Palazzo Senza Tempo

Un progetto di valorizzazione dei borghi storici

Comunità e luoghi pubblici

Palazzo Senza Tempo, all'interno del centro storico di Peccioli, nasce in risposta al desiderio dell’Amministrazione Comunale di valorizzare il patrimonio storico della città e di incentivare la nascita e la permanenza di attività per il pubblico valorizzando al contempo il patrimonio edilizio di questo borgo medievale toscano.

Panorami ampi

Peccioli è un piccolo comune che domina dall’alto della sua collina la Valle dell’Era. D’impronta medioevale, la cittadina è un tipico borgo toscano con al centro la chiesa in stile romanico pisano e la piazza. Il progetto di riqualificazione di un frammento significativo del tessuto del centro storico di Peccioli, il Palazzo su via Carraia, interviene laddove è necessario recuperare e riqualificare l’edificio storico, creando anche nuovi spazi di incontro al servizio della comunità. Al contempo, l’intervento trasforma l’edificio diroccato sottostante via dei Bastioni collegandolo al Palazzo e caratterizzandolo come nuovo volume architettonico per attività pubbliche, aperte alla collettività.

Panorami ampi

Peccioli è un piccolo comune che domina dall’alto della sua collina la Valle dell’Era. D’impronta medioevale, la cittadina è un tipico borgo toscano con al centro la chiesa in stile romanico pisano e la piazza. Il progetto di riqualificazione di un frammento significativo del tessuto del centro storico di Peccioli, il Palazzo su via Carraia, interviene laddove è necessario recuperare e riqualificare l’edificio storico, creando anche nuovi spazi di incontro al servizio della comunità. Al contempo, l’intervento trasforma l’edificio diroccato sottostante via dei Bastioni collegandolo al Palazzo e caratterizzandolo come nuovo volume architettonico per attività pubbliche, aperte alla collettività.

Panorami ampi

Peccioli è un piccolo comune che domina dall’alto della sua collina la Valle dell’Era. D’impronta medioevale, la cittadina è un tipico borgo toscano con al centro la chiesa in stile romanico pisano e la piazza. Il progetto di riqualificazione di un frammento significativo del tessuto del centro storico di Peccioli, il Palazzo su via Carraia, interviene laddove è necessario recuperare e riqualificare l’edificio storico, creando anche nuovi spazi di incontro al servizio della comunità. Al contempo, l’intervento trasforma l’edificio diroccato sottostante via dei Bastioni collegandolo al Palazzo e caratterizzandolo come nuovo volume architettonico per attività pubbliche, aperte alla collettività.

Panorami ampi

Peccioli è un piccolo comune che domina dall’alto della sua collina la Valle dell’Era. D’impronta medioevale, la cittadina è un tipico borgo toscano con al centro la chiesa in stile romanico pisano e la piazza. Il progetto di riqualificazione di un frammento significativo del tessuto del centro storico di Peccioli, il Palazzo su via Carraia, interviene laddove è necessario recuperare e riqualificare l’edificio storico, creando anche nuovi spazi di incontro al servizio della comunità. Al contempo, l’intervento trasforma l’edificio diroccato sottostante via dei Bastioni collegandolo al Palazzo e caratterizzandolo come nuovo volume architettonico per attività pubbliche, aperte alla collettività.

Panorami ampi

Panorami ampi

No items found.
01 di 00

01 di 00

Panorami ampi

Peccioli è un piccolo comune che domina dall’alto della sua collina la Valle dell’Era. D’impronta medioevale, la cittadina è un tipico borgo toscano con al centro la chiesa in stile romanico pisano e la piazza. Il progetto di riqualificazione di un frammento significativo del tessuto del centro storico di Peccioli, il Palazzo su via Carraia, interviene laddove è necessario recuperare e riqualificare l’edificio storico, creando anche nuovi spazi di incontro al servizio della comunità. Al contempo, l’intervento trasforma l’edificio diroccato sottostante via dei Bastioni collegandolo al Palazzo e caratterizzandolo come nuovo volume architettonico per attività pubbliche, aperte alla collettività.

