MyCityBari

Progetto residenziale - Ex Clinica Santa Lucia

Overview

Il progetto residenziale nell’area dell’ex clinica Santa Lucia (tra via Giuseppe Fanelli e via Girolamo Giusso) è parte di un ampio intervento di rigenerazione urbana previsto per questo quadrante della città e si propone di realizzare un nuovo contesto abitativo innovativo, sostenibile e di elevata qualità architettonica, che promuova il senso di comunità e garantisca una migliore qualità di vita per tutti i residenti. L’intervento si inserisce fra città e natura lungo un asse che a nord arriva ai limiti del centro storico, a sud fino a antiche masserie.

Il progetto

La soluzione architettonica è stata concepita per integrarsi in uno scenario in trasformazione, proponendosi come un progetto pilota innovativo e sostenibile, in grado di favorire la socializzazione.

L’intervento – che si sviluppa su un’area di circa 22.500 mq e su tre corpi di fabbrica uniti fra di loro da livelli interrati comuni e collegati da un sistema di ampie terrazze poste al primo e secondo piano fuori terra – prevede la realizzazione di un complesso residenziale di 162 appartamenti, locali comuni a servizio delle residenze, spazi commerciali (al piano terra lungo via Giuseppe Fanelli), ed autorimesse ai piani interrati.

Il progetto

La soluzione architettonica è stata concepita per integrarsi in uno scenario in trasformazione, proponendosi come un progetto pilota innovativo e sostenibile, in grado di favorire la socializzazione.

L’intervento – che si sviluppa su un’area di circa 22.500 mq e su tre corpi di fabbrica uniti fra di loro da livelli interrati comuni e collegati da un sistema di ampie terrazze poste al primo e secondo piano fuori terra – prevede la realizzazione di un complesso residenziale di 162 appartamenti, locali comuni a servizio delle residenze, spazi commerciali (al piano terra lungo via Giuseppe Fanelli), ed autorimesse ai piani interrati.

Il progetto

La soluzione architettonica è stata concepita per integrarsi in uno scenario in trasformazione, proponendosi come un progetto pilota innovativo e sostenibile, in grado di favorire la socializzazione.

L’intervento – che si sviluppa su un’area di circa 22.500 mq e su tre corpi di fabbrica uniti fra di loro da livelli interrati comuni e collegati da un sistema di ampie terrazze poste al primo e secondo piano fuori terra – prevede la realizzazione di un complesso residenziale di 162 appartamenti, locali comuni a servizio delle residenze, spazi commerciali (al piano terra lungo via Giuseppe Fanelli), ed autorimesse ai piani interrati.

Il progetto

La soluzione architettonica è stata concepita per integrarsi in uno scenario in trasformazione, proponendosi come un progetto pilota innovativo e sostenibile, in grado di favorire la socializzazione.

L’intervento – che si sviluppa su un’area di circa 22.500 mq e su tre corpi di fabbrica uniti fra di loro da livelli interrati comuni e collegati da un sistema di ampie terrazze poste al primo e secondo piano fuori terra – prevede la realizzazione di un complesso residenziale di 162 appartamenti, locali comuni a servizio delle residenze, spazi commerciali (al piano terra lungo via Giuseppe Fanelli), ed autorimesse ai piani interrati.

Il progetto

Il progetto

No items found.
01 di 00

01 di 00

Il progetto

La soluzione architettonica è stata concepita per integrarsi in uno scenario in trasformazione, proponendosi come un progetto pilota innovativo e sostenibile, in grado di favorire la socializzazione.

L’intervento – che si sviluppa su un’area di circa 22.500 mq e su tre corpi di fabbrica uniti fra di loro da livelli interrati comuni e collegati da un sistema di ampie terrazze poste al primo e secondo piano fuori terra – prevede la realizzazione di un complesso residenziale di 162 appartamenti, locali comuni a servizio delle residenze, spazi commerciali (al piano terra lungo via Giuseppe Fanelli), ed autorimesse ai piani interrati.

No items found.
01 di 00

01 di 00

“MyCityBari è un progetto iconico, laboratorio di soluzioni architettoniche che bilanciano con estrema attenzione lo spazio costruito e la natura per favorire l’interazione sociale e il senso di comunità.”

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

Le aree esterne

La rigenerazione urbana del quartiere è favorita dall’inserimento di nuove aree verdi e dalla creazione di spazi e funzioni collettive a beneficio della comunità: un nuovo parco attrezzato per il gioco e lo sport fa da cornice all’intervento mettendo in relazione la grande corte verde attorno a cui si articolano i volumi residenziali con il sistema urbano al loro intorno. L’ampia varietà di aree esterne pertinenziali e pubbliche è frutto della consapevolezza della necessità di fruire di spazi all’aperto e del contatto visivo con la natura.

Le aree esterne

La rigenerazione urbana del quartiere è favorita dall’inserimento di nuove aree verdi e dalla creazione di spazi e funzioni collettive a beneficio della comunità: un nuovo parco attrezzato per il gioco e lo sport fa da cornice all’intervento mettendo in relazione la grande corte verde attorno a cui si articolano i volumi residenziali con il sistema urbano al loro intorno. L’ampia varietà di aree esterne pertinenziali e pubbliche è frutto della consapevolezza della necessità di fruire di spazi all’aperto e del contatto visivo con la natura.

Le aree esterne

La rigenerazione urbana del quartiere è favorita dall’inserimento di nuove aree verdi e dalla creazione di spazi e funzioni collettive a beneficio della comunità: un nuovo parco attrezzato per il gioco e lo sport fa da cornice all’intervento mettendo in relazione la grande corte verde attorno a cui si articolano i volumi residenziali con il sistema urbano al loro intorno. L’ampia varietà di aree esterne pertinenziali e pubbliche è frutto della consapevolezza della necessità di fruire di spazi all’aperto e del contatto visivo con la natura.

Le aree esterne

La rigenerazione urbana del quartiere è favorita dall’inserimento di nuove aree verdi e dalla creazione di spazi e funzioni collettive a beneficio della comunità: un nuovo parco attrezzato per il gioco e lo sport fa da cornice all’intervento mettendo in relazione la grande corte verde attorno a cui si articolano i volumi residenziali con il sistema urbano al loro intorno. L’ampia varietà di aree esterne pertinenziali e pubbliche è frutto della consapevolezza della necessità di fruire di spazi all’aperto e del contatto visivo con la natura.

Le aree esterne

Le aree esterne

No items found.
01 di 00

01 di 00

Le aree esterne

La rigenerazione urbana del quartiere è favorita dall’inserimento di nuove aree verdi e dalla creazione di spazi e funzioni collettive a beneficio della comunità: un nuovo parco attrezzato per il gioco e lo sport fa da cornice all’intervento mettendo in relazione la grande corte verde attorno a cui si articolano i volumi residenziali con il sistema urbano al loro intorno. L’ampia varietà di aree esterne pertinenziali e pubbliche è frutto della consapevolezza della necessità di fruire di spazi all’aperto e del contatto visivo con la natura.

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

Geometrie e volumi

La geometria della facciata esterna segue le linee spezzate originarie del lotto creando un fronte dalla forte identità, in continuità plastica e materica con il contesto. All’interno – verso la corte residenziale, cuore verde del progetto – le geometrie del sistema di terrazze e ballatoi che cingono i volumi si fanno organiche e sinuose, dando origine ad un ambiente accogliente, a misura d’uomo, ricco di scorci prospettici suggestivi e caratterizzato da un’armoniosa integrazione tra natura e spazio costruito, pensato per promuove la vita all’aperto, l’interazione sociale ed il senso di appartenenza dei futuri abitanti.

Il sistema verde della corte si configura in questo modo come un paesaggio architettonico dalla forte iconicità, aperto a nord verso il nuovo parco attrezzato.

Geometrie e volumi

La geometria della facciata esterna segue le linee spezzate originarie del lotto creando un fronte dalla forte identità, in continuità plastica e materica con il contesto. All’interno – verso la corte residenziale, cuore verde del progetto – le geometrie del sistema di terrazze e ballatoi che cingono i volumi si fanno organiche e sinuose, dando origine ad un ambiente accogliente, a misura d’uomo, ricco di scorci prospettici suggestivi e caratterizzato da un’armoniosa integrazione tra natura e spazio costruito, pensato per promuove la vita all’aperto, l’interazione sociale ed il senso di appartenenza dei futuri abitanti.

Il sistema verde della corte si configura in questo modo come un paesaggio architettonico dalla forte iconicità, aperto a nord verso il nuovo parco attrezzato.

