'Università HafenCity di Amburgo.

Ha maturato la sua esperienza nella progettazione di edifici di media altezza e torri, lavorando per rinomati studi di architettura internazionali a Monaco e Amburgo, dove ha acquisito conoscenze ed esperienze sulla progettazione di facciate, sui metodi BIM, sulla programmazione e sulla documentazione di costruzione.

Dal 2019 fa parte del team MCA, dove coordina l'intero ciclo di vita dei progetti dalla fase di ideazione al completamento per edifici residenziali, hotellerie e ville di alto calibro.

Cristina gestisce progetti internazionali complessi, offrendo soluzioni collaborative per soddisfare gli obiettivi e le esigenze del cliente in termini di design proposto, tempistiche e budget.

Si diverte esplorando il mondo subacqueo praticando scuba diving.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Project Manager
Cristina Gambioli
Cristina Gambioli
Design Manager

Stefano Massa

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Project Leader
Stefano Massa
Stefano Massa
Atelier Unit Director, Design Leader

Michele Olivieri

Michele Olivieri lavora come Atelier Unit Director e Design Leader da Mario Cucinella Architects.

È specializzato in progettazione urbana sostenibile ed è esperto di progettazione integrata, architettura, ingegneria e architettura del paesaggio.

Dal 2003 al 2004 studia Urbanistica e Industrial Design nella città di Curitiba, in Brasile, presso la Pontificia Università Cattolica del Paranà, e lavora presso il prestigioso Istituto di Pianificazione e Ricerca Urbana a Cutiriba, Brasile. Nel 2005 si laurea in architettura presso la Facoltà di Ferrara.

Dal 2006 al 2010, svolge attività di ricerca per l’Università di Ferrara e Venezia (IUAV), ottenendo un dottorato in Tecnologia dell’Architettura con la tesi “Vegetazione sulla costruzione di facciate per il controllo del microclima”.

Dal 2008 collabora con Mario Cucinella Architects, prendendo parte a numerosi progetti di riqualificazione urbana su larga scala, edifici ad elevate performance energetiche e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Design Director
Michele Olivieri
Michele Olivieri
Project Leader

Maria Elena Beccaria Balduzzi

Maria Elena Beccaria Balduzzi è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nata a Milano, si è laureata in Architettura con ottimi voti allo IUAV di Venezia e ha svolto un Master in Tecnologia dell’Architettura all’Università di Aalborg, in Danimarca. Nel corso dei suoi studi ha svolto un programma di interscambio alla Technische Universität di Dortmund, in Germania, e alla Chulalongkorn University a Bangkok, in Thailandia. Una menzione d'onore al concorso Cool School di Building Trust International le ha permesso di sviluppare il suo progetto di tesi in Mongolia e di approfondire temi di integrazione sociale e della progettazione partecipata.

Ha lavorato per diversi studi di architettura sia in Italia che all’estero, occupandosi di progettazione architettonica e consulenza. Nel 2017 ha arricchito la sua formazione conseguendo il Master post-laurea di SOS – School of Sustainability, per poi entrare a far parte del team MCA.

Forte di una solida esperienza da progettista, ora coordina i progetti come Project Leader.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Architect
,
,
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Maria Elena Beccaria Balduzzi
Technical Leader

Ulrich Se