No items found.
01 di 00

01 di 00

"Peccioli è un vero e proprio laboratorio: il nostro progetto, infatti, è la dimostrazione che i centri storici possono distaccarsi dal passato e vivere una nuova vita attraverso elementi contemporanei. L’intervento, condotto con coraggio e gentilezza, fa diventare i palazzi parte della vita contemporanea del territorio. Questa architettura, ponte tra passato e futuro, vuole essere solo una cornice di questo bellissimo paesaggio, un paesaggio che sembra un quadro del 1500."

No items found.
01 di 00

01 di 00

La terrazza come un ponte

Articolandosi su più livelli, il complesso accoglie residenze per il pubblico così come spazi polivalenti per eventi, mostre, tempo libero. In copertura, una grande terrazza sospesa di circa 600 mq e con uno sbalzo da terra di circa 20 mt domina la Valle dell’Era. In dialogo con gli accessi pubblici preesistenti, e attraverso una scalinata laterale che dal piano strada porta fino al livello -2, la terrazza diviene una nuova piazza pubblica. I nuovi spazi sono così configurati per ospitare attività culturali e aperte alla comunità.

La terrazza come un ponte

Articolandosi su più livelli, il complesso accoglie residenze per il pubblico così come spazi polivalenti per eventi, mostre, tempo libero. In copertura, una grande terrazza sospesa di circa 600 mq e con uno sbalzo da terra di circa 20 mt domina la Valle dell’Era. In dialogo con gli accessi pubblici preesistenti, e attraverso una scalinata laterale che dal piano strada porta fino al livello -2, la terrazza diviene una nuova piazza pubblica. I nuovi spazi sono così configurati per ospitare attività culturali e aperte alla comunità.

La terrazza come un ponte

Articolandosi su più livelli, il complesso accoglie residenze per il pubblico così come spazi polivalenti per eventi, mostre, tempo libero. In copertura, una grande terrazza sospesa di circa 600 mq e con uno sbalzo da terra di circa 20 mt domina la Valle dell’Era. In dialogo con gli accessi pubblici preesistenti, e attraverso una scalinata laterale che dal piano strada porta fino al livello -2, la terrazza diviene una nuova piazza pubblica. I nuovi spazi sono così configurati per ospitare attività culturali e aperte alla comunità.

La terrazza come un ponte

Articolandosi su più livelli, il complesso accoglie residenze per il pubblico così come spazi polivalenti per eventi, mostre, tempo libero. In copertura, una grande terrazza sospesa di circa 600 mq e con uno sbalzo da terra di circa 20 mt domina la Valle dell’Era. In dialogo con gli accessi pubblici preesistenti, e attraverso una scalinata laterale che dal piano strada porta fino al livello -2, la terrazza diviene una nuova piazza pubblica. I nuovi spazi sono così configurati per ospitare attività culturali e aperte alla comunità.

La terrazza come un ponte

La terrazza come un ponte

No items found.
01 di 00

01 di 00

La terrazza come un ponte

Articolandosi su più livelli, il complesso accoglie residenze per il pubblico così come spazi polivalenti per eventi, mostre, tempo libero. In copertura, una grande terrazza sospesa di circa 600 mq e con uno sbalzo da terra di circa 20 mt domina la Valle dell’Era. In dialogo con gli accessi pubblici preesistenti, e attraverso una scalinata laterale che dal piano strada porta fino al livello -2, la terrazza diviene una nuova piazza pubblica. I nuovi spazi sono così configurati per ospitare attività culturali e aperte alla comunità.

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

Il recupero

La ristrutturazione è culminata negli interventi in copertura e in facciata che hanno visto la creazione di vuoti atti a prevedere nuovi punti di vista dagli interni verso l’esterno, grazie all’inserimento di lucernai e bow window che accolgono la luce naturale. La nuova copertura vetrata posta sul passaggio della corte storica completa la permeabilità visiva degli spazi.

Il recupero del vano scala posto nell’asse centrale del Palazzo è stato ottimizzato attraverso la creazione di un passaggio che arriva al livello -2, ponendo in diretto collegamento il piano strada con il nuovo volume architettonico sottostante. Posto sul lato est del colle, il nuovo volume architettonico nasce dalla trasformazione dell’edificio diroccato sottostante dando vita a uno spostamento naturale e degradante della linea esistente dei bastioni. Posizionato ai livelli -1 e -2, il nuovo volume si rivela come un elemento trasparente incastonato nel contesto per regalare una nuova vista panoramica.