Geometrie e volumi

La geometria della facciata esterna segue le linee spezzate originarie del lotto creando un fronte dalla forte identità, in continuità plastica e materica con il contesto. All’interno – verso la corte residenziale, cuore verde del progetto – le geometrie del sistema di terrazze e ballatoi che cingono i volumi si fanno organiche e sinuose, dando origine ad un ambiente accogliente, a misura d’uomo, ricco di scorci prospettici suggestivi e caratterizzato da un’armoniosa integrazione tra natura e spazio costruito, pensato per promuove la vita all’aperto, l’interazione sociale ed il senso di appartenenza dei futuri abitanti.

Il sistema verde della corte si configura in questo modo come un paesaggio architettonico dalla forte iconicità, aperto a nord verso il nuovo parco attrezzato.

Geometrie e volumi

La geometria della facciata esterna segue le linee spezzate originarie del lotto creando un fronte dalla forte identità, in continuità plastica e materica con il contesto. All’interno – verso la corte residenziale, cuore verde del progetto – le geometrie del sistema di terrazze e ballatoi che cingono i volumi si fanno organiche e sinuose, dando origine ad un ambiente accogliente, a misura d’uomo, ricco di scorci prospettici suggestivi e caratterizzato da un’armoniosa integrazione tra natura e spazio costruito, pensato per promuove la vita all’aperto, l’interazione sociale ed il senso di appartenenza dei futuri abitanti.

Il sistema verde della corte si configura in questo modo come un paesaggio architettonico dalla forte iconicità, aperto a nord verso il nuovo parco attrezzato.

Geometrie e volumi

Geometrie e volumi

No items found.
01 di 00

01 di 00

Geometrie e volumi

La geometria della facciata esterna segue le linee spezzate originarie del lotto creando un fronte dalla forte identità, in continuità plastica e materica con il contesto. All’interno – verso la corte residenziale, cuore verde del progetto – le geometrie del sistema di terrazze e ballatoi che cingono i volumi si fanno organiche e sinuose, dando origine ad un ambiente accogliente, a misura d’uomo, ricco di scorci prospettici suggestivi e caratterizzato da un’armoniosa integrazione tra natura e spazio costruito, pensato per promuove la vita all’aperto, l’interazione sociale ed il senso di appartenenza dei futuri abitanti.

Il sistema verde della corte si configura in questo modo come un paesaggio architettonico dalla forte iconicità, aperto a nord verso il nuovo parco attrezzato.

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

La luce come elemento distintivo

L’intero edificio è scolpito dai raggi solari: l’erosione del volume, dal basso verso l’alto, consente la definizione di spazi e geometrie che creano un sistema di terrazze verdi discendenti, secondo il principio del “solar carving”, con volumi progressivamente più arretrati man mano che si sale verso l’alto, per favorire l’accesso della luce anche ai livelli più bassi.

La luce come elemento distintivo

L’intero edificio è scolpito dai raggi solari: l’erosione del volume, dal basso verso l’alto, consente la definizione di spazi e geometrie che creano un sistema di terrazze verdi discendenti, secondo il principio del “solar carving”, con volumi progressivamente più arretrati man mano che si sale verso l’alto, per favorire l’accesso della luce anche ai livelli più bassi.

La luce come elemento distintivo

L’intero edificio è scolpito dai raggi solari: l’erosione del volume, dal basso verso l’alto, consente la definizione di spazi e geometrie che creano un sistema di terrazze verdi discendenti, secondo il principio del “solar carving”, con volumi progressivamente più arretrati man mano che si sale verso l’alto, per favorire l’accesso della luce anche ai livelli più bassi.

La luce come elemento distintivo

L’intero edificio è scolpito dai raggi solari: l’erosione del volume, dal basso verso l’alto, consente la definizione di spazi e geometrie che creano un sistema di terrazze verdi discendenti, secondo il principio del “solar carving”, con volumi progressivamente più arretrati man mano che si sale verso l’alto, per favorire l’accesso della luce anche ai livelli più bassi.

La luce come elemento distintivo

La luce come elemento distintivo

No items found.
01 di 00

01 di 00

La luce come elemento distintivo

L’intero edificio è scolpito dai raggi solari: l’erosione del volume, dal basso verso l’alto, consente la definizione di spazi e geometrie che creano un sistema di terrazze verdi discendenti, secondo il principio del “solar carving”, con volumi progressivamente più arretrati man mano che si sale verso l’alto, per favorire l’accesso della luce anche ai livelli più bassi.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Prospetto Sud by MCA
Image alt text caption
Prospetto Ovest by MCA
Image alt text caption
No items found.
01 di 00

Prospetti

01 di 00

Prospetti

Strategie ambientali

Al contempo, l’inserimento di aggetti consente di schermare la componente diretta della radiazione e contenere il fabbisogno di raffrescamento attraverso l’impiego di strategie energetiche passive.

L’impiego di superfici verdi integrate all’involucro edilizio delle residenze, la creazione di zone in ombra mediante gli aggetti e l’impiego delle superfici di colore chiaro che consentono di mitigare la temperatura percepita ed incrementare il comfort in ambiente outdoor, sono caratteristiche che hanno orientato lo sviluppo del progetto. Ne risulta un laboratorio di soluzioni architettoniche capaci di fornire risposte concrete agli scenari del cambiamento climatico, che nelle regioni del sud si caratterizza per l’innalzamento delle temperature e l’incremento del fenomeno dell’isola di calore urbana (con il rischio che vivere all’esterno si trasformi in un’esperienza sempre meno gradevole).

Strategie ambientali

Al contempo, l’inserimento di aggetti consente di schermare la componente diretta della radiazione e contenere il fabbisogno di raffrescamento attraverso l’impiego di strategie energetiche passive.

L’impiego di superfici verdi integrate all’involucro edilizio delle residenze, la creazione di zone in ombra mediante gli aggetti e l’impiego delle superfici di colore chiaro che consentono di mitigare la temperatura percepita ed incrementare il comfort in ambiente outdoor, sono caratteristiche che hanno orientato lo sviluppo del progetto. Ne risulta un laboratorio di soluzioni architettoniche capaci di fornire risposte concrete agli scenari del cambiamento climatico, che nelle regioni del sud si caratterizza per l’innalzamento delle temperature e l’incremento del fenomeno dell’isola di calore urbana (con il rischio che vivere all’esterno si trasformi in un’esperienza sempre meno gradevole).

Strategie ambientali

Al contempo, l’inserimento di aggetti consente di schermare la componente diretta della radiazione e contenere il fabbisogno di raffrescamento attraverso l’impiego di strategie energetiche passive.

L’impiego di superfici verdi integrate all’involucro edilizio delle residenze, la creazione di zone in ombra mediante gli aggetti e l’impiego delle superfici di colore chiaro che consentono di mitigare la temperatura percepita ed incrementare il comfort in ambiente outdoor, sono caratteristiche che hanno orientato lo sviluppo del progetto. Ne risulta un laboratorio di soluzioni architettoniche capaci di fornire risposte concrete agli scenari del cambiamento climatico, che nelle regioni del sud si caratterizza per l’innalzamento delle temperature e l’incremento del fenomeno dell’isola di calore urbana (con il rischio che vivere all’esterno si trasformi in un’esperienza sempre meno gradevole).

Strategie ambientali

Al contempo, l’inserimento di aggetti consente di schermare la componente diretta della radiazione e contenere il fabbisogno di raffrescamento attraverso l’impiego di strategie energetiche passive.

L’impiego di superfici verdi integrate all’involucro edilizio delle residenze, la creazione di zone in ombra mediante gli aggetti e l’impiego delle superfici di colore chiaro che consentono di mitigare la temperatura percepita ed incrementare il comfort in ambiente outdoor, sono caratteristiche che hanno orientato lo sviluppo del progetto. Ne risulta un laboratorio di soluzioni architettoniche capaci di fornire risposte concrete agli scenari del cambiamento climatico, che nelle regioni del sud si caratterizza per l’innalzamento delle temperature e l’incremento del fenomeno dell’isola di calore urbana (con il rischio che vivere all’esterno si trasformi in un’esperienza sempre meno gradevole).

Strategie ambientali

Strategie ambientali

No items found.
01 di 00

01 di 00

Strategie ambientali

Al contempo, l’inserimento di aggetti consente di schermare la componente diretta della radiazione e contenere il fabbisogno di raffrescamento attraverso l’impiego di strategie energetiche passive.

