Città Miniera

Design, Dismantle, Disseminate. Milan Design Week 2024.

L'idea

“Città Miniera. Design, Dismantle, Disseminate”, è la proposta di Mario Cucinella Architects per Solferino28, Corriere della Sera alla Design Week 2024.L’installazione affronta il tema della città del futuro in un’ottica rigenerativa, in cui lo spazio antropico non è più visto come qualcosa che sottrae alla natura, ma ispirandosi a essa ne trae ispirazione e prova ad autorigenerarsi. L’Urban Mining, viene identificato come un processo di recupero e di gestione del “patrimonio antropogenico” (materie prime estratte e poi trasformate in infrastrutture, edifici e beni di uso quotidiano) con l’obiettivo di rigenerare la materia e riutilizzarla.

La cassa agricola come elemento chiave

Il cortile della sede storica del Corriere della Sera in Solferino 28 viene ridisegnato partendo da un oggetto semplice, povero e di uso “quotidiano”: la cassa della raccolta degli ortaggi. Questa rappresenta il modulo che assemblato dà vita alla Città Miniera; una quinta urbana, smontabile e riassemblabile, che racconta un nuovo modo di costruire e di progettare le nostre città e le nostre vite.

La cassa agricola come elemento chiave

Il cortile della sede storica del Corriere della Sera in Solferino 28 viene ridisegnato partendo da un oggetto semplice, povero e di uso “quotidiano”: la cassa della raccolta degli ortaggi. Questa rappresenta il modulo che assemblato dà vita alla Città Miniera; una quinta urbana, smontabile e riassemblabile, che racconta un nuovo modo di costruire e di progettare le nostre città e le nostre vite.

La cassa agricola come elemento chiave

Il cortile della sede storica del Corriere della Sera in Solferino 28 viene ridisegnato partendo da un oggetto semplice, povero e di uso “quotidiano”: la cassa della raccolta degli ortaggi. Questa rappresenta il modulo che assemblato dà vita alla Città Miniera; una quinta urbana, smontabile e riassemblabile, che racconta un nuovo modo di costruire e di progettare le nostre città e le nostre vite.

La cassa agricola come elemento chiave

Il cortile della sede storica del Corriere della Sera in Solferino 28 viene ridisegnato partendo da un oggetto semplice, povero e di uso “quotidiano”: la cassa della raccolta degli ortaggi. Questa rappresenta il modulo che assemblato dà vita alla Città Miniera; una quinta urbana, smontabile e riassemblabile, che racconta un nuovo modo di costruire e di progettare le nostre città e le nostre vite.

La cassa agricola come elemento chiave

La cassa agricola come elemento chiave

No items found.
01 di 00

01 di 00

La cassa agricola come elemento chiave

Il cortile della sede storica del Corriere della Sera in Solferino 28 viene ridisegnato partendo da un oggetto semplice, povero e di uso “quotidiano”: la cassa della raccolta degli ortaggi. Questa rappresenta il modulo che assemblato dà vita alla Città Miniera; una quinta urbana, smontabile e riassemblabile, che racconta un nuovo modo di costruire e di progettare le nostre città e le nostre vite.

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

“Città Miniera racconta la città come una possibile riserva del futuro. Secondo questa idea, possiamo immaginare lo spazio urbano come un ecosistema, che decostruendosi si trasforma a partire dalla sua stessa materia come avviene in natura. Un’idea di circolarità declinata all’architettura in cui il processo creativo diventa centrale.”

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

I temi della Città Miniera

Il visitatore si troverà immerso all’interno di uno skyline smontabile, una foresta di torri luminose in cui lungo il percorso si disseminano alcuni dei possibili temi della Città Miniera e della società del futuro come ad esempio: I materiali della città; La città materiale e la città immateriale (digitale); Il legno di città; La micromobilità condivisa e intelligente; La città vivente (con le “vegetazioni di città”) e La città vissuta dalle persone.