Il recupero

La ristrutturazione è culminata negli interventi in copertura e in facciata che hanno visto la creazione di vuoti atti a prevedere nuovi punti di vista dagli interni verso l’esterno, grazie all’inserimento di lucernai e bow window che accolgono la luce naturale. La nuova copertura vetrata posta sul passaggio della corte storica completa la permeabilità visiva degli spazi.

Il recupero del vano scala posto nell’asse centrale del Palazzo è stato ottimizzato attraverso la creazione di un passaggio che arriva al livello -2, ponendo in diretto collegamento il piano strada con il nuovo volume architettonico sottostante. Posto sul lato est del colle, il nuovo volume architettonico nasce dalla trasformazione dell’edificio diroccato sottostante dando vita a uno spostamento naturale e degradante della linea esistente dei bastioni. Posizionato ai livelli -1 e -2, il nuovo volume si rivela come un elemento trasparente incastonato nel contesto per regalare una nuova vista panoramica.

Il recupero

La ristrutturazione è culminata negli interventi in copertura e in facciata che hanno visto la creazione di vuoti atti a prevedere nuovi punti di vista dagli interni verso l’esterno, grazie all’inserimento di lucernai e bow window che accolgono la luce naturale. La nuova copertura vetrata posta sul passaggio della corte storica completa la permeabilità visiva degli spazi.

Il recupero del vano scala posto nell’asse centrale del Palazzo è stato ottimizzato attraverso la creazione di un passaggio che arriva al livello -2, ponendo in diretto collegamento il piano strada con il nuovo volume architettonico sottostante. Posto sul lato est del colle, il nuovo volume architettonico nasce dalla trasformazione dell’edificio diroccato sottostante dando vita a uno spostamento naturale e degradante della linea esistente dei bastioni. Posizionato ai livelli -1 e -2, il nuovo volume si rivela come un elemento trasparente incastonato nel contesto per regalare una nuova vista panoramica.

Il recupero

La ristrutturazione è culminata negli interventi in copertura e in facciata che hanno visto la creazione di vuoti atti a prevedere nuovi punti di vista dagli interni verso l’esterno, grazie all’inserimento di lucernai e bow window che accolgono la luce naturale. La nuova copertura vetrata posta sul passaggio della corte storica completa la permeabilità visiva degli spazi.

Il recupero del vano scala posto nell’asse centrale del Palazzo è stato ottimizzato attraverso la creazione di un passaggio che arriva al livello -2, ponendo in diretto collegamento il piano strada con il nuovo volume architettonico sottostante. Posto sul lato est del colle, il nuovo volume architettonico nasce dalla trasformazione dell’edificio diroccato sottostante dando vita a uno spostamento naturale e degradante della linea esistente dei bastioni. Posizionato ai livelli -1 e -2, il nuovo volume si rivela come un elemento trasparente incastonato nel contesto per regalare una nuova vista panoramica.

Il recupero

Il recupero

No items found.
01 di 00

01 di 00

Il recupero

La ristrutturazione è culminata negli interventi in copertura e in facciata che hanno visto la creazione di vuoti atti a prevedere nuovi punti di vista dagli interni verso l’esterno, grazie all’inserimento di lucernai e bow window che accolgono la luce naturale. La nuova copertura vetrata posta sul passaggio della corte storica completa la permeabilità visiva degli spazi.

Il recupero del vano scala posto nell’asse centrale del Palazzo è stato ottimizzato attraverso la creazione di un passaggio che arriva al livello -2, ponendo in diretto collegamento il piano strada con il nuovo volume architettonico sottostante. Posto sul lato est del colle, il nuovo volume architettonico nasce dalla trasformazione dell’edificio diroccato sottostante dando vita a uno spostamento naturale e degradante della linea esistente dei bastioni. Posizionato ai livelli -1 e -2, il nuovo volume si rivela come un elemento trasparente incastonato nel contesto per regalare una nuova vista panoramica.