L’impiego di superfici verdi integrate all’involucro edilizio delle residenze, la creazione di zone in ombra mediante gli aggetti e l’impiego delle superfici di colore chiaro che consentono di mitigare la temperatura percepita ed incrementare il comfort in ambiente outdoor, sono caratteristiche che hanno orientato lo sviluppo del progetto. Ne risulta un laboratorio di soluzioni architettoniche capaci di fornire risposte concrete agli scenari del cambiamento climatico, che nelle regioni del sud si caratterizza per l’innalzamento delle temperature e l’incremento del fenomeno dell’isola di calore urbana (con il rischio che vivere all’esterno si trasformi in un’esperienza sempre meno gradevole).

No items found.
01 di 00

01 di 00

Cliente
Manelli SPA
Luogo
Bari, Italia
Anno
2021
Tipologia
Residenziale
Categoria
Architettura
Area
22.500 mq
Stato
In Corso

Progetto

Mario Cucinella Architects

Team di Progetto

Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Project Director

Cristina Gambioli

Cristina Gambioli è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Nata a Barcellona (Spagna), ha studiato tra Italia e Germania, conseguendo una doppia laurea in Architettura e Ingegneria Edile presso l'UNIVPM di Ancona, con scambi culturali presso la TU di Darmstadt e la Skk University di Seoul. Si è avvicinata alla pianificazione urbana e alle strategie di progettazione partecipata guidando un progetto pilota e grazie a un'esperienza come assistente didattica all'Università HafenCity di Amburgo.

Ha maturato la sua esperienza nella progettazione di edifici di media altezza e torri, lavorando per rinomati studi di architettura internazionali a Monaco e Amburgo, dove ha acquisito conoscenze ed esperienze sulla progettazione di facciate, sui metodi BIM, sulla programmazione e sulla documentazione di costruzione.

Dal 2019 fa parte del team MCA, dove coordina l'intero ciclo di vita dei progetti dalla fase di ideazione al completamento per edifici residenziali, hotellerie e ville di alto calibro.

Cristina gestisce progetti internazionali complessi, offrendo soluzioni collaborative per soddisfare gli obiettivi e le esigenze del cliente in termini di design proposto, tempistiche e budget.

Si diverte esplorando il mondo subacqueo praticando scuba diving.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Project Manager
Cristina Gambioli
Cristina Gambioli
Project Director

Damiano Comini

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Project Director
Damiano Comini
Damiano Comini
Atelier Unit Director, Design Leader

Michele Olivieri

Michele Olivieri lavora come Atelier Unit Director e Design Leader da Mario Cucinella Architects.

È specializzato in progettazione urbana sostenibile ed è esperto di progettazione integrata, architettura, ingegneria e architettura del paesaggio.

Dal 2003 al 2004 studia Urbanistica e Industrial Design nella città di Curitiba, in Brasile, presso la Pontificia Università Cattolica del Paranà, e lavora presso il prestigioso Istituto di Pianificazione e Ricerca Urbana a Cutiriba, Brasile. Nel 2005 si laurea in architettura presso la Facoltà di Ferrara.

Dal 2006 al 2010, svolge attività di ricerca per l’Università di Ferrara e Venezia (IUAV), ottenendo un dottorato in Tecnologia dell’Architettura con la tesi “Vegetazione sulla costruzione di facciate per il controllo del microclima”.

Dal 2008 collabora con Mario Cucinella Architects, prendendo parte a numerosi progetti di riqualificazione urbana su larga scala, edifici ad elevate performance energetiche e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Design Director
Michele Olivieri
Michele Olivieri
Team Member

Andrea Debilio

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Manager
,
,
Andrea Debilio
Andrea Debilio
Project Leader

Maria Dolores Del Sol Ontalba

María Dolores del Sol Ontalba è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nata a Madrid, è specializzata in progettazione architettonica e urbana. Si è laureata in Ingegneria Edile presso l'Università di Castilla-La Mancha (UCLM) e ha poi conseguito la laurea magistrale in Architettura presso l'Università di Roma Tre, con una tesi sui principi dell'Universal Design.

Ha avviato la sua carriera nel 2012 collaborando con studi di architettura internazionali in Italia e Portogallo; nel 2015 ha ottenuto un prestigioso premio per l'architettura temporanea e il suo progetto è stato presentato al Festival des Architectures Vives in Francia. Il suo portfolio comprende istituzioni culturali, strutture sanitarie e piani di riqualificazione urbana. Attualmente collabora con Mario Cucinella Architects offrendo soluzioni innovative a progetti complessi di varia scala.

Il suo approccio olistico alla progettazione intreccia l'interazione umana, il design e il pensiero tecnico, e ha competenza nella gestione del progetto in tutte le fasi di sviluppo, dalla definizione e comunicazione del concept alla redazione e gestione delle fasi esecutive.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Design Manager
Maria Dolores Del Sol Ontalba
Maria Dolores Del Sol Ontalba
Technical Leader

Ulrich Seum

Ulrich Seum è Technical Leader da Mario Cucinella Architects.

Di madrelingua tedesca, ha studiato architettura presso l'università AUS di Francoforte; durante gli studi ha anche lavorato presso un rinomato studio di progettazione tedesco.

Nel 1991 si è trasferito in Italia e ha iniziato una lunga collaborazione con uno studio di progettazione a Bologna, durata fino al 2004. Qui, oltre ai progetti architettonici, si è specializzato nel campo del restauro, sia nel settore privato che in quello pubblico, dove ha acquisito competenze gestionali, tecniche ed economiche per progetti complessi, con attitudine al coordinamento, alla pianificazione e alla programmazione, nonché al controllo degli incarichi.

Dal 2018 è entrato a far parte del team MCA come project leader, supervisionando i progetti dall'ideazione allo sviluppo tecnico. Ha inoltre guidato la progettazione e la costruzione di numerosi progetti di edilizia scolastica e residenziale.

Grazie alla sua attenzione al dettaglio e a quasi 30 anni di esperienza in cantiere, fa parte dell'Unità Tecnica di MCA, dove si concentra soprattutto sulle fasi di esecuzione e di dettaglio delle commesse.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Design Manager, Technical Expert
,
,
Ulrich Seum
Ulrich Seum
Senior Architect

Federica Amoruso

Progetti in primo piano
Team Member
,
Senior Architect
,
,
Federica Amoruso
Federica Amoruso
Team Member

Francesca Fochi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Senior Architect
,
,
Architect
Francesca Fochi
Francesca Fochi
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Augusta Zanzillo è Architetto e BIM Coordinator da Mario Cucinella Architects.

Nata a Napoli, consegue la laurea magistrale in Architettura all’Università degli Studi di Napoli Federico II nel 2016 con una tesi sulla progettazione architettonica e lo sviluppo di strategie urbane sul tema delle Vele di Scampia. Inizia la sua carriera lavorando su progetti importanti di riqualificazione di aree dismesse, sviluppando competenze tecniche e di progettazione sia in ambito architettonico che urbano.

Inizia la sua collaborazione con MCA nel 2018 lavorando principalmente sulle fasi esecutive di progetto. Qui migliora le sue competenze in ambito BIM con il ruolo di BIM Coordinator sia su progetti internazionali che su progetti italiani, lungo tutte le fasi di progettazione e su progetti di media e grande scala, come scuole, ospedali, residenze e strutture ricettive. Come BIM Coordinator lavora trasversalmente sul progetto, gestendo sia l'aspetto architettonico che quello tecnico in collaborazione con il Team e i consulenti delle diverse discipline.

Esperta nella progettazione di soluzioni architettoniche e funzionali integrate con diverse discipline, nel 2024 ha ottenuto la Certificazione ICMQ come BIM Coordinator.

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Architect

Giorgia Castelli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Giorgia Castelli
Giorgia Castelli
Architect

Elisa Gallazzi

Progetti in primo piano
Architect
,
,
,
Elisa Gallazzi
Elisa Gallazzi
Architect

Endri Metaj

Progetti in primo piano
Architect
,
,
,
Endri Metaj
Endri Metaj
Project Leader

Gregorio Pistolesi

Gregorio Pistolesi è un architetto specializzato nella progettazione urbana e di edifici complessi, e lavora come Design Manager da Mario Cucinella Architects.

Nell'ambito delle sue responsabilità professionali, ha supervisionato l'evoluzione delle varie fasi progettuali, concentrandosi sui processi di sviluppo urbano e sull'analisi delle tipologie architettoniche necessarie per la riqualificazione del territorio, con particolare attenzione alla progettazione formale e funzionale.

