Sparking Change

Un racconto che traccia la storia tra tradizione e innovazione industriale del settore ceramico.

L'idea

L’installazione “Sparking Change”, progettata da Mario Cucinella Architects per Roca, si inserisce all’interno della mostra evento INTERNI CROSS VISION con un racconto che traccia la storia tra tradizione e innovazione industriale del settore ceramico, di cui Roca si fa pioniere.

Il progetto

Realizzata con 1200 blocchi in ceramica stampati in 3D, l’installazione racconta un’innovazione che rispetta l’ambiente e valorizza la tradizione, riflettendo l’essenza di ROCA.

Una quinta semicircolare costituita da elementi modulari in ceramica, il cui picco raggiunge i 4,5 metri di altezza, funge da ponte tra mondo fisico e digitale. Essa trae ispirazione dall’evoluzione delle tecnologie e degli strumenti digitali, non più strumenti solo del fare ma del pensare.

Partendo da una geometria curva, tramite variazioni in altezza, l’installazione si adatta alla conformazione del lotto e crea molteplici configurazioni spaziali e funzionali.

Il progetto

Realizzata con 1200 blocchi in ceramica stampati in 3D, l’installazione racconta un’innovazione che rispetta l’ambiente e valorizza la tradizione, riflettendo l’essenza di ROCA.

Una quinta semicircolare costituita da elementi modulari in ceramica, il cui picco raggiunge i 4,5 metri di altezza, funge da ponte tra mondo fisico e digitale. Essa trae ispirazione dall’evoluzione delle tecnologie e degli strumenti digitali, non più strumenti solo del fare ma del pensare.

Partendo da una geometria curva, tramite variazioni in altezza, l’installazione si adatta alla conformazione del lotto e crea molteplici configurazioni spaziali e funzionali.

Il progetto

Realizzata con 1200 blocchi in ceramica stampati in 3D, l’installazione racconta un’innovazione che rispetta l’ambiente e valorizza la tradizione, riflettendo l’essenza di ROCA.

Una quinta semicircolare costituita da elementi modulari in ceramica, il cui picco raggiunge i 4,5 metri di altezza, funge da ponte tra mondo fisico e digitale. Essa trae ispirazione dall’evoluzione delle tecnologie e degli strumenti digitali, non più strumenti solo del fare ma del pensare.

Partendo da una geometria curva, tramite variazioni in altezza, l’installazione si adatta alla conformazione del lotto e crea molteplici configurazioni spaziali e funzionali.

Il progetto

Realizzata con 1200 blocchi in ceramica stampati in 3D, l’installazione racconta un’innovazione che rispetta l’ambiente e valorizza la tradizione, riflettendo l’essenza di ROCA.

Una quinta semicircolare costituita da elementi modulari in ceramica, il cui picco raggiunge i 4,5 metri di altezza, funge da ponte tra mondo fisico e digitale. Essa trae ispirazione dall’evoluzione delle tecnologie e degli strumenti digitali, non più strumenti solo del fare ma del pensare.

Partendo da una geometria curva, tramite variazioni in altezza, l’installazione si adatta alla conformazione del lotto e crea molteplici configurazioni spaziali e funzionali.

Il progetto

Il progetto

No items found.
01 di 00

01 di 00

Il progetto

Realizzata con 1200 blocchi in ceramica stampati in 3D, l’installazione racconta un’innovazione che rispetta l’ambiente e valorizza la tradizione, riflettendo l’essenza di ROCA.

Una quinta semicircolare costituita da elementi modulari in ceramica, il cui picco raggiunge i 4,5 metri di altezza, funge da ponte tra mondo fisico e digitale. Essa trae ispirazione dall’evoluzione delle tecnologie e degli strumenti digitali, non più strumenti solo del fare ma del pensare.

Partendo da una geometria curva, tramite variazioni in altezza, l’installazione si adatta alla conformazione del lotto e crea molteplici configurazioni spaziali e funzionali.

No items found.
01 di 00

01 di 00

“Sparking Change racconta un’innovazione che rispetta l'ambiente e valorizza la tradizione, attraverso la creazione di una quinta semicircolare composta da 1200 blocchi in ceramica stampati in 3D. Questa installazione testimonia che le tecnologie e gli strumenti digitali non sono più solo strumenti del fare ma anche strumenti del pensare.”

No items found.
01 di 00

01 di 00

La pedana e il gradiente cromatico

La pedana dell’opera, con il suo gradiente cromatico, diventa essa stessa parte del racconto che narra il ciclo di rinnovamento che sta alla base della sostenibilità.