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

No items found.
01 di 00

01 di 00

@Duccio Malagamba
Image alt text caption
@Duccio Malagamba
Image alt text caption
@Duccio Malagamba
Image alt text caption
No items found.
01 di 00

01 di 00

Dal medioevo a oggi

Il progetto di MCA per Palazzo Senza Tempo dimostra come una nuova architettura, in dialogo la realtà circostante, la sua quotidianità e il suo tessuto storico, possa portarla a nuova vita. È un esempio della vitalità che può esistere al di fuori delle grandi città e di come il riuso adattativo degli edifici storici possa contribuire a tale rivitalizzazione. Palazzo Senza Tempo può essere un progetto di riferimento per la rigenerazione: il risultato di un approccio coraggioso ma fortemente rispettoso del contesto.

Dal medioevo a oggi

Il progetto di MCA per Palazzo Senza Tempo dimostra come una nuova architettura, in dialogo la realtà circostante, la sua quotidianità e il suo tessuto storico, possa portarla a nuova vita. È un esempio della vitalità che può esistere al di fuori delle grandi città e di come il riuso adattativo degli edifici storici possa contribuire a tale rivitalizzazione. Palazzo Senza Tempo può essere un progetto di riferimento per la rigenerazione: il risultato di un approccio coraggioso ma fortemente rispettoso del contesto.

Dal medioevo a oggi

Il progetto di MCA per Palazzo Senza Tempo dimostra come una nuova architettura, in dialogo la realtà circostante, la sua quotidianità e il suo tessuto storico, possa portarla a nuova vita. È un esempio della vitalità che può esistere al di fuori delle grandi città e di come il riuso adattativo degli edifici storici possa contribuire a tale rivitalizzazione. Palazzo Senza Tempo può essere un progetto di riferimento per la rigenerazione: il risultato di un approccio coraggioso ma fortemente rispettoso del contesto.

Dal medioevo a oggi

Il progetto di MCA per Palazzo Senza Tempo dimostra come una nuova architettura, in dialogo la realtà circostante, la sua quotidianità e il suo tessuto storico, possa portarla a nuova vita. È un esempio della vitalità che può esistere al di fuori delle grandi città e di come il riuso adattativo degli edifici storici possa contribuire a tale rivitalizzazione. Palazzo Senza Tempo può essere un progetto di riferimento per la rigenerazione: il risultato di un approccio coraggioso ma fortemente rispettoso del contesto.

Dal medioevo a oggi

Dal medioevo a oggi

No items found.
01 di 00

01 di 00

Dal medioevo a oggi

Il progetto di MCA per Palazzo Senza Tempo dimostra come una nuova architettura, in dialogo la realtà circostante, la sua quotidianità e il suo tessuto storico, possa portarla a nuova vita. È un esempio della vitalità che può esistere al di fuori delle grandi città e di come il riuso adattativo degli edifici storici possa contribuire a tale rivitalizzazione. Palazzo Senza Tempo può essere un progetto di riferimento per la rigenerazione: il risultato di un approccio coraggioso ma fortemente rispettoso del contesto.

No items found.
01 di 00

01 di 00

Cliente
Belvedere Spa
Luogo
Peccioli, Italia
Anno
2021
Tipologia
Civico, Culturale
Categoria
Architettura
Area
2.500mq
Stato
Completato

Progetto

Mario Cucinella Architects

Team di Progetto

Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Emanuele Dionigi
Emanuele Dionigi
Team Member

Biagio Amodio

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Biagio Amodio
Biagio Amodio
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Team Member

Paolo Greco

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Architect
Paolo Greco
Paolo Greco
Team Member

Alberto Menozzi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Alberto Menozzi
Alberto Menozzi
Team Member

Marta Torsello

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Marta Torsello
Marta Torsello
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Modeling Specialist

Eugenio Armando De Nicola

Progetti in primo piano
Competition Team
,
Model Maker
,
,
Modeling Specialist
Eugenio Armando De Nicola
Eugenio Armando De Nicola
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Emanuele Dionigi
Emanuele Dionigi
Team Member

Biagio Amodio

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Biagio Amodio
Biagio Amodio
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Team Member