Ha conseguito la laurea in Architettura e Progettazione Architettonica presso il Politecnico di Milano nel 2019, con una specializzazione in Architettura e Progettazione Urbana. La sua tesi, intitolata "Shanghai Cinema Factory: stratificazioni urbane e architettoniche", rappresenta un progetto teorico e architettonico volto a ravvivare l'area del Bund di Shanghai attraverso la progettazione di una scuola/fabbrica cinematografica, che richiama la storica tradizione cinese del cinema d'autore.

Fino al 2022, ha collaborato con diversi studi di architettura nel Mittel-Europa, specializzati nella riqualificazione urbana di aree industriali e storiche in Belgio, Olanda, Germania e Svizzera. Durante tale esperienza, ha contribuito alla formulazione di ipotesi innovative per la trasformazione del paesaggio urbano e industriale, al fine di integrarlo armoniosamente con l'evoluzione naturale della città. Gregorio ha dimostrato un profondo interesse per le tematiche connesse alla progettazione architettonica in tutte le sue fasi, prestando particolare attenzione alla coerenza estetica, alle variazioni tipologiche e alla morfologia urbana.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Gregorio Pistolesi
Gregorio Pistolesi
Team Member

Luca Galli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Luca Galli
Luca Galli
Engineer, Computational Design Expert

Andrea Bonafede

Andrea Bonafede lavora come Ingegnere e Computational Designer Expert per Mario Cucinella Architects.

Si è laureato nel 2021 all’Alma Mater Studiorum di Bologna completando la laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura con una tesi di ricerca sullo studio dei sistemi emergenti. Dopo la laurea ha gestito progetti strutturali di miglioramento sismico su edifici esistenti dalla fase preliminare a quella esecutiva e assistenza alla direzione lavori. Dal 2022 collabora con MCA lavorando su diverse fasi della progettazione, dallo studio e modellazione di concept in concorsi nazionali ed internazionali, alla definizione di progetti esecutivi.

La sua esperienza gli ha permesso di sviluppare solide competenze progettuali nella generazione di geometrie complesse tramite la definizione di strategie computazionali. È esperto in modellazione parametrica e generativa per la progettazione architettonica integrata. Inoltre, è un programmatore di grafica 3D con conoscenza intermedia di C# e Python.

Progetti in primo piano
Engineer
,
Computational Design Expert
,
,
Engineer, Computational Design Expert
Andrea Bonafede
Andrea Bonafede
Architect, Computational Design Expert

Andrea Bernardi

Andrea Bernardi lavora come Architetto e Computational Design Expert da Mario Cucinella Architects.

Nato a Bologna, si laurea in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna nel 2023, sviluppando competenze sia nel campo dell’Ingegneria Civile che della Progettazione Architettonica. La sua tesi di laurea ha come tema la continuità paesaggistica dal centro storico di Bologna alla pianura, e si concentra sulla composizione architettonica e la progettazione di nuovi edifici, la conservazione e la ristrutturazione di edifici esistenti e lo sviluppo urbano, fornendo una panoramica dell'intero processo costruttivo.

Nel 2021 ha svolto un tirocinio presso un rinomato studio di architettura a Madrid, in Spagna, dove ha partecipato alla progettazione di diversi concorsi e commesse.

Nel 2023 entra a far parte del team MCA, dove lavora come architetto nella progettazione di opere pubbliche e private dalla fase di Concept a quella esecutiva.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Engineer, Computational Design Expert
,
,
Andrea Bernardi
Andrea Bernardi
R&D

Valentina Porceddu

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
R&D Unit Manager
Valentina Porceddu
Valentina Porceddu
Senior R&D Specialist

Monica Palladino

Monica Palladino è Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Architetto ed esperta ambientale, fa parte della Unit di Ricerca e Sviluppo (R&D). Si laurea nel 2019 in Architettura presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II con una tesi sulla progettazione ambientale per i cambiamenti climatici, attraverso una particolare attenzione alle strategie ambientali per il comfort degli utenti. Nello stesso anno frequenta SOS – School of Sustainability, investigando il campo della progettazione sostenibile ed integrata, spaziando da tematiche ambientali, sociali e di processi partecipativi, nonché di economia circolare.

Nel 2020 inizia la sua collaborazione con MCA, dapprima su un progetto per la rigenerazione urbana, per poi entrare a far parte della Unit R&D. Monica si occupa prevalentemente di supportare i progetti dal punto di vista del loro impatto ambientale e sociale con l’integrazione della progettazione parametrica, di sviluppo di simulazioni ambientali, e di progetti di ricerca legati alla sfera climatica e al comfort dell’utente.

Progetti in primo piano
R&D
,
Senior R&D Specialist
,
,
R&D Specialist
Monica Palladino
Monica Palladino
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Alessia Monacelli lavora come Visual Artist Coordinator da Mario Cucinella Architects.

È specializzata nella modellazione 3D, nella visualizzazione CGI di architettura e nella gestione di gruppi di lavoro.

Nel 2013 si diploma presso la LABA (Libera Accademia di Belle Arti di Firenze) nel Corso di Design, approfondendo materie come Eco-Design, Interior, Industrial e Communication Design.

Durante gli studi si appassiona al mondo della visualizzazione 3D e computer grafica e affina le sue competenze frequentando diversi corsi di specializzazione.

Nel 2016 completa il Master in Design dei Sistemi presso l’ISIA di Roma, viaggia in Giappone per un progetto internazionale presso l’Università di Chiba e collabora con diverse aziende internazionali. Dal 2016 collabora con MCA, dove avvia la Visual Unit.

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Visual Artist

Luca Gambini

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
Visual Artist Specialist
,
,
Luca Gambini
Luca Gambini
Architect

Lorenzo Mancini

Lorenzo Mancini è Architetto presso lo studio Mario Cucinella Architects.

Specializzato in Visualizzazione Architettonica, ha conseguito la Laurea Magistrale in Architettura presso l'Università di Ferrara nel 2017 con una tesi sugli impatti ambientali e sociali della riconversione di un edificio industriale a Senigallia, aggiudicatosi un premio di Laurea nel 2018.

Successivamente si è trasferito a Porto, in Portogallo, dove ha lavorato come architetto per quattro anni, fino al 2021. Durante questi anni all'estero, ha affinato le sue capacità di gestione di progetti di edilizia residenziale e studentesca. Inoltre, si è specializzato come responsabile della progettazione in concorsi internazionali, in particolare per edifici pubblici e spazi comuni, ottenendo riconoscimenti di rilievo. La sua esperienza comprende tutte le fasi di progettazione architettonica, dall'ideazione alla costruzione. Appassionato di visualizzazione 3D, la considera un importante strumento per comunicare progetti e idee con chiarezza. Fa parte del team di MCA dal 2021.

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
Visual Artist Specialist
,
,
Lorenzo Mancini
Lorenzo Mancini
Project Leader, BIM Coordinator

Andrea Meneghelli

Andrea Meneghelli, ingegnere edile ed architetto, lavora come Project Leader e BIM coordinator da Mario Cucinella Architects.ed è specializzato nella progettazione integrata con l’utilizzo della metodologia BIM.

Nel 2014 si è laureato in Ingegneria Edile-Architettura all'Università di Trento, redigendo la tesi all’estero presso la Technische Universität München, in Germania. Nel 2016 ha vinto un progetto di ricerca sull'analisi di Embodied Carbon presso un importante studio internazionale a Chicago.

Dal 2017 collabora con noti studi di architettura-ingegneria a Milano consolidando le sue competenze nella riqualificazione di edifici terziari dal concept al progetto esecutivo, con particolare attenzione nella progettazione delle facciate. Ha inoltre promosso progetti di ricerca multidisciplinare sull'interoperabilità tra BIM e LEED e coordinato come Project Leader numerosi progetti di riqualificazione.

Esperto nella progettazione integrata interdisciplinare in ambiente BIM, è stato docente di “Parametric Design BIM oriented through Revit and Dynamo” al Politecnico di Milano e ha contribuito a pubblicazioni scientifiche, vincendo nel 2020 l’AEC Excellence Award con il progetto VG9.

Nel 2023 si è unito a Mario Cucinella Architect come Project Leader – BIM Coordinator, si occupa del coordinamento di progetto e ottimizzare flussi di lavoro ed interoperabilità in progetti complessi.

Progetti in primo piano
Design Manager, BIM Coordinator
,
,
,
Andrea Meneghelli
Andrea Meneghelli
Senior Architect, BIM Specialist

Claudio Zampaglione

Claudio Zampaglione lavora come Senior Architect e BIM Specialist da Mario Cucinella Architects.