I temi della Città Miniera

Il visitatore si troverà immerso all’interno di uno skyline smontabile, una foresta di torri luminose in cui lungo il percorso si disseminano alcuni dei possibili temi della Città Miniera e della società del futuro come ad esempio: I materiali della città; La città materiale e la città immateriale (digitale); Il legno di città; La micromobilità condivisa e intelligente; La città vivente (con le “vegetazioni di città”) e La città vissuta dalle persone.

I temi della Città Miniera

Il visitatore si troverà immerso all’interno di uno skyline smontabile, una foresta di torri luminose in cui lungo il percorso si disseminano alcuni dei possibili temi della Città Miniera e della società del futuro come ad esempio: I materiali della città; La città materiale e la città immateriale (digitale); Il legno di città; La micromobilità condivisa e intelligente; La città vivente (con le “vegetazioni di città”) e La città vissuta dalle persone.

I temi della Città Miniera

Il visitatore si troverà immerso all’interno di uno skyline smontabile, una foresta di torri luminose in cui lungo il percorso si disseminano alcuni dei possibili temi della Città Miniera e della società del futuro come ad esempio: I materiali della città; La città materiale e la città immateriale (digitale); Il legno di città; La micromobilità condivisa e intelligente; La città vivente (con le “vegetazioni di città”) e La città vissuta dalle persone.

I temi della Città Miniera

I temi della Città Miniera

No items found.
01 di 00

01 di 00

I temi della Città Miniera

Il visitatore si troverà immerso all’interno di uno skyline smontabile, una foresta di torri luminose in cui lungo il percorso si disseminano alcuni dei possibili temi della Città Miniera e della società del futuro come ad esempio: I materiali della città; La città materiale e la città immateriale (digitale); Il legno di città; La micromobilità condivisa e intelligente; La città vivente (con le “vegetazioni di città”) e La città vissuta dalle persone.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Uno skyline smontabile

L’installazione Città Miniera. Design, Dismantle, Disseminate, diventa l’occasione per parlare alla design week di circolarità e modelli di sviluppo virtuosi non solo in un’ottica di “ridurre, riusare, riciclare”, ma anche per porre l’attenzione sul modo con cui si progetta.

In questa visione i prodotti e gli edifici vengono ideati affinché possano smembrarsi e autorigenerarsi secondo la ciclicità della natura.

Uno skyline smontabile

L’installazione Città Miniera. Design, Dismantle, Disseminate, diventa l’occasione per parlare alla design week di circolarità e modelli di sviluppo virtuosi non solo in un’ottica di “ridurre, riusare, riciclare”, ma anche per porre l’attenzione sul modo con cui si progetta.

In questa visione i prodotti e gli edifici vengono ideati affinché possano smembrarsi e autorigenerarsi secondo la ciclicità della natura.

Uno skyline smontabile

L’installazione Città Miniera. Design, Dismantle, Disseminate, diventa l’occasione per parlare alla design week di circolarità e modelli di sviluppo virtuosi non solo in un’ottica di “ridurre, riusare, riciclare”, ma anche per porre l’attenzione sul modo con cui si progetta.

In questa visione i prodotti e gli edifici vengono ideati affinché possano smembrarsi e autorigenerarsi secondo la ciclicità della natura.

Uno skyline smontabile

L’installazione Città Miniera. Design, Dismantle, Disseminate, diventa l’occasione per parlare alla design week di circolarità e modelli di sviluppo virtuosi non solo in un’ottica di “ridurre, riusare, riciclare”, ma anche per porre l’attenzione sul modo con cui si progetta.

In questa visione i prodotti e gli edifici vengono ideati affinché possano smembrarsi e autorigenerarsi secondo la ciclicità della natura.

Uno skyline smontabile

Uno skyline smontabile

No items found.
01 di 00

01 di 00

Uno skyline smontabile

L’installazione Città Miniera. Design, Dismantle, Disseminate, diventa l’occasione per parlare alla design week di circolarità e modelli di sviluppo virtuosi non solo in un’ottica di “ridurre, riusare, riciclare”, ma anche per porre l’attenzione sul modo con cui si progetta.