Paolo Greco

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Architect
Paolo Greco
Paolo Greco
Team Member

Alberto Menozzi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Alberto Menozzi
Alberto Menozzi
Team Member

Marta Torsello

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Marta Torsello
Marta Torsello
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Modeling Specialist

Eugenio Armando De Nicola

Progetti in primo piano
Competition Team
,
Model Maker
,
,
Modeling Specialist
Eugenio Armando De Nicola
Eugenio Armando De Nicola
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Emanuele Dionigi
Emanuele Dionigi
Team Member

Biagio Amodio

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Biagio Amodio
Biagio Amodio
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Team Member

Paolo Greco

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Architect
Paolo Greco
Paolo Greco
Team Member

Alberto Menozzi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Alberto Menozzi
Alberto Menozzi
Team Member

Marta Torsello

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Marta Torsello
Marta Torsello
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Architect
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Modeling Unit Manager
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Modeling Specialist

Eugenio Armando De Nicola

Progetti in primo piano
Competition Team
,
Model Maker
,
,
Modeling Specialist
Eugenio Armando De Nicola
Eugenio Armando De Nicola
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Emanuele Dionigi
Emanuele Dionigi
Team Member

Biagio Amodio

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Biagio Amodio
Biagio Amodio
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Team Member

Paolo Greco

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Architect
Paolo Greco
Paolo Greco
Team Member

Alberto Menozzi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Alberto Menozzi
Alberto Menozzi
Team Member

Marta Torsello

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Marta Torsello
Marta Torsello
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Architect
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Modeling Unit Manager
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Modeling Specialist

Eugenio Armando De Nicola

Progetti in primo piano
Competition Team
,
Model Maker
,
,
Modeling Specialist
Eugenio Armando De Nicola
Eugenio Armando De Nicola
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Emanuele Dionigi
Emanuele Dionigi
Team Member

Biagio Amodio

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Biagio Amodio
Biagio Amodio
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Team Member

Paolo Greco

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Architect
Paolo Greco
Paolo Greco
Team Member

Alberto Menozzi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Alberto Menozzi
Alberto Menozzi
Team Member

Marta Torsello

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Marta Torsello
Marta Torsello
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Architect
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Modeling Unit Manager
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Modeling Specialist

Eugenio Armando De Nicola

Progetti in primo piano
Competition Team
,
Model Maker
,
,
Modeling Specialist
Eugenio Armando De Nicola
Eugenio Armando De Nicola
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Emanuele Dionigi
Emanuele Dionigi
Team Member

Biagio Amodio

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Biagio Amodio
Biagio Amodio
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Team Member

Paolo Greco

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Architect
Paolo Greco
Paolo Greco
Team Member

Alberto Menozzi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Alberto Menozzi
Alberto Menozzi
Team Member

Marta Torsello

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Marta Torsello
Marta Torsello
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Architect
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Modeling Unit Manager
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Modeling Specialist

Eugenio Armando De Nicola

Progetti in primo piano
Competition Team
,
Model Maker
,
,
Modeling Specialist
Eugenio Armando De Nicola
Eugenio Armando De Nicola
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Emanuele Dionigi
Emanuele Dionigi
Team Member

Biagio Amodio

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Biagio Amodio
Biagio Amodio
Team Member

Stefano Bastia

Progetti in primo piano
Team Member
,
Competition
,
,
Architect
Stefano Bastia
Stefano Bastia
Team Member

Paolo Greco

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Architect
Paolo Greco
Paolo Greco
Team Member

Alberto Menozzi

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Leader
,
,
Alberto Menozzi
Alberto Menozzi
Team Member

Marta Torsello

Progetti in primo piano
Team Member
,
,
,
Marta Torsello
Marta Torsello
Architect, BIM Coordinator

Augusta Zanzillo

Progetti in primo piano
BIM Coordinator
,
Team Member
,
,
Architect, BIM Coordinator
Augusta Zanzillo
Augusta Zanzillo
Modeling Unit Manager

Yuri Costantini

Architetto e modellista, ha conseguito la laurea in architettura nel 2005 allo IUAV di Venezia, dopo aver trascorso un anno all'École Nationale Supérieure d'architecture et de paysage de Lille in Francia.