Laureato in Ingegneria Edile-Architettura presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’università di Catania, nel 2015 ha iniziato la sua carriera in un importante studio siciliano lavorando su progetti di restauro di edifici storici, nuove ville di lusso, hotel e cantine. Dal 2017 al 2022 si è trasferito nei Paesi Bassi e ha ricoperto incarichi presso importanti studi internazionali, collaborando con team multidisciplinari alla progettazione di edifici sia pubblici che residenziali.

La sua esperienza come architetto e BIM Specialist spazia dalla fase di concept alla stesura dei documenti di costruzione. Grazie a innovativi flussi di lavoro BIM, si occupa dell'integrazione delle valutazioni di sostenibilità all'interno del processo di progettazione al fine di ottenere edifici ad alta efficienza energetica.

Progetti in primo piano
Senior Architect, BIM Specialist
,
,
,
Claudio Zampaglione
Claudio Zampaglione
Architect, BIM Coordinator

Sveva Pinto

Progetti in primo piano
Architect, BIM specialist
,
,
,
Sveva Pinto
Sveva Pinto
Architect, BIM Coordinator

Davide Rando

Davide Rando lavora come architetto e BIM Coordinator da Mario Cucinella Architects; è specializzato in Building information modelling e tecnologia delle costruzioni.

Nato a Torre del Greco, si è laureato con lode in Architettura presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" nel 2018. Dal 2013 al 2014 ha studiato Architettura e Urbanistica nella città di Alicante, in Spagna, presso l'Universidad de Alicante. Durante gli studi ha partecipato attivamente a progetti di ricerca e ha condotto workshop e attività di tutoraggio per l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Nel 2019 ha frequentato un Master in Bim Management presso il Politecnico di Milano, mentre lavorava presso un noto studio milanese su numerosi progetti di infrastrutture ferroviarie e rigenerazione urbana. Dal 2017 al 2019 ha collaborato con uno studio di Napoli su progetti di riqualificazione di stazioni ferroviarie.

Nel 2021 ha iniziato la sua collaborazione con MCA a Bologna, lavorando come architetto e BIM Specialist in numerosi progetti per grandi progetti di edilizia residenziale, riqualificazione urbana, palazzetti per lo sport e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect, BIM specialist
,
,
Davide Rando
Davide Rando
BIM Unit Manager, CDE & BIM Manager

Fabrizio Bassetta

Fabrizio Bassetta è un architetto specializzato nell’utilizzo della metodologia BIM (Building Information Modelling).

Dopo aver conseguito la laurea con il massimo dei voti presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", si è trasferito a Bruxelles dove ha lavorato come progettista per un'importante società di costruzioni. È rientrato in Italia nel 2012 in seguito all’assegnazione di una borsa di studio per un Master specialistico in "Diagnostica Urbana e Territoriale", dove ha approfondito gli studi sulla vulnerabilità dei sistemi urbani e sulla valutazione del rischio sismico. L'anno successivo, Fabrizio ha contribuito in modo significativo alla progettazione e all'esecuzione del Palazzo Italia e dei Padiglioni Regionali del Cardo per l'Expo 2015 di Milano. Dal 2015 al 2016 è stato coinvolto in vari progetti di riqualificazione e ristrutturazione in tutta la Toscana.

Dal 2016 Fabrizio fa parte dello studio Mario Cucinella Architects, dove ricopre il ruolo di BIM Unit Manager in qualità di CDE & BIM Manager. Il quartiere giardino SeiMilano, l’Unipol Group Headquarters a Milano e il Fo.Ro Living di Roma sono alcune delle principali opere in cui è stato coinvolto.

Fabrizio è stato certificato come BIM Manager da ICMQ nel 2020, in conformità alla norma UNI 11337, e si è distinto come leader nell'integrazione delle tecnologie BIM nella pratica architettonica.

Progetti in primo piano
Team Member
,
BIM Manager
,
,
Fabrizio Bassetta
Fabrizio Bassetta
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Project Director

Cristina Gambioli

Cristina Gambioli è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Nata a Barcellona (Spagna), ha studiato tra Italia e Germania, conseguendo una doppia laurea in Architettura e Ingegneria Edile presso l'UNIVPM di Ancona, con scambi culturali presso la TU di Darmstadt e la Skk University di Seoul. Si è avvicinata alla pianificazione urbana e alle strategie di progettazione partecipata guidando un progetto pilota e grazie a un'esperienza come assistente didattica all'Università HafenCity di Amburgo.

Ha maturato la sua esperienza nella progettazione di edifici di media altezza e torri, lavorando per rinomati studi di architettura internazionali a Monaco e Amburgo, dove ha acquisito conoscenze ed esperienze sulla progettazione di facciate, sui metodi BIM, sulla programmazione e sulla documentazione di costruzione.

Dal 2019 fa parte del team MCA, dove coordina l'intero ciclo di vita dei progetti dalla fase di ideazione al completamento per edifici residenziali, hotellerie e ville di alto calibro.

Cristina gestisce progetti internazionali complessi, offrendo soluzioni collaborative per soddisfare gli obiettivi e le esigenze del cliente in termini di design proposto, tempistiche e budget.

Si diverte esplorando il mondo subacqueo praticando scuba diving.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Project Manager
Cristina Gambioli
Cristina Gambioli
Project Director

Damiano Comini

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Project Director
Damiano Comini
Damiano Comini
Atelier Unit Director, Design Leader

Michele Olivieri

Michele Olivieri lavora come Atelier Unit Director e Design Leader da Mario Cucinella Architects.

È specializzato in progettazione urbana sostenibile ed è esperto di progettazione integrata, architettura, ingegneria e architettura del paesaggio.

Dal 2003 al 2004 studia Urbanistica e Industrial Design nella città di Curitiba, in Brasile, presso la Pontificia Università Cattolica del Paranà, e lavora presso il prestigioso Istituto di Pianificazione e Ricerca Urbana a Cutiriba, Brasile. Nel 2005 si laurea in architettura presso la Facoltà di Ferrara.

Dal 2006 al 2010, svolge attività di ricerca per l’Università di Ferrara e Venezia (IUAV), ottenendo un dottorato in Tecnologia dell’Architettura con la tesi “Vegetazione sulla costruzione di facciate per il controllo del microclima”.

Dal 2008 collabora con Mario Cucinella Architects, prendendo parte a numerosi progetti di riqualificazione urbana su larga scala, edifici ad elevate performance energetiche e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Design Director
Michele Olivieri
Michele Olivieri
Team Member

Andrea Debilio

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Manager
,
,
Andrea Debilio
Andrea Debilio
Project Leader

Maria Dolores Del Sol Ontalba

María Dolores del Sol Ontalba è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nata a Madrid, è specializzata in progettazione architettonica e urbana. Si è laureata in Ingegneria Edile presso l'Università di Castilla-La Mancha (UCLM) e ha poi conseguito la laurea magistrale in Architettura presso l'Università di Roma Tre, con una tesi sui principi dell'Universal Design.

Ha avviato la sua carriera nel 2012 collaborando con studi di architettura internazionali in Italia e Portogallo; nel 2015 ha ottenuto un prestigioso premio per l'architettura temporanea e il suo progetto è stato presentato al Festival des Architectures Vives in Francia. Il suo portfolio comprende istituzioni culturali, strutture sanitarie e piani di riqualificazione urbana. Attualmente collabora con Mario Cucinella Architects offrendo soluzioni innovative a progetti complessi di varia scala.

Il suo approccio olistico alla progettazione intreccia l'interazione umana, il design e il pensiero tecnico, e ha competenza nella gestione del progetto in tutte le fasi di sviluppo, dalla definizione e comunicazione del concept alla redazione e gestione delle fasi esecutive.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Design Manager
Maria Dolores Del Sol Ontalba
Maria Dolores Del Sol Ontalba
Technical Leader

Ulrich Seum

Ulrich Seum è Technical Leader da Mario Cucinella Architects.

Di madrelingua tedesca, ha studiato architettura presso l'università AUS di Francoforte; durante gli studi ha anche lavorato presso un rinomato studio di progettazione tedesco.

Nel 1991 si è trasferito in Italia e ha iniziato una lunga collaborazione con uno studio di progettazione a Bologna, durata fino al 2004. Qui, oltre ai progetti architettonici, si è specializzato nel campo del restauro, sia nel settore privato che in quello pubblico, dove ha acquisito competenze gestionali, tecniche ed economiche per progetti complessi, con attitudine al coordinamento, alla pianificazione e alla programmazione, nonché al controllo degli incarichi.

Dal 2018 è entrato a far parte del team MCA come project leader, supervisionando i progetti dall'ideazione allo sviluppo tecnico. Ha inoltre guidato la progettazione e la costruzione di numerosi progetti di edilizia scolastica e residenziale.