In questa visione i prodotti e gli edifici vengono ideati affinché possano smembrarsi e autorigenerarsi secondo la ciclicità della natura.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Un ciclo virtuoso

Una cassa agricola, che nella stagione di riposo dalla raccolta, viene assemblata per comporre uno spazio urbano, poi disassemblata per tornare all’uso abituale, disseminandosi così nel territorio agricolo.

Un ciclo virtuoso

Una cassa agricola, che nella stagione di riposo dalla raccolta, viene assemblata per comporre uno spazio urbano, poi disassemblata per tornare all’uso abituale, disseminandosi così nel territorio agricolo.

Un ciclo virtuoso

Una cassa agricola, che nella stagione di riposo dalla raccolta, viene assemblata per comporre uno spazio urbano, poi disassemblata per tornare all’uso abituale, disseminandosi così nel territorio agricolo.

Un ciclo virtuoso

Una cassa agricola, che nella stagione di riposo dalla raccolta, viene assemblata per comporre uno spazio urbano, poi disassemblata per tornare all’uso abituale, disseminandosi così nel territorio agricolo.

Un ciclo virtuoso

Un ciclo virtuoso

No items found.
01 di 00

01 di 00

Un ciclo virtuoso

Una cassa agricola, che nella stagione di riposo dalla raccolta, viene assemblata per comporre uno spazio urbano, poi disassemblata per tornare all’uso abituale, disseminandosi così nel territorio agricolo.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Cliente
Corriere della Sera e RCS
Luogo
Milano, Sede Corriere della Sera, Solferino28
Anno
2024
Tipologia
Esposizioni
Categoria
Installazioni
Area
350 mq
Stato
Completato

Progetto

Mario Cucinella Architects

Team di Progetto

Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Site Managers

Mario Cucinella

Progetti in primo piano
,
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Creative Content Strategist

Valentina Torrente

Valentina Torrente è Creative Content Strategist da Mario Cucinella Architects.

Nata a Oristano, si laurea in Ingegneria Edile-Architettura presso l'Università degli Studi di Pavia e nel 2015 frequenta il programma post-laurea presso SOS - School of Sustainability. Successivamente inizia a collaborare con MCA, entrando a far parte della Unit Ricerca e Sviluppo e focalizzandosi sui temi della rigenerazione urbana.

Tra le attività svolte, ha condotto ricerche su iniziative di adattamento ai cambiamenti climatici e sviluppato una proposta vincitrice per la Biennale di Venezia, entrando così a far parte del team curatoriale di MCA.

Dopo questa esperienza ha iniziato a occuparsi pubblicazioni, eventi e mostre, portando avanti attività di ricerca sui temi della sostenibilità sociale in architettura (come le linee guida per le Scuole per la Regione Emilia Romagna), e altre ricerche finalizzate alla divulgazione culturale dello studio, mediante conferenze e progetti espositivi internazionali. Dal 2017 al 2022 ha collaborato anche alle attività didattiche di SOS.

Tra le sue passioni c’è sicuramente lo sport, che ha praticato a livello agonistico nella disciplina del kayak velocità per quindici anni, con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali.

Progetti in primo piano
R&D
,
Team Member
,
,
Project Leader
Valentina Torrente
Valentina Torrente
Senior Product Design Specialist

Antonella Di Luca

Progetti in primo piano
Senior Product Designer
,
,
,
Antonella Di Luca
Antonella Di Luca
Visual
MCA Visual
Foto
RCS, Walter Vecchio
Visual
MCA Visual
Foto
RCS, Walter Vecchio
Visual
MCA Visual
Foto
RCS, Walter Vecchio
Visual
MCA Visual
Foto
RCS, Walter Vecchio
No items found.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.
This is some text inside of a div block.