La sua esperienza inizia nel 1999 in un laboratorio di modellismo, dove lavorerà fino al 2010.

Dal 2001 al 2005 collabora con uno studio internazionale di Venezia, realizzando modelli per edifici e prodotti di design.

Dal 2011 lavora presso lo studio Mario Cucinella Architects di Bologna come Modeling Unit Manager, occupandosi della realizzazione dei modelli dello Studio come headquarters, ospedali, scuole, musei e grandi progetti di rigenerazione urbana.

Dal 2022 è docente del corso di Modellismo presso il Dipartimento di Design del Prodotto dell'Accademia di Bologna.

Tra i suoi lavori più importanti: l’Ospedale San Raffaele, l’Headquarters Gruppo Unipol, il Polo Universitario della Valle D’Aosta, il Masterplan di MIND – Milano Innovation District e quelli di Milano Santa Giulia e SeiMilano.

Progetti in primo piano
Model Maker
,
Model Maker Coordinator
,
,
Team Member
Yuri Costantini
Yuri Costantini
Modeling Specialist

Eugenio Armando De Nicola

Progetti in primo piano
Competition Team
,
Model Maker
,
,
Modeling Specialist
Eugenio Armando De Nicola
Eugenio Armando De Nicola
Visual Unit Manager

Alessia Monacelli

Progetti in primo piano
Visual Artist Coordinator
,
Visual Unit Manager
,
,
Alessia Monacelli
Alessia Monacelli
Founder & President

Mario Cucinella

Mario Cucinella nasce a Palermo nel 1960, si laurea in Architettura all’Università di Genova nel 1986.

Nel 1992, a Parigi, fonda MCA – Mario Cucinella Architects, studio di architettura e design che oggi ha sede a Bologna e Milano e di cui è anche direttore creativo.

Nel 2015 Mario Cucinella fonda SOS – School of Sustainability, una scuola per giovani professionisti neolaureati che ha l’obiettivo di fornire loro gli strumenti necessari per affrontare le questioni ambientali con un approccio aperto, olistico e guidato dalla ricerca.

L’importanza del suo lavoro ed il continuo impegno, come architetto e educatore, su tematiche ambientali e sociali, sono stati riconosciuti con la International Fellowship del Royal Institute of British Architects (2016) e con la Honorary Fellowship dell’American Institute of Architects (2017).

Nel 2018 è stato curatore del Padiglione Italia alla 16ª Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia con la mostra “Arcipelago Italia”, mostra-progetto dedicata alle aree interne del Paese.

Mario Cucinella ha insegnato presso le università di Ferrara, Napoli, Monaco di Baviera, Nottingham.

E’ autore di molte pubblicazioni, tra le più recenti:
Building Green Futures (2020, edito da Forma) volume che indaga, attraverso una raccolta degli ultimi progetti e delle architetture più rappresentative dello studio Mario Cucinella Architects, le possibili risposte che l’architettura è in grado di fornire nei confronti delle sfide globali del presente e del prossimo futuro.
Architettura dell’educazione (2021, edito da Maggioli), un’analisi su come i luoghi più importanti della società civile si potranno evolvere grazie all’architettura e alle dinamiche che questa è in grado di generare, attraverso una narrazione a più voci alternata alle soluzioni progettuali sviluppate dallo studio Mario Cucinella Architects.
Il futuro è un viaggio nel passato. Dieci storie di architettura (2021, edito da Quodlibet) Mario Cucinella – con Valentina Torrente e Laura Zevi – racconta dieci viaggi nelle città e nei luoghi che gli hanno offerto spunti di riflessione su tematiche ambientali e sullo sfruttamento razionale delle energie disponibili.

Progetti in primo piano
,
MCA
,
,
Mario Cucinella
Mario Cucinella
Design Leader

Tommaso Bettini

Progetti in primo piano
Design Director
,
Design Leader
,
,
Architect
Tommaso Bettini
Tommaso Bettini
Team Member

Marco Dell’Agli

Progetti in primo piano
Team Member
,
Project Director
,
,
Marco Dell’Agli
Marco Dell’Agli
Team Member

Emanuele Dionigi