Grazie alla sua attenzione al dettaglio e a quasi 30 anni di esperienza in cantiere, fa parte dell'Unità Tecnica di MCA, dove si concentra soprattutto sulle fasi di esecuzione e di dettaglio delle commesse.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Design Manager, Technical Expert
,
,
Ulrich Seum
Ulrich Seum
Senior Architect

Federica Amoruso

Progetti in primo piano
Team Member
,
Senior Architect
,
,
Federica Amoruso
Federica Amoruso
Team Member

Francesca Fochi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Senior Architect
,
,
Architect
Francesca Fochi
Francesca Fochi
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Augusta Zanzillo è Architetto e BIM Coordinator da Mario Cucinella Architects.

Nata a Napoli, consegue la laurea magistrale in Architettura all’Università degli Studi di Napoli Federico II nel 2016 con una tesi sulla progettazione architettonica e lo sviluppo di strategie urbane sul tema delle Vele di Scampia. Inizia la sua carriera lavorando su progetti importanti di riqualificazione di aree dismesse, sviluppando competenze tecniche e di progettazione sia in ambito architettonico che urbano.

Inizia la sua collaborazione con MCA nel 2018 lavorando principalmente sulle fasi esecutive di progetto. Qui migliora le sue competenze in ambito BIM con il ruolo di BIM Coordinator sia su progetti internazionali che su progetti italiani, lungo tutte le fasi di progettazione e su progetti di media e grande scala, come scuole, ospedali, residenze e strutture ricettive. Come BIM Coordinator lavora trasversalmente sul progetto, gestendo sia l'aspetto architettonico che quello tecnico in collaborazione con il Team e i consulenti delle diverse discipline.

Esperta nella progettazione di soluzioni architettoniche e funzionali integrate con diverse discipline, nel 2024 ha ottenuto la Certificazione ICMQ come BIM Coordinator.

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Architect

Giorgia Castelli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Giorgia Castelli
Giorgia Castelli
Architect

Elisa Gallazzi

Progetti in primo piano
Architect
,
,
,
Elisa Gallazzi
Elisa Gallazzi
Architect

Endri Metaj

Progetti in primo piano
Architect
,
,
,
Endri Metaj
Endri Metaj
Project Leader

Gregorio Pistolesi

Gregorio Pistolesi è un architetto specializzato nella progettazione urbana e di edifici complessi, e lavora come Design Manager da Mario Cucinella Architects.

Nell'ambito delle sue responsabilità professionali, ha supervisionato l'evoluzione delle varie fasi progettuali, concentrandosi sui processi di sviluppo urbano e sull'analisi delle tipologie architettoniche necessarie per la riqualificazione del territorio, con particolare attenzione alla progettazione formale e funzionale.

Ha conseguito la laurea in Architettura e Progettazione Architettonica presso il Politecnico di Milano nel 2019, con una specializzazione in Architettura e Progettazione Urbana. La sua tesi, intitolata "Shanghai Cinema Factory: stratificazioni urbane e architettoniche", rappresenta un progetto teorico e architettonico volto a ravvivare l'area del Bund di Shanghai attraverso la progettazione di una scuola/fabbrica cinematografica, che richiama la storica tradizione cinese del cinema d'autore.

Fino al 2022, ha collaborato con diversi studi di architettura nel Mittel-Europa, specializzati nella riqualificazione urbana di aree industriali e storiche in Belgio, Olanda, Germania e Svizzera. Durante tale esperienza, ha contribuito alla formulazione di ipotesi innovative per la trasformazione del paesaggio urbano e industriale, al fine di integrarlo armoniosamente con l'evoluzione naturale della città. Gregorio ha dimostrato un profondo interesse per le tematiche connesse alla progettazione architettonica in tutte le sue fasi, prestando particolare attenzione alla coerenza estetica, alle variazioni tipologiche e alla morfologia urbana.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Gregorio Pistolesi
Gregorio Pistolesi
Team Member

Luca Galli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Luca Galli
Luca Galli
Engineer, Computational Design Expert

Andrea Bonafede

Andrea Bonafede lavora come Ingegnere e Computational Designer Expert per Mario Cucinella Architects.

Si è laureato nel 2021 all’Alma Mater Studiorum di Bologna completando la laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura con una tesi di ricerca sullo studio dei sistemi emergenti. Dopo la laurea ha gestito progetti strutturali di miglioramento sismico su edifici esistenti dalla fase preliminare a quella esecutiva e assistenza alla direzione lavori. Dal 2022 collabora con MCA lavorando su diverse fasi della progettazione, dallo studio e modellazione di concept in concorsi nazionali ed internazionali, alla definizione di progetti esecutivi.

La sua esperienza gli ha permesso di sviluppare solide competenze progettuali nella generazione di geometrie complesse tramite la definizione di strategie computazionali. È esperto in modellazione parametrica e generativa per la progettazione architettonica integrata. Inoltre, è un programmatore di grafica 3D con conoscenza intermedia di C# e Python.

Progetti in primo piano
Engineer
,
Computational Design Expert
,
,
Engineer, Computational Design Expert
Andrea Bonafede
Andrea Bonafede
Architect, Computational Design Expert

Andrea Bernardi

Andrea Bernardi lavora come Architetto e Computational Design Expert da Mario Cucinella Architects.

Nato a Bologna, si laurea in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna nel 2023, sviluppando competenze sia nel campo dell’Ingegneria Civile che della Progettazione Architettonica. La sua tesi di laurea ha come tema la continuità paesaggistica dal centro storico di Bologna alla pianura, e si concentra sulla composizione architettonica e la progettazione di nuovi edifici, la conservazione e la ristrutturazione di edifici esistenti e lo sviluppo urbano, fornendo una panoramica dell'intero processo costruttivo.

Nel 2021 ha svolto un tirocinio presso un rinomato studio di architettura a Madrid, in Spagna, dove ha partecipato alla progettazione di diversi concorsi e commesse.

Nel 2023 entra a far parte del team MCA, dove lavora come architetto nella progettazione di opere pubbliche e private dalla fase di Concept a quella esecutiva.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Engineer, Computational Design Expert
,
,
Andrea Bernardi
Andrea Bernardi
R&D

Valentina Porceddu

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
R&D Unit Manager
Valentina Porceddu
Valentina Porceddu
Senior R&D Specialist

Monica Palladino

Monica Palladino è Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Architetto ed esperta ambientale, fa parte della Unit di Ricerca e Sviluppo (R&D). Si laurea nel 2019 in Architettura presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II con una tesi sulla progettazione ambientale per i cambiamenti climatici, attraverso una particolare attenzione alle strategie ambientali per il comfort degli utenti. Nello stesso anno frequenta SOS – School of Sustainability, investigando il campo della progettazione sostenibile ed integrata, spaziando da tematiche ambientali, sociali e di processi partecipativi, nonché di economia circolare.

Nel 2020 inizia la sua collaborazione con MCA, dapprima su un progetto per la rigenerazione urbana, per poi entrare a far parte della Unit R&D. Monica si occupa prevalentemente di supportare i progetti dal punto di vista del loro impatto ambientale e sociale con l’integrazione della progettazione parametrica, di sviluppo di simulazioni ambientali, e di progetti di ricerca legati alla sfera climatica e al comfort dell’utente.

Progetti in primo piano
R&D
,
Senior R&D Specialist
,
,
R&D Specialist
Monica Palladino
Monica Palladino
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Alessia Monacelli lavora come Visual Artist Coordinator da Mario Cucinella Architects.

È specializzata nella modellazione 3D, nella visualizzazione CGI di architettura e nella gestione di gruppi di lavoro.

Nel 2013 si diploma presso la LABA (Libera Accademia di Belle Arti di Firenze) nel Corso di Design, approfondendo materie come Eco-Design, Interior, Industrial e Communication Design.

Durante gli studi si appassiona al mondo della visualizzazione 3D e computer grafica e affina le sue competenze frequentando diversi corsi di specializzazione.

Nel 2016 completa il Master in Design dei Sistemi presso l’ISIA di Roma, viaggia in Giappone per un progetto internazionale presso l’Università di Chiba e collabora con diverse aziende internazionali. Dal 2016 collabora con MCA, dove avvia la Visual Unit.

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Visual Artist

Luca Gambini

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
Visual Artist Specialist
,
,
Luca Gambini
Luca Gambini
Architect

Lorenzo Mancini

Lorenzo Mancini è Architetto presso lo studio Mario Cucinella Architects.

Specializzato in Visualizzazione Architettonica, ha conseguito la Laurea Magistrale in Architettura presso l'Università di Ferrara nel 2017 con una tesi sugli impatti ambientali e sociali della riconversione di un edificio industriale a Senigallia, aggiudicatosi un premio di Laurea nel 2018.

Successivamente si è trasferito a Porto, in Portogallo, dove ha lavorato come architetto per quattro anni, fino al 2021. Durante questi anni all'estero, ha affinato le sue capacità di gestione di progetti di edilizia residenziale e studentesca. Inoltre, si è specializzato come responsabile della progettazione in concorsi internazionali, in particolare per edifici pubblici e spazi comuni, ottenendo riconoscimenti di rilievo. La sua esperienza comprende tutte le fasi di progettazione architettonica, dall'ideazione alla costruzione. Appassionato di visualizzazione 3D, la considera un importante strumento per comunicare progetti e idee con chiarezza. Fa parte del team di MCA dal 2021.

Progetti in primo piano
Visual Artist
,
Visual Artist Specialist
,
,
Lorenzo Mancini
Lorenzo Mancini
Project Leader, BIM Coordinator

Andrea Meneghelli

Andrea Meneghelli, ingegnere edile ed architetto, lavora come Project Leader e BIM coordinator da Mario Cucinella Architects.ed è specializzato nella progettazione integrata con l’utilizzo della metodologia BIM.

Nel 2014 si è laureato in Ingegneria Edile-Architettura all'Università di Trento, redigendo la tesi all’estero presso la Technische Universität München, in Germania. Nel 2016 ha vinto un progetto di ricerca sull'analisi di Embodied Carbon presso un importante studio internazionale a Chicago.

Dal 2017 collabora con noti studi di architettura-ingegneria a Milano consolidando le sue competenze nella riqualificazione di edifici terziari dal concept al progetto esecutivo, con particolare attenzione nella progettazione delle facciate. Ha inoltre promosso progetti di ricerca multidisciplinare sull'interoperabilità tra BIM e LEED e coordinato come Project Leader numerosi progetti di riqualificazione.

Esperto nella progettazione integrata interdisciplinare in ambiente BIM, è stato docente di “Parametric Design BIM oriented through Revit and Dynamo” al Politecnico di Milano e ha contribuito a pubblicazioni scientifiche, vincendo nel 2020 l’AEC Excellence Award con il progetto VG9.

Nel 2023 si è unito a Mario Cucinella Architect come Project Leader – BIM Coordinator, si occupa del coordinamento di progetto e ottimizzare flussi di lavoro ed interoperabilità in progetti complessi.

Progetti in primo piano
Design Manager, BIM Coordinator
,
,
,
Andrea Meneghelli
Andrea Meneghelli
Senior Architect, BIM Specialist

Claudio Zampaglione

Claudio Zampaglione lavora come Senior Architect e BIM Specialist da Mario Cucinella Architects.

Laureato in Ingegneria Edile-Architettura presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’università di Catania, nel 2015 ha iniziato la sua carriera in un importante studio siciliano lavorando su progetti di restauro di edifici storici, nuove ville di lusso, hotel e cantine. Dal 2017 al 2022 si è trasferito nei Paesi Bassi e ha ricoperto incarichi presso importanti studi internazionali, collaborando con team multidisciplinari alla progettazione di edifici sia pubblici che residenziali.

La sua esperienza come architetto e BIM Specialist spazia dalla fase di concept alla stesura dei documenti di costruzione. Grazie a innovativi flussi di lavoro BIM, si occupa dell'integrazione delle valutazioni di sostenibilità all'interno del processo di progettazione al fine di ottenere edifici ad alta efficienza energetica.

Progetti in primo piano
Senior Architect, BIM Specialist
,
,
,
Claudio Zampaglione
Claudio Zampaglione
Architect, BIM Coordinator

Sveva Pinto

Progetti in primo piano
Architect, BIM specialist
,
,
,
Sveva Pinto
Sveva Pinto
Architect, BIM Coordinator

Davide Rando

Davide Rando lavora come architetto e BIM Coordinator da Mario Cucinella Architects; è specializzato in Building information modelling e tecnologia delle costruzioni.

Nato a Torre del Greco, si è laureato con lode in Architettura presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II" nel 2018. Dal 2013 al 2014 ha studiato Architettura e Urbanistica nella città di Alicante, in Spagna, presso l'Universidad de Alicante. Durante gli studi ha partecipato attivamente a progetti di ricerca e ha condotto workshop e attività di tutoraggio per l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Nel 2019 ha frequentato un Master in Bim Management presso il Politecnico di Milano, mentre lavorava presso un noto studio milanese su numerosi progetti di infrastrutture ferroviarie e rigenerazione urbana. Dal 2017 al 2019 ha collaborato con uno studio di Napoli su progetti di riqualificazione di stazioni ferroviarie.

Nel 2021 ha iniziato la sua collaborazione con MCA a Bologna, lavorando come architetto e BIM Specialist in numerosi progetti per grandi progetti di edilizia residenziale, riqualificazione urbana, palazzetti per lo sport e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect, BIM specialist
,
,
Davide Rando
Davide Rando
BIM Unit Manager, CDE & BIM Manager

Fabrizio Bassetta

Fabrizio Bassetta è un architetto specializzato nell’utilizzo della metodologia BIM (Building Information Modelling).

Dopo aver conseguito la laurea con il massimo dei voti presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", si è trasferito a Bruxelles dove ha lavorato come progettista per un'importante società di costruzioni. È rientrato in Italia nel 2012 in seguito all’assegnazione di una borsa di studio per un Master specialistico in "Diagnostica Urbana e Territoriale", dove ha approfondito gli studi sulla vulnerabilità dei sistemi urbani e sulla valutazione del rischio sismico. L'anno successivo, Fabrizio ha contribuito in modo significativo alla progettazione e all'esecuzione del Palazzo Italia e dei Padiglioni Regionali del Cardo per l'Expo 2015 di Milano. Dal 2015 al 2016 è stato coinvolto in vari progetti di riqualificazione e ristrutturazione in tutta la Toscana.

Dal 2016 Fabrizio fa parte dello studio Mario Cucinella Architects, dove ricopre il ruolo di BIM Unit Manager in qualità di CDE & BIM Manager. Il quartiere giardino SeiMilano, l’Unipol Group Headquarters a Milano e il Fo.Ro Living di Roma sono alcune delle principali opere in cui è stato coinvolto.

Fabrizio è stato certificato come BIM Manager da ICMQ nel 2020, in conformità alla norma UNI 11337, e si è distinto come leader nell'integrazione delle tecnologie BIM nella pratica architettonica.

Progetti in primo piano
Team Member
,
BIM Manager
,
,
Fabrizio Bassetta
Fabrizio Bassetta
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Project Director

Cristina Gambioli

Cristina Gambioli è Project Director da Mario Cucinella Architects.

Nata a Barcellona (Spagna), ha studiato tra Italia e Germania, conseguendo una doppia laurea in Architettura e Ingegneria Edile presso l'UNIVPM di Ancona, con scambi culturali presso la TU di Darmstadt e la Skk University di Seoul. Si è avvicinata alla pianificazione urbana e alle strategie di progettazione partecipata guidando un progetto pilota e grazie a un'esperienza come assistente didattica all'Università HafenCity di Amburgo.

Ha maturato la sua esperienza nella progettazione di edifici di media altezza e torri, lavorando per rinomati studi di architettura internazionali a Monaco e Amburgo, dove ha acquisito conoscenze ed esperienze sulla progettazione di facciate, sui metodi BIM, sulla programmazione e sulla documentazione di costruzione.

Dal 2019 fa parte del team MCA, dove coordina l'intero ciclo di vita dei progetti dalla fase di ideazione al completamento per edifici residenziali, hotellerie e ville di alto calibro.

Cristina gestisce progetti internazionali complessi, offrendo soluzioni collaborative per soddisfare gli obiettivi e le esigenze del cliente in termini di design proposto, tempistiche e budget.

Si diverte esplorando il mondo subacqueo praticando scuba diving.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Project Manager
Cristina Gambioli
Cristina Gambioli
Project Director

Damiano Comini

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Project Director
Project Manager
Damiano Comini
Damiano Comini
Atelier Unit Director, Design Leader

Michele Olivieri

Michele Olivieri lavora come Atelier Unit Director e Design Leader da Mario Cucinella Architects.

È specializzato in progettazione urbana sostenibile ed è esperto di progettazione integrata, architettura, ingegneria e architettura del paesaggio.