L’andamento della forma e del gradiente cromatico della curva, diventano espressione delle temperature operative dei processi di cottura della ceramica.

La pedana e il gradiente cromatico

La pedana dell’opera, con il suo gradiente cromatico, diventa essa stessa parte del racconto che narra il ciclo di rinnovamento che sta alla base della sostenibilità.

L’andamento della forma e del gradiente cromatico della curva, diventano espressione delle temperature operative dei processi di cottura della ceramica.

La pedana e il gradiente cromatico

La pedana dell’opera, con il suo gradiente cromatico, diventa essa stessa parte del racconto che narra il ciclo di rinnovamento che sta alla base della sostenibilità.

L’andamento della forma e del gradiente cromatico della curva, diventano espressione delle temperature operative dei processi di cottura della ceramica.

La pedana e il gradiente cromatico

La pedana dell’opera, con il suo gradiente cromatico, diventa essa stessa parte del racconto che narra il ciclo di rinnovamento che sta alla base della sostenibilità.

L’andamento della forma e del gradiente cromatico della curva, diventano espressione delle temperature operative dei processi di cottura della ceramica.

La pedana e il gradiente cromatico

La pedana e il gradiente cromatico

No items found.
01 di 00

01 di 00

La pedana e il gradiente cromatico

La pedana dell’opera, con il suo gradiente cromatico, diventa essa stessa parte del racconto che narra il ciclo di rinnovamento che sta alla base della sostenibilità.

L’andamento della forma e del gradiente cromatico della curva, diventano espressione delle temperature operative dei processi di cottura della ceramica.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Il processo di produzione dei blocchi

Ciascun blocco che compone il progetto è prodotto attraverso un processo a basso impatto ambientale e viene realizzato con argilla vergine e ceramica riciclata dalla produzione di sanitari. Le dimensioni (50x40x25cm) e il design dell’elemento, consentono la realizzazione di una struttura autoportante e assemblata a secco, che ne favorirà il disassemblaggio e il riutilizzo al termine dell’evento.

Incarnando i principi di circolarità e di decarbonizzazione, l’opera mostra l’impatto positivo sull’ambiente del primo forno elettrico a tunnel per la produzione di ceramica sanitaria. Conoscenza, esperienza e tecnologia hanno portato Roca allo sviluppo della più grande innovazione del settore, trasformando le sfide del presente in laboratori del futuro.

Il processo di produzione dei blocchi

Ciascun blocco che compone il progetto è prodotto attraverso un processo a basso impatto ambientale e viene realizzato con argilla vergine e ceramica riciclata dalla produzione di sanitari. Le dimensioni (50x40x25cm) e il design dell’elemento, consentono la realizzazione di una struttura autoportante e assemblata a secco, che ne favorirà il disassemblaggio e il riutilizzo al termine dell’evento.

Incarnando i principi di circolarità e di decarbonizzazione, l’opera mostra l’impatto positivo sull’ambiente del primo forno elettrico a tunnel per la produzione di ceramica sanitaria. Conoscenza, esperienza e tecnologia hanno portato Roca allo sviluppo della più grande innovazione del settore, trasformando le sfide del presente in laboratori del futuro.

Il processo di produzione dei blocchi

Ciascun blocco che compone il progetto è prodotto attraverso un processo a basso impatto ambientale e viene realizzato con argilla vergine e ceramica riciclata dalla produzione di sanitari. Le dimensioni (50x40x25cm) e il design dell’elemento, consentono la realizzazione di una struttura autoportante e assemblata a secco, che ne favorirà il disassemblaggio e il riutilizzo al termine dell’evento.

Incarnando i principi di circolarità e di decarbonizzazione, l’opera mostra l’impatto positivo sull’ambiente del primo forno elettrico a tunnel per la produzione di ceramica sanitaria. Conoscenza, esperienza e tecnologia hanno portato Roca allo sviluppo della più grande innovazione del settore, trasformando le sfide del presente in laboratori del futuro.

Il processo di produzione dei blocchi

Ciascun blocco che compone il progetto è prodotto attraverso un processo a basso impatto ambientale e viene realizzato con argilla vergine e ceramica riciclata dalla produzione di sanitari. Le dimensioni (50x40x25cm) e il design dell’elemento, consentono la realizzazione di una struttura autoportante e assemblata a secco, che ne favorirà il disassemblaggio e il riutilizzo al termine dell’evento.