Dal 2003 al 2004 studia Urbanistica e Industrial Design nella città di Curitiba, in Brasile, presso la Pontificia Università Cattolica del Paranà, e lavora presso il prestigioso Istituto di Pianificazione e Ricerca Urbana a Cutiriba, Brasile. Nel 2005 si laurea in architettura presso la Facoltà di Ferrara.

Dal 2006 al 2010, svolge attività di ricerca per l’Università di Ferrara e Venezia (IUAV), ottenendo un dottorato in Tecnologia dell’Architettura con la tesi “Vegetazione sulla costruzione di facciate per il controllo del microclima”.

Dal 2008 collabora con Mario Cucinella Architects, prendendo parte a numerosi progetti di riqualificazione urbana su larga scala, edifici ad elevate performance energetiche e strutture ospedaliere.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Leader
,
,
Design Director
Michele Olivieri
Michele Olivieri
Team Member

Andrea Debilio

Progetti in primo piano
Team Member
,
Design Manager
,
,
Andrea Debilio
Andrea Debilio
Project Leader

Maria Dolores Del Sol Ontalba

María Dolores del Sol Ontalba è Project Leader da Mario Cucinella Architects.

Nata a Madrid, è specializzata in progettazione architettonica e urbana. Si è laureata in Ingegneria Edile presso l'Università di Castilla-La Mancha (UCLM) e ha poi conseguito la laurea magistrale in Architettura presso l'Università di Roma Tre, con una tesi sui principi dell'Universal Design.

Ha avviato la sua carriera nel 2012 collaborando con studi di architettura internazionali in Italia e Portogallo; nel 2015 ha ottenuto un prestigioso premio per l'architettura temporanea e il suo progetto è stato presentato al Festival des Architectures Vives in Francia. Il suo portfolio comprende istituzioni culturali, strutture sanitarie e piani di riqualificazione urbana. Attualmente collabora con Mario Cucinella Architects offrendo soluzioni innovative a progetti complessi di varia scala.

Il suo approccio olistico alla progettazione intreccia l'interazione umana, il design e il pensiero tecnico, e ha competenza nella gestione del progetto in tutte le fasi di sviluppo, dalla definizione e comunicazione del concept alla redazione e gestione delle fasi esecutive.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Team Member
,
,
Design Manager
Maria Dolores Del Sol Ontalba
Maria Dolores Del Sol Ontalba
Technical Leader

Ulrich Seum

Ulrich Seum è Technical Leader da Mario Cucinella Architects.

Di madrelingua tedesca, ha studiato architettura presso l'università AUS di Francoforte; durante gli studi ha anche lavorato presso un rinomato studio di progettazione tedesco.

Nel 1991 si è trasferito in Italia e ha iniziato una lunga collaborazione con uno studio di progettazione a Bologna, durata fino al 2004. Qui, oltre ai progetti architettonici, si è specializzato nel campo del restauro, sia nel settore privato che in quello pubblico, dove ha acquisito competenze gestionali, tecniche ed economiche per progetti complessi, con attitudine al coordinamento, alla pianificazione e alla programmazione, nonché al controllo degli incarichi.

Dal 2018 è entrato a far parte del team MCA come project leader, supervisionando i progetti dall'ideazione allo sviluppo tecnico. Ha inoltre guidato la progettazione e la costruzione di numerosi progetti di edilizia scolastica e residenziale.

Grazie alla sua attenzione al dettaglio e a quasi 30 anni di esperienza in cantiere, fa parte dell'Unità Tecnica di MCA, dove si concentra soprattutto sulle fasi di esecuzione e di dettaglio delle commesse.

Progetti in primo piano
Project Leader
,
Design Manager, Technical Expert
,
,
Ulrich Seum
Ulrich Seum
Senior Architect

Federica Amoruso

Progetti in primo piano
Team Member
,
Senior Architect
,
,
Federica Amoruso
Federica Amoruso
Team Member

Francesca Fochi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Senior Architect
,
,
Architect
Francesca Fochi
Francesca Fochi
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Augusta Zanzillo è Architetto e BIM Coordinator da Mario Cucinella Architects.

Nata a Napoli, consegue la laurea magistrale in Architettura all’Università degli Studi di Napoli Federico II nel 2016 con una tesi sulla progettazione architettonica e lo sviluppo di strategie urbane sul tema delle Vele di Scampia. Inizia la sua carriera lavorando su progetti importanti di riqualificazione di aree dismesse, sviluppando competenze tecniche e di progettazione sia in ambito architettonico che urbano.

Inizia la sua collaborazione con MCA nel 2018 lavorando principalmente sulle fasi esecutive di progetto. Qui migliora le sue competenze in ambito BIM con il ruolo di BIM Coordinator sia su progetti internazionali che su progetti italiani, lungo tutte le fasi di progettazione e su progetti di media e grande scala, come scuole, ospedali, residenze e strutture ricettive. Come BIM Coordinator lavora trasversalmente sul progetto, gestendo sia l'aspetto architettonico che quello tecnico in collaborazione con il Team e i consulenti delle diverse discipline.

Esperta nella progettazione di soluzioni architettoniche e funzionali integrate con diverse discipline, nel 2024 ha ottenuto la Certificazione ICMQ come BIM Coordinator.

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Architect
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Architect

Giorgia Castelli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Giorgia Castelli
Giorgia Castelli
Architect

Elisa Gallazzi

Progetti in primo piano
Architect
,
,
,
Elisa Gallazzi
Elisa Gallazzi
Architect

Endri Metaj

Progetti in primo piano
Architect
,
,
,
Endri Metaj
Endri Metaj
Project Leader

Gregorio Pistolesi

Gregorio Pistolesi è un architetto specializzato nella progettazione urbana e di edifici complessi, e lavora come Design Manager da Mario Cucinella Architects.

Nell'ambito delle sue responsabilità professionali, ha supervisionato l'evoluzione delle varie fasi progettuali, concentrandosi sui processi di sviluppo urbano e sull'analisi delle tipologie architettoniche necessarie per la riqualificazione del territorio, con particolare attenzione alla progettazione formale e funzionale.

Ha conseguito la laurea in Architettura e Progettazione Architettonica presso il Politecnico di Milano nel 2019, con una specializzazione in Architettura e Progettazione Urbana. La sua tesi, intitolata "Shanghai Cinema Factory: stratificazioni urbane e architettoniche", rappresenta un progetto teorico e architettonico volto a ravvivare l'area del Bund di Shanghai attraverso la progettazione di una scuola/fabbrica cinematografica, che richiama la storica tradizione cinese del cinema d'autore.

Fino al 2022, ha collaborato con diversi studi di architettura nel Mittel-Europa, specializzati nella riqualificazione urbana di aree industriali e storiche in Belgio, Olanda, Germania e Svizzera. Durante tale esperienza, ha contribuito alla formulazione di ipotesi innovative per la trasformazione del paesaggio urbano e industriale, al fine di integrarlo armoniosamente con l'evoluzione naturale della città. Gregorio ha dimostrato un profondo interesse per le tematiche connesse alla progettazione architettonica in tutte le sue fasi, prestando particolare attenzione alla coerenza estetica, alle variazioni tipologiche e alla morfologia urbana.

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Gregorio Pistolesi
Gregorio Pistolesi
Team Member

Luca Galli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Architect
,
,
Luca Galli
Luca Galli
Engineer, Computational Design Expert

Andrea Bonafede

Andrea Bonafede lavora come Ingegnere e Computational Designer Expert per Mario Cucinella Architects.

Si è laureato nel 2021 all’Alma Mater Studiorum di Bologna completando la laurea magistrale in Ingegneria Edile-Architettura con una tesi di ricerca sullo studio dei sistemi emergenti. Dopo la laurea ha gestito progetti strutturali di miglioramento sismico su edifici esistenti dalla fase preliminare a quella esecutiva e assistenza alla direzione lavori. Dal 2022 collabora con MCA lavorando su diverse fasi della progettazione, dallo studio e modellazione di concept in concorsi nazionali ed internazionali, alla definizione di progetti esecutivi.

La sua esperienza gli ha permesso di sviluppare solide competenze progettuali nella generazione di geometrie complesse tramite la definizione di strategie computazionali. È esperto in modellazione parametrica e generativa per la progettazione architettonica integrata. Inoltre, è un programmatore di grafica 3D con conoscenza intermedia di C# e Python.

Progetti in primo piano
Engineer
,
Computational Design Expert
,
,
Engineer, Computational Design Expert
Andrea Bonafede
Andrea Bonafede
Architect, Computational Design Expert

Andrea Bernardi