Incarnando i principi di circolarità e di decarbonizzazione, l’opera mostra l’impatto positivo sull’ambiente del primo forno elettrico a tunnel per la produzione di ceramica sanitaria. Conoscenza, esperienza e tecnologia hanno portato Roca allo sviluppo della più grande innovazione del settore, trasformando le sfide del presente in laboratori del futuro.

Il processo di produzione dei blocchi

Il processo di produzione dei blocchi

No items found.
01 di 00

01 di 00

Il processo di produzione dei blocchi

Ciascun blocco che compone il progetto è prodotto attraverso un processo a basso impatto ambientale e viene realizzato con argilla vergine e ceramica riciclata dalla produzione di sanitari. Le dimensioni (50x40x25cm) e il design dell’elemento, consentono la realizzazione di una struttura autoportante e assemblata a secco, che ne favorirà il disassemblaggio e il riutilizzo al termine dell’evento.

Incarnando i principi di circolarità e di decarbonizzazione, l’opera mostra l’impatto positivo sull’ambiente del primo forno elettrico a tunnel per la produzione di ceramica sanitaria. Conoscenza, esperienza e tecnologia hanno portato Roca allo sviluppo della più grande innovazione del settore, trasformando le sfide del presente in laboratori del futuro.

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

Cliente
Roca Corporacion Empresorial SA
Luogo
Milano, Università degli Studi di Milano
Anno
2024
Tipologia
Esposizioni
Categoria
Installazioni
Area
140 mq
Stato
Completato

Progetto

Mario Cucinella Architects

Team di Progetto

Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
R&D Unit Manager

Lori Zillante

Lori Zillante è R&D Unit Manager presso Mario Cucinella Architects.

Ha conseguito la laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università Politecnica delle Marche, dopo diverse esperienze all'estero presso l'Universitat politècnica de València e la PolyU di Hong Kong, dove ha lavorato al suo progetto di tesi. Nel 2018 entra a far parte della SOS - School of Sustainability, dove si occupa di stampa 3D di edifici in terra partecipando al progetto Tecla.

Lori si occupa di progetti di ricerca che riguardano gli impatti ambientali e sociali del settore delle costruzioni, con particolare attenzione al ciclo di vita dei materiali e alle tecnologie di costruzione. Esperta nello sviluppo di progetti con la tecnologia della stampa 3D, ha esperienza nella gestione e nello sviluppo di progetti innovativi in contesti vulnerabili ed emergenziali, promuovendo processi partecipativi e concentrandosi sulle tecniche di costruzione in terra cruda.

Dal 2019, insieme al dipartimento R&D, Lori lavora a progetti e concorsi internazionali di varie scale, fornendo una visione olistica della sostenibilità attraverso la ricerca e consulenza ambientale.

Progetti in primo piano
R&D Unit Manager
,
R&D
,
,
SOS
Lori Zillante
Lori Zillante
Senior R&D Specialist

Lapo Naldoni

Lapo Naldoni lavora come Senior R&D Specialist da Mario Cucinella Architects.

Si è laureato in Ingegneria Edile e Architettura presso l’Università di Bologna con una tesi sulle costruzioni in terra cruda che è stata presentata a un importante congresso internazionale tenutosi a Boston nel 2018.

Ha esperienza in ricerca e sviluppo della stampa 3D e ha lavorato con questa tecnologia a diverse scale. La sua ricerca si è concentrata principalmente nell’utilizzo di malte a base di terra su scala architettonica e sull'ottimizzazione topologica per la produzione additiva. Dal 2017 è assistente di Progettazione architettonica presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna.

All’interno della unit R&D di MCA, Lapo si occupa di progetti sperimentali e innovativi legati all’utilizzo di nuove tecnologie in architettura, con un focus sull’utilizzo di materiali naturali come la terra cruda. L’obiettivo delle sue ricerche è quello di potenziare le connessioni fra progetto e costruito grazie all’utilizzo di tecnologie robotiche. Dal 2023, insieme al dipartimento R&D, Lapo supporta lo studio nell'ambito di progetti e concorsi internazionali a diverse scale.

Progetti in primo piano
Competition team
,
R&D Specialist
,
,
WASP
Lapo Naldoni
Lapo Naldoni
Visual
MCA Visual
3D Printing company
Fluente
Foto
Marcela Grassi
Visual
MCA Visual
3D Printing company
Fluente
Foto
Marcela Grassi
Visual
MCA Visual
3D Printing company
Fluente
Foto
Marcela Grassi
Visual
MCA Visual
3D Printing company
Fluente
Foto
Marcela Grassi
No items